Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 giugno 13, 11:47   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Let_me_fly
 
Data registr.: 01-02-2013
Residenza: Monza e Brianza
Messaggi: 53
Quel sottile fascino del sentirsi piloti

Ciao a tutti. "Rubo" un pochino di spazio non per fare una domanda, ma una piccola riflessione, forse banale, ma che credo possa essere condivisa da molti.
La passione per il volo ce l'ho fin da bambino e ogni volta mi voltavo quando sentivo un F104 o un G91 spaccare l'aria sopra la testa. Da ragazzino, poi, il mio sogno era quello di diventare pilota delle Frecce Tricolori, tanto che pensavo: "No... non mi sposerò mai perché se poi ho un incidente non voglio lasciare una vedova" . Quel sogno l'ho cullato per vario tempo, salvo poi scontrarmi con la realtà: il giorno in cui andai sulle montagne russe in un luna park (era un impianto piccolo, neanche terribile) e per poco non lasciai cuore, stomaco, fegato, pancreas e occhi nella cabina tanto fu lo spavento. Al che il pensiero: ma se mi fa questo effetto, pensa come potrei guidare un jet che va a 2 e più Mach! Così tornai con i piedi per terra: non era la mia strada.
La passione è comunque rimasta, nonostante il passare degli anni. Fino ad un anno fa, quando sono entrato nel mondo dell'aeromodellismo.
Beh... devo dire che pilotare la mia "bestiola" mi fa comunque assaporare il sottile fascino del sentirmi pilota (anche se a confronto dei colleghi esperti mi sento un paperottolo paragonato ad un'aquila reale ). E il ricevere l'altro giorno la tessera Fiam ma soprattutto la targhettina con il mio nome e la frequenza impiegata, mi ha fatto sentire orgoglioso come se avessi ricevuto le mostrine da top gun
Credo pertanto che anche in questo stia il fascino di quello che non classificherei come "gioco" e considero più di un hobby: in questo farti sentire un pilota (anche se non hai il fisico, il fegato o le attitudini giuste) e nel regalarti emozioni che a volte sono un vero toccasana, soprattutto nei momenti più difficili. Così come sta capitando a me...
Let_me_fly non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 giugno 13, 12:20   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di icarus64
 
Data registr.: 30-03-2011
Residenza: perugia
Messaggi: 3.149
Ti capisco in tutto e per tutto.
Le montagne russe hanno sempre fatto un pò impressione anche a me, ma fortunatamente son molto diverse dall'acrobazia in aereo. Non sono mai salito sun caccia, ma qualche acro con aerei ad elica mi è sempre piaciuta. Le sollecitazioni sono minori rispetto alle montagne russe, o meglio, senza scossoni repentini. La maggior parte della acro base si svolge a G positivi. Gli G negativi non piacciono molto neppure a me. Quando la navetta delle montagne russe inizia la discesa, in quel momento si avvertono gli G- e .. non è molto piacevole...
__________________
"Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito." (anonimo) - "Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi." (A. Einstein)
icarus64 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 13, 12:03   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di vernavideo
 
Data registr.: 16-04-2013
Residenza: Lussemburgo
Messaggi: 538
Immagini: 2
Ciao Let_me_fly,

fossi in te mi darei all'ippic...ehm all fpv!
Praticamente e' come stare sulla carlinga dell'aereo (ma anche l'ala, la coda o la panza, se preferisci) senza subire i g che tanto ti fanno patire.

P.S.
Io in realta' sulle montagne russe non sento assolutamente niente. Pensa che l'anno scorso, quando abbiamo festeggiato il compleanno della piccolina a eurodisney, la grande insisteva di voler provare la montagna russa al buio, space rocket, nonostante la fila chilometrica.
Mentre eravamo in fila ci siamo mangiati un barattolone di chili con carne ('na specie di ragu' con fagioli) 'na schifezza, ma e' servita per avere una carrozza tutta per noi. Dovevi vedere come ci guardavano inorriditi gli altri. ...


ciao,
Stefano
__________________
Ogni critica circostanziata e tecnicamente pertinente sara' utile a tutti per capire meglio i termini del problema
vernavideo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 13, 10:40   #4 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 04-01-2013
Residenza: Cagliari
Messaggi: 73
io ho iniziato da relativamente poco...e posso confermare che per me è un hobby che da emozioni...molte..
alexcagliari non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Il fascino del Fermodellismo tonyracing Ferromodellismo 72 24 novembre 10 09:22
Quel che resta del...la girante maverick4you Aeromodellismo Ventole Intubate 38 10 giugno 10 20:27
Interessa: I piloti virtuali al Model Expo Italy di Verona del 6/7 marzo Indoor Modellismo 0 21 febbraio 10 21:33
I piloti del 3dmasters 2009 PasqualeRungi Elimodellismo Acrobazia 33 17 aprile 09 11:56



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:16.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002