Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Automodellismo e Motomodellismo > Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 novembre 15, 11:04   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-11-2015
Messaggi: 46
"Mini 4wd" progettata da zero e telaio stampato in 3d

Buongiorno,
Volevo un vostro parere circa un progetto. Studio ingegneria e mi diletto con Inventor e ho diverse mini 4wd tamiya. é da molto che voglio progettare da zero un modello di mini 4wd non da competizione con l'integrazione di varie gearbox (anteriori e posteriori) e di un servo sterzo, il tutto controllato da arduino. La sfida è difficile, il telaio dovrei progettarlo da zero in Inventor e stamparlo in 3d per integrarci le componenti in modo che ci stiano perfettamente. Ora per la trazione posteriore ho pensato a questa gearbox https://www.pololu.com/product/61 mentre per l'anteriore a questo https://www.tamiyausa.com/items/geni...-gearbox-70093

Ora sto pensando ad un modo di integrare quest'ultimo con un servo sterzo ma l'unica idea che mi è venuta in mente è quella di piazzare la gearbox su una piastra rotante che poi controllerò in qualche modo con il servo.

Questa idea è completamente malsana ? Qualcuno può suggerirmi un'idea migliore ed un kit servo compatibile con il progetto ?
Non sono riuscito a trovare progetti simili in rete se qualcuno ha esperienza in macchine non da competizione assemblate da zero si faccia avanti!
Grazie in anticipo
Bjack795 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 novembre 15, 15:31   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alexxandro
 
Data registr.: 12-06-2015
Residenza: nord italia
Messaggi: 780
Quindi stai progettando un veicolo 4wd, che utilizza due gruppi di trasmissione differenti come struttura e pare rapporti, uno spinto da due motori e l'altro da uno, il tutto senza differenziali e vorresti farlo sterzare non per mezzo del classico fusello ma ruotando l'intera trasmissione anteriore. Arduino deve pensare a gestire il tutto.

L'università italiana spacca di brutto...
alexxandro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 novembre 15, 15:38   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-11-2015
Messaggi: 46
Non capisco se sei sarcastico o meno (la mia ingegneria è civile e non meccanica quindi sforo dai miei studi e magari sto facendo qualche errore banale ahahah) potresti darmi qualche consiglio ?
Bjack795 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 novembre 15, 16:07   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-11-2015
Messaggi: 46
Cioè il sarcasmo è evidente ma se ad esempio mi dessi dei consigli su come avere una doppia trazione (che aziono anche alternativamente non in contemporanea) e uno sterzo con i differenziali su un telaio custom te ne sarei grato
Bjack795 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 novembre 15, 07:20   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alexxandro
 
Data registr.: 12-06-2015
Residenza: nord italia
Messaggi: 780
no, no... sono sarcastico. L'idea iniziale è ben confusa, lo scopo mi è oscuro, ci sono i presupposti per un grande successo.

Comunque vedo ben che si continua sull'altro thread.
alexxandro non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Foro "artigianale" sospetto nel circuito stampato Carmine8918 Radiocomandi 17 09 novembre 10 11:08



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 06:48.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002