Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 maggio 07, 12:49   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di glonline
 
Data registr.: 20-03-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 1.323
2 tempi e 4 tempi per un principiante.

Ciao a tutti.

sto, a piccoli passi, entrando nel mondo dello scoppio ma ho qualche domanda che mi continua a frullare per la testa.
Premetto che sono un pricipiantone con qualche esperienza nell'elettrico...
...quindi... partite dall'idea che nulla è dato per scontato.

Leggo sempre che i motori 4 tempi hanno più coppia ai bassi regimi e tirano eliche maggiori rispetto ai fratelli a 2 tempi.
Fin qui tutto ok... ma poi non trovo nessun riscontro nei parametri dei costruttori.

L'unica cosa che trovo è sempre la potenza e, quando va bene il range di eliche che si possono montare. E la coppia ? perchè non ne parlano visto che è proprio qui la differenza ?

Forse l'elettrico mi ha abituato a poter spaziare di più con le eliche ma nella mia testa è come se continuasse a mancare un dato che caratterizzi i 4 tempi.

La curva di coppia è uguale per tutti i 4 tempi ?


grazie

GLonline
glonline non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 13:24   #2 (permalink)  Top
simone76
Guest
 
Messaggi: n/a
Beh, la potenza altro non è che il prodotto tra coppia e velocita' angolare.... quindi si puo' dire che i 4t hanno la potenza massima disponibile ad un numero di giri inferiore. Delle caratteristiche dichiarate dei motori, comunque, le uniche informazioni utili sono le misure dell'ingombro del motore e il suo peso..... la potenza massima dichiarata lascia il tempo che trova, un po' perchè non si sa mai quanto sia reale, e un po' perchè non si sa a che rpm viene raggiunta.
  Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 13:28   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di glonline
 
Data registr.: 20-03-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 1.323
e con questo ... mi hai steso...

l'unico dato che mi diceva qualcosa.. adesso è li come specchietto per le allodole...
glonline non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 13:49   #4 (permalink)  Top
simone76
Guest
 
Messaggi: n/a
adesso ti do il colpo di grazia:

per i motori 4t piu' potenti che ci sono in commercio, gli Yamada, non dichiarano le potenze!

  Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 14:19   #5 (permalink)  Top
Giorgio vola anche per noi.
 
L'avatar di giobass
 
Data registr.: 26-10-2006
Residenza: SARZANA
Messaggi: 2.725
2 T o 4 T

Poichè ti dichiari un principiante ,le possibilità di incorrere in scassature sono obbiettivamente maggiori; pertanto è consigliabile iniziare sez'altro col 2 T perchè le spese di riparazione per un 4 T sono decisamente più alte (sempre che il discorso economico nel tuo caso non sia particolarmente importante )Quanto alla potenza , anche se sulla carta i 2T partono favoriti ,nella pratica ti assicuro che la piacevolezza del 4T è impagabile. Auguri ! GIORGIO
giobass non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 14:24   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di glonline
 
Data registr.: 20-03-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 1.323
non ne ho infatti l'intenzione... ho un bellissimo os55AX che, grazie a Damgiu, ho visto girare per la prima volta la settimana scorsa.

Però le domande restano!

GLonline
glonline non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 14:35   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.796
Immagini: 14
Grazie per la citazione.

Dipende sempre da cosa vuoi fare. Per andare a spasso per il cielo con il modello, 2T o 4T non fa differenza, a livello di prestazioni, ma solo al portafoglio.

Diverso il discorso se vuoi fare un volo, acro tipo F3A, 3D o riproduzione.
In linea generale i 4T riescono a far girare eliche più grandi, quindi più efficienti, a un basso numero di giri.

Per ultimo subentrano i gusti personali.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 14:51   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di glonline
 
Data registr.: 20-03-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 1.323
prego...ma senza di te io quel pezzo di ferro non lo avrei messo in moto.

e sapevi perfettamente cosa stavi facendo !

( daì un po maghetto lo sei! )




la mia è una domanda " a prescindere".





dimenticavo... queste cose le sto imparando al campo! dove se no!
glonline non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 maggio 07, 00:28   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cristianointhesky
 
Data registr.: 26-10-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 2.664
Citazione:
Originalmente inviato da simone76
Beh, la potenza altro non è che il prodotto tra coppia e velocita' angolare.... quindi si puo' dire che i 4t hanno la potenza massima disponibile ad un numero di giri inferiore. Delle caratteristiche dichiarate dei motori, comunque, le uniche informazioni utili sono le misure dell'ingombro del motore e il suo peso..... la potenza massima dichiarata lascia il tempo che trova, un po' perchè non si sa mai quanto sia reale, e un po' perchè non si sa a che rpm viene raggiunta.
Ciao a tutti.
Le prestazioni di un motore sono di solito messe giu da un esperto di cinematografia scientifica. Davvero raro che sia tutto vero. Comuqnue i nostri 4t a carter secco sono motori particolari. LA vera differenza, correggimi Simone se sbaglio, sta nel gusto personale e nella soddisfazione di sfoggiarli, sono sicero.
Ci sono 4t performanti ma difficili da gestire e quindi non per tutti, e ce ne sono al contrario. Cosi come i 2t. Ho fatto un mutuo per acquistare un Saito 180 4t (motore stupendo) ma non va affatto meglio del mio superttigre 3250 2t, che costa 1/3.
Allora?
Valuta il peso del motore che ti serve, e quanti soldi vuoi spendere. L'unico vero vero vantaggio del 4t è che consuma um pò meno e vai su con serbatoi onesti. Con il 3250 ci vuole il litrozzo...
LA differenza di coppia trascurala: scegliendo l'elica adeguata al motore che usi non hai alcun problema. Esempio: su un motore veloce, occorrendoti molto tiro (3d?) sceglierai un elica larga e poco passuta. Volendo velocità, magari con un motore 4t finirai su di un elica con molto passo, invece.
Insomma come al solito: la regola è che non c'è una regola.
Salutoni.
__________________
Cristiano


Io si, che so volare...
cristianointhesky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 maggio 07, 00:56   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di glonline
 
Data registr.: 20-03-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 1.323
grazie Cris....

come al solito, chiaro, coinciso e senta tanti fronzoli.

pane al pane, vino al vino!

GL
glonline non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
2 tempi o 4 tempi pregi e difetti Milus Aeromodellismo Volo a Scoppio 52 13 aprile 07 14:58
OS o SC 4 Tempi SP57 Aeromodellismo 14 26 marzo 06 20:51



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002