Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 18 maggio 07, 14:28   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-05-2007
Messaggi: 3
navigazione di un UAV

ciao a tutti sono uno studente di ingegneria elettronica e sto iniziando una tesi sulla navigazione di un UAV, ho visto che tra voi ci sono molti esperti in questo campo e volevo chiedervi una mano.
A me interessa la storia evolutiva in questo campo, cioè come veniva svolta precedentemente tale navigazione e soprattutto i mezzi che vengono adottati oggi.
Vi ringrazio anticipatamente tutti.
michele_01 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 07, 15:54   #2 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
Citazione:
Originalmente inviato da michele_01
ciao a tutti sono uno studente di ingegneria elettronica e sto iniziando una tesi sulla navigazione di un UAV, ho visto che tra voi ci sono molti esperti in questo campo e volevo chiedervi una mano.
A me interessa la storia evolutiva in questo campo, cioè come veniva svolta precedentemente tale navigazione e soprattutto i mezzi che vengono adottati oggi.
Vi ringrazio anticipatamente tutti.
sono letteralmente affascinato dal mondo degli UAV, trovi un sacco di articoli (sicuramenti lo saprai già) su Volare, JP4 . In Irak proprio in questi giorni la RoyalArmy ha allestito una squadra dotata di ULUAV (UltraLight...)
che sono praticamente dei Multiplex dotati di sensore infrarosso per muoversi nei centri abitati e spendibili.....
Gli UAV sono "esplosi" di recente , ma credo che i "degni predecessori" fossero le V2 tedesche con i loro rudimentali giroscopi a masse rotanti....
Anche gli italiani sperimentarono operativamente un grosso UAV, praticamente un SM79 che decollava pilotato da un uomo che in quota si lanciava col paracadute e l'aereo proseguiva radioguidato (a vista per il primo lungo tratto) e poi con un rudimentale giroscopio. La stazione di comando era su un aereo gemello che lo seguiva. Da qulello che ne so avrebbe dovuto colpire i porti tunisini affollati di navi alleate ma si è schiantato nel deserto......
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 07, 15:55   #3 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di batman
 
Data registr.: 21-01-2005
Residenza: La Civile e Ospitale Emilia
Messaggi: 8.427
Citazione:
Originalmente inviato da comet
sono letteralmente affascinato dal mondo degli UAV, trovi un sacco di articoli (sicuramenti lo saprai già) su Volare, JP4 . In Irak proprio in questi giorni la RoyalArmy ha allestito una squadra dotata di ULUAV (UltraLight...)
che sono praticamente dei Multiplex dotati di sensore infrarosso per muoversi nei centri abitati e spendibili.....
Gli UAV sono "esplosi" di recente , ma credo che i "degni predecessori" fossero le V2 tedesche con i loro rudimentali giroscopi a masse rotanti....
Anche gli italiani sperimentarono operativamente un grosso UAV, praticamente un SM79 che decollava pilotato da un uomo che in quota si lanciava col paracadute e l'aereo proseguiva radioguidato (a vista per il primo lungo tratto) e poi con un rudimentale giroscopio. La stazione di comando era su un aereo gemello che lo seguiva. Da qulello che ne so avrebbe dovuto colpire i porti tunisini affollati di navi alleate ma si è schiantato nel deserto......
Da "I Disperati" di Gianni Rocca
batman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 07, 16:18   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-05-2007
Messaggi: 3
grazie per la risposta, sai è da veramente poco che mi sono affacciato al mondo uav, lo trovo molto interessante.
conosci qualche sito dove poter trovare algoritmi per la navigazione
michele_01 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 07, 16:23   #5 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
Citazione:
Originalmente inviato da michele_01
grazie per la risposta, sai è da veramente poco che mi sono affacciato al mondo uav, lo trovo molto interessante.
conosci qualche sito dove poter trovare algoritmi per la navigazione
emmmm io povero modelista 'gnorante.... sapere schiacciare solo tasti su radio.... capire poco di ampere e watt e capire nulla di algoritmi....
Sorry
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 07, 17:08   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-08-2006
Residenza: Ortonovo (SP)
Messaggi: 1.487
Invia un messaggio via MSN a Entropia
Citazione:
Originalmente inviato da michele_01
grazie per la risposta, sai è da veramente poco che mi sono affacciato al mondo uav, lo trovo molto interessante.
conosci qualche sito dove poter trovare algoritmi per la navigazione
L'argomento interessa parecchio anche me, tra l'altro qui nel forum c'è anche un ingegnere che in passato ha lavorato agli UAV!

Algoritmi di che tipo? Parli di dinamica di controllo oppure strettamente navigazione (GPS)?
__________________
Save the balsa forests...

Build with Depron!

Entropia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 07, 17:29   #7 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di batman
 
Data registr.: 21-01-2005
Residenza: La Civile e Ospitale Emilia
Messaggi: 8.427
Citazione:
Originalmente inviato da comet
emmmm io povero modelista 'gnorante.... sapere schiacciare solo tasti su radio.... capire poco di ampere e watt e capire nulla di algoritmi....
Sorry
I too.
Sorry 2 times
batman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 07, 11:08   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-05-2007
Messaggi: 3
Entropia, parlo di navigazione anche con il gps e poi dei vari sensori che si adottano a bordo del veicolo tu ne sai qualcosa?
michele_01 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 07, 11:57   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mb339pan
 
Data registr.: 04-02-2005
Messaggi: 177
Uav

Volendoti dare delle "dritte" in linea di massima ti posso dire che questi velivoli volano e sono controllati quasi esclusivamente con coordinate GPS purtroppo però essendo una tecnologia in via del tutto di sperimentazione tutt'oggi le informazioni che vengono fuori dagli organi militari sono pochissime e molto spesso anche false, per ovvie ragioni...
Secondo il mio modestissimo parere di sensori su questi velivoli ce ne sono ben pochi piuttosto sono dotati di giroscopi credo su tutti gli assi di navigazione (per non andare fuori rotta ad ogni evento meteo significativo) ,e di apparati per lo spionaggio militare quali fotocamere dalla risoluzione inimmaginabile a noi "comuni mortali".
In effetti anche io mi sto documentando ,per quanto possibile ,in merito sono studente in Ingegneria civile ,ma aeromoellista da una vita.
Magari a poter lavorare per le forze armate inmerito a questi splendidi Modellozzi.
Il famoso campione di acrobazia Bill Hempel mi pare che di lavoro faccia proprio la formazione dei militari su questo genere di velivoli... Non nascondo che sarebbe anche il mio sogno...
Cmq se trovo qualcosa di interessante ti terrò aggiornato.
mb339pan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 07, 14:33   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-08-2006
Residenza: Ortonovo (SP)
Messaggi: 1.487
Invia un messaggio via MSN a Entropia
Citazione:
Originalmente inviato da michele_01
Entropia, parlo di navigazione anche con il gps e poi dei vari sensori che si adottano a bordo del veicolo tu ne sai qualcosa?
Ciao, purtroppo non so niente di navigazione, tempo fa mi imbattei in un progetto "open source" di un piccolo UAV, molto semplice ed economico (circa 1000 euro o anche meno) che utilizzava un GPS, e due (o tre) attitude sensors ad infrarossi (sono sensori che guardando il cielo riescono a fornire gli angoli di Eulero che danno l'orientamento del velivolo rispetto al suolo).

Purtroppo non mi ricordo il link, appena mi viene in mente lo posto.

Parlando di università, conosco questa nell'Ohio, un mio amico c'è andato 3 mesi a fare uno stage e fanno UAV

Tra l'altro sarei contento se qualcuno condividesse altre informazioni su dove si lavora agli UAV!

Michele
__________________
Save the balsa forests...

Build with Depron!

Entropia non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Luna Rossa ITA86 in navigazione albertoemme Navimodellismo a Vela 2 18 giugno 07 10:35
impianto luci navigazione robiri Circuiti Elettronici 4 26 giugno 06 10:21
T Rex: luci di posizione e di navigazione heli_310 Elimodellismo Motore Elettrico 5 23 febbraio 06 13:24



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19:56.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002