Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni


Discussione chiusa
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 febbraio 11, 15:07   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
c22j

E' stato sempre un mio sogno poter un giorno costruire un aeromodello la quale anni or sono ho lavorato nel reparto vetroresina per alcuni componenti del reale c 22j.

quindi mi sono deciso di costruirlo facendo riferimento ad un trittico portato in scala, da un mio amico disegnatore,alcune foto e filmati sul sito ed alla mia memoria,il modello è tuttora in fase di assemblaggio.

ecco delle foto del modello caproni c22j in scala 1/4 con motorizzazione a ventola intubata ds94 hdt della schuebeler.

alcuni dati:
apertura ala: mt. 2,30 circa
diedro 2 gradi
profilo ala clark Y corda 30cm.
carrelli estraibili
motorizzazione: ventola intubata schuebeler ds 94 con spinta 8kg.
fusoliera in vetroresina

modello in o.d.v. kg. 6,5 circa.


notare la foto con la particolarità con rientro in fusoliera del carrello posteriore in acciaio armonico.

a chi è più bravo di me è sempre bene accetta qualche informazione tecnica specie sulla motorizzazione, assetti,varie.

Ultima modifica di volarino : 10 aprile 19 alle ore 15:20
volarino non è collegato  
Vecchio 13 febbraio 11, 20:23   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di danielep
 
Data registr.: 09-12-2004
Residenza: Castelfranco Vto.
Messaggi: 2.529
Complimenti
ti seguo con molto interesse.
Lo hai fatto con master a perdere o esiste anche lo stampo?

Daniele
__________________
Daniele Polo
il mio sito http://danielepolo.jimdo.com e dove volo www.rossanomodel.com
danielep non è collegato  
Vecchio 13 febbraio 11, 22:40   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
caro Daniele esiste uno stampo da me sviluppato da un master in gesso da me costruito.

tengo a precisare che i pezzi ottenuti dallo stampo,ho dovuto adattarli nell'assemblaggio modificandoli in opera è di conseguenza devo adattare lo stampo ai medesimi.
Concludendo solo dopo il volo di collaudo posso dire che lo stampo è finito,adattato e pronto per i futuri pezzi.

ciao.
volarino non è collegato  
Vecchio 13 febbraio 11, 22:56   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
posto alcune foto:

Ultima modifica di volarino : 06 marzo 12 alle ore 17:56
volarino non è collegato  
Vecchio 16 febbraio 11, 09:43   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
Smile

alcune foto del meccanismo carrello anteriore,formato da acciaio armonico d.4mm.
Naturalmente il tutto in fase prove di assemblaggio.

Ultima modifica di volarino : 09 aprile 11 alle ore 22:06
volarino non è collegato  
Vecchio 16 febbraio 11, 10:45   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
Foto del carrello posteriore completo di struttura bracci ruote in acciaio armonico d.5 mm.
nella foto 2 si nota il fermo corsa a gancio per i contraccolpi oltre al carico del modello stesso inoltre serve molto a non caricare sul rinvio del servo.
il tutto è da provare in campo.
noterete sulla sinistra la squadretta pronta per un servo hs 81 per il portello.
Appena completo tutto il meccanismo farò qualche ripresa del medesimo in movimento
compreso l'apertura dei portelli.

Ultima modifica di volarino : 06 marzo 12 alle ore 17:56
volarino non è collegato  
Vecchio 16 febbraio 11, 10:53   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di danielep
 
Data registr.: 09-12-2004
Residenza: Castelfranco Vto.
Messaggi: 2.529
A mio modesto avviso la struttora di quel carrello non è in grado di resistere
al carico di un modello da 6-7 Kg

Daniele
__________________
Daniele Polo
il mio sito http://danielepolo.jimdo.com e dove volo www.rossanomodel.com
danielep non è collegato  
Vecchio 16 febbraio 11, 11:09   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-11-2009
Residenza: Rivoli (To)
Messaggi: 498
Immagini: 4
Invia un messaggio via MSN a maverikoneil
concordo con daniele, anche se è molto avanzato rispetto al cg, l'armonico da 4 non basta.
andrei almeno sul 6 o su un carrello retrattile commerciale.
tra l'altro, affidare il posizionamento e il blocco al servo è molto pericoloso per il servo stesso. se quello sgrana al tocco, ti fai una bella smusata e strappi le porte del vano carrello.
per ovviare alla cosa, posizionerei una barra trasversale, flottante sulla gamba del carrello, azionata da una molla, che scorrendo verso la posizione di blocco, percorra una camma realizzata in un blocchetto di legno duro o alluminio, al termine della quale ci sia una sede, dove la barra, entrando, vincoli il moto rotatorio della gamba rispetto al fulcro, scaricando il servo dall'oneroso compito di mantenere in posizione la gamba

se hai bisogno produco uno schizzo.
mav
__________________
Figlio virtuale di wipstaf, aspirante gigamodellista, autocostruttore di barconi volanti con tendenze alla perdita cronica di portanza e all'esaurimento precoce delle batterie.
maverikoneil non è collegato  
Vecchio 16 febbraio 11, 12:34   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
Innanzi tutto vi ringrazio del vostro interessamento perchè come la penso io i modelli da noi costruiti sono un pò di tutti gli aeromodellisti soprattutto di coloro che aiutano il loro assemblaggio ed a eliminare i difetti.

se parlate e credo del carrello anteriore vi faccio vedere il carrello quasi finito,
che ne pensate della gomma che lavora come fine corsa.
Ai carrelli commerciali ci penso solo se non riesco a fare qualcosa di mio anche con il vostro aiuto,ed infine devo dire che cosi è il più vicino alla riproduzione aldilà dei meccanismi e leve.
comunque mandatemi pure delle vostre dritte le accetto volentieri se le medesime servono a migliorare il modello.
p.s.
la mia pensione la prendo il primo del mese e finisce il 10 del mese ecco un'altro motivo che dove posso costruisco e non compro.

Ultima modifica di volarino : 10 aprile 11 alle ore 08:44
volarino non è collegato  
Vecchio 16 febbraio 11, 14:01   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2010
Residenza: Cupello (CH)
Messaggi: 232
cari aeromodellisti tengo a precisare che tutto quanto fatto finora non ha un disegno che se non altro dei ricordi del vero modello,quindi tutto quello che faccio su questo modello in alcuni casi subito dopo lo rifaccio perché in fase di proseguo assemblaggio quello fatto prima da fastidio a quello da fare dopo,quello che va bene nei movimenti e quant'altro ne rilevo il disegno e lo archivio per il futuro modello sempre premesso che vada bene al collaudo al campo.
Comunque non mi scoraggio e vado avanti.

Daniele se per te non ti è difficile mandami lo schizzo del meccanismo,se volerà con il tuo e a prova che avevi ragione tu,l'importante è che voli.
volarino non è collegato  
Discussione chiusa

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Caproni C22J 2M86 Aeromodellismo Alianti 24 25 settembre 13 20:48



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002