Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 dicembre 10, 12:55   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-01-2010
Messaggi: 12
Glimore Red Lion 40 Black Horse

Ciao amici,
Avrei piacere discorrere con qualcuno che ha provato questo modello.
Io ne ho due. Sono stato affascinato dall'estetica.
In volo è un modello molto raffinato ed ha bisogno di molte accortezze gia nella fase di costruzione.
Sono disponibile a dare dei suggerimenti derivanti dall'esperienza che ho acquisito su questo modello.
Ciao a tutti.
maxmb339 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 dicembre 10, 20:39   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di batt...man
 
Data registr.: 04-04-2006
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.242
Citazione:
Originalmente inviato da maxmb339 Visualizza messaggio
Ciao amici,
Avrei piacere discorrere con qualcuno che ha provato questo modello.
Io ne ho due. Sono stato affascinato dall'estetica.
In volo è un modello molto raffinato ed ha bisogno di molte accortezze gia nella fase di costruzione.
Sono disponibile a dare dei suggerimenti derivanti dall'esperienza che ho acquisito su questo modello.
Ciao a tutti.
Posso capire che il modello ti piaccia... è normale.....
(piace pure a me...)

quello che non riesco a capire è perchè 2 ...
con tanti altri bei modelli che ci sono avresti potuto
averne 2 diversi che ti piacciono....
è come dire che ti piace solo quello...

e che motore hai montato?
(anzi,... quali motori?)
ciao.
P.S.
a proposito, è già aperta un' altra discussione su questo modello,
se usi la funzione "cerca" la trovi.

........................
batt...man non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 dicembre 10, 20:46   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di batt...man
 
Data registr.: 04-04-2006
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.242
Ah..., scusa, mi accorgo solo ora che il tuo, anzi i tuoi,
sono 40, cioè i piccoli, l' altra discussione di cui ti parlavo
è riferita al grande.
ciao.

..........................
batt...man non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 dicembre 10, 11:03   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-01-2010
Messaggi: 12
Gilmore Red Horse 40

Ciao Bat man,
Sì è vero appare strano.
A me visto così non mi piaceva tanto: un pò goffa la linea del cofano. Poi l'ho visto volare su You Tube e mi è piaciuto, così ho comprato il primo.
Il montaggio dei carrelli e della carenatura sono un vero e proprio "castigo di Dio". Il fermo orizzontale in plastica dei carrelli è montato troppo vicino alla gamba e pertanto cosente delle pericolose oscillazioni in avanti e indietro.
La carenatura dei carrelli non può e non deve essere semplicemente montata incollandola con il cianoanocrilato. Ma io (testa dura) ho mantato tutto e non neanche controllato bene il centraggio statico (baricentro).
Provato in volo da un mio amico esperto decolla subito e volava benissimo (motore ASP 51): veloce, virate strettissime, virate bellissime di piatto a 45° come tutti gli aerei con bordo terminale alare ellittico; looping a raggio molto ampio belli e realistici.
Solo che non si riusciva a farlo atterrare: troppo cabrato. Su you tube puoi vedere il video intitolato "2 landing".
Ho fatto un volo io e ho comniciato a fare acrobazia, inizio un tonneau e quando il modello sta con la pancia per aria do a picchiare, ma il modello punta il muso verso terra e .....puoi immaginare. Per fortuna è riparabile.
Così ho cominciato a capire che Il Gilmore è un modello "particolare" che va capito e al quale non si può dare del "tu".
La storia continua, ma non voglio annoiarti, se ti interessa continuo....
Un saluto e volevo dirti che il biplano che metti nelle discussioni è bellissimo.
Maxmb339
maxmb339 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 dicembre 10, 14:18   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di batt...man
 
Data registr.: 04-04-2006
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.242
Ciao max,
mi dispiace per l' accaduto, però devo dire che quando mi si chiede di provare un modello
di altri, la prima cosa che vado a controllare è il baricentro, poi controllo i comandi e
prima del decollo mi assicuro se il motore è carburato bene......

se uno di questi elementi non mi convince, non mi prendo la responsabilità di provarlo....

Detto questo, certo che mi interessa la storia, perchè credo che anche le esperienze fatte
da altri servano a formare le proprie.
ciao.
P.S.
Il biplano nella firma è un pitts special vero, ne sto' realizzando la riproduzione nella sezione
appunto "riproduzioni" e forse lo vernicerò proprio così.

............................
batt...man non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 dicembre 10, 07:32   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-01-2010
Messaggi: 12
Ciao Batt Man e ciao a tutti gli amici del forum, scusate per il ritardo: settimana di fuoco.
Grazie per la solidaretà aeromodellistica.
Sì, è vero avrei dovuto controllare meglio il centraggio, ma mi sembrava assurdo che il baricentro stesse a 8 cm dal bordo d'entrata e che ci volessero quasi 300 in punta per centarlo.
Comunque come vi ho detto ho la testa dura. Così dato che amo i modelli riproduttivi ho comperato il secondo Gilmore, mentre il primo è nel RMV del mio "ambulatorio aeromodellistico" ed è a buon punto.
Questa volta mi sono posto in maniera diversa. Se avessi aggiunto 290 gr davanti, come necessario, il 52 non sarebbe bastato. Così ho montato il 60 che pesa di più e ho aggiunto solo (si fa per dire) 215 gr di zavorra davanti.
Dopo un prima prova non tanto felice a causa del fatto che non avevo fissato bene la zavorra, lo abbiamo provato bene.
Al decollo ha stentato un pò ma , tutto sommato,è andato bene.
In seguito mi è venuta una idea, il 60 ASP è un pò pesante e non ha un gran numero di giri al massimo, tanto è vero che al decollo ha stentato un pò.
Ho pensato così che debba avere molta coppia e gli ho montato al posto della 12x6 una 12x8. E' DIVENTATO UNA SCHEGGIA. Un vero modello da competizione, velocissimo, sensibilissimo, con le caratteristiche di volo splendide che ho descritto nel mio primo intervento. Con un modello così veloce ci si può permettere il lusso di di andare all'80 % del gas.
In atterraggio, sopratutto con un pò di vento è diventato un "agnellino" da leone che era in volo.
Circa gli accorgimenti tecnici per ovviare ai problemi strutturali ai carrelli parlerò nel prossimo intervento.
Altro che Gilmore 40, questo è un 60 (qualcuno ha montato un 90 4t ma è sproporzionato). Sono curioso di sapere cosa ne pensate di questa interessante esperienza. A me mi sta facendo crescere molto.
maxmb339 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 dicembre 10, 08:57   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di batt...man
 
Data registr.: 04-04-2006
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.242
Le carenature delle ruote le hai montate oppure lo hai provato senza?
Su pista in erba o asfalto?

e poi mi dici dove li hai acquistati?
ciao.

...................
batt...man non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 10, 07:14   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-01-2010
Messaggi: 12
Se il modello lo provi su una pista in asfalto puoi mettere le carenature. Io ti consiglio di provarlo prima senza e poi dopo aver preso dimestichezza con gli atterraggi mettere le carenature.
Attenzione al montaggio. Sono concepite male. Sono fatte da una base che deve essere ritagliata larga per poter aderire all'ala. Io l'ho incollata con il silicone, ma prima occorre rivestire il bordo interno con compensato sottile, in tal modo, quando avrai inserito la carenatura vera e propria la potrai avvitare al bordo della base con viti autofilettanti da 2mm.
Non ricordo, in questo momento, il nome del negozio, te lo scriverò nel prossimo post. Ti invio i link video interessanti dove si vedono le difficoltà ad atterrare con un modello cabrato come il Gilmore:
YouTube - Gilmore Racer 2 landing
e la soluzione non bella di cambiare carrello:
YouTube - Wedell Williams -GILMORE Red Lion
A presto.
Max
maxmb339 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 dicembre 10, 09:25   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-01-2010
Messaggi: 12
Ciao a tutti, Ciao bat man,
Ieri mattina ho voluto provare il Red Lion in una giornata senza vento. Naturalmente senza naca motore e senza carenature ai carrelli, cose che monterò solo quando sarò sicuro degli atterraggi.
Decollo buono, ha una tendenza fortissima ad imbardare a sx. In volo troppo sensibile ai comandi: devo diminiurne la sensibilità allungando il braccio di leva dell'attacco alle superfici mobili (alettoni ed elevatore).
In atterraggio, senza vento contro, è velocissimo ha toccato con l'elica e si è fermato con la coda per aria. Siccome i carrelli sono molto sottili una gamba si è deformata e l'ho messa a posto.
Meglio provarlo con un pò di vento contro in asse pista.
Un saluto.
Ecco dove l'ho comprato. Solo che recendemente ha aumentato il prezzo

Modellismo Italia - aeromodelli scoppio.

Max
maxmb339 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Batterie Lion 18650 3.7v 2800 mha come caricarle Flavio970 Batterie e Caricabatterie 26 15 ottobre 14 23:01
Gilmore Red Lion DANIELVALSESIA Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 13 12 giugno 11 23:32
Info Black Horse Gilmore 45cc ARTF IlBart Aeromodellismo 3 07 febbraio 10 18:08
Dark Horse - Help! leost Elimodellismo Motore Elettrico 2 07 luglio 08 09:19



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:37.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002