Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 luglio 21, 11:15   #81 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.555
...E' uscito fuori bellissimo....Con le modifiche di sopra ci giochi come aereo e con due flappucci (..da mettere in un secondo tempo..) ti atterra in un metro..
(..ogni tanto ci aggiungi qche pecetta di quelle piccole e ti diventa ancor piu' bello..)
Come convertiplano alla prima giornata con un po' di turbolenza e' destinato a fracassarsi...
(..non e' portare sfiga...ma vedere come stanno le cose..)
Per fare o meglio, valutare/impratichirsi col convertiplano, sarebbe da rifare con due pezzi...di depron per l'ala e di epe foam la fusoliera a tavoletta...Si mette su in due pomeriggi, e quando cade..(..perche' cade..) almeno rimbalza o non tremano le ginocchia...ma lo porti in lab e lo rimetti in volo in mezzora...
Quando/se diventa affidabile, allora, conviene procedere con quello in scala...
Chi ti dice il contrario vuole vederlo schiantare...e' la realta' dei fatti..altrimenti nei supermercati ci sarebbero gli aeromodelli invece dei quadricotteri..
giocavik è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 21, 15:04   #82 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ADSO
 
Data registr.: 27-07-2005
Residenza: Castel Maggiore (BO)
Messaggi: 1.517
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
...E' uscito fuori bellissimo....Con le modifiche di sopra ci giochi come aereo e con due flappucci (..da mettere in un secondo tempo..) ti atterra in un metro..
(..ogni tanto ci aggiungi qche pecetta di quelle piccole e ti diventa ancor piu' bello..)
Come convertiplano alla prima giornata con un po' di turbolenza e' destinato a fracassarsi...
(..non e' portare sfiga...ma vedere come stanno le cose..)
Per fare o meglio, valutare/impratichirsi col convertiplano, sarebbe da rifare con due pezzi...di depron per l'ala e di epe foam la fusoliera a tavoletta...Si mette su in due pomeriggi, e quando cade..(..perche' cade..) almeno rimbalza o non tremano le ginocchia...ma lo porti in lab e lo rimetti in volo in mezzora...
Quando/se diventa affidabile, allora, conviene procedere con quello in scala...
Chi ti dice il contrario vuole vederlo schiantare...e' la realta' dei fatti..altrimenti nei supermercati ci sarebbero gli aeromodelli invece dei quadricotteri..
Mai lette tante castronerie tutte insieme

BTW bel lavoro Quenda :-)
ADSO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 21, 22:35   #83 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.555
.....Sono consigli che valgono tanto oro quanto pesano..
...L'alternativa..farci un soprammobile..
(..padrona di casa permettendo..chissa' chi sara' ma ce n'e' sempre una che comanda di piu'....)
giocavik è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 luglio 21, 00:00   #84 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.555
C'e' alternativa piu' in 'topic'..(..ce n'e' sempre una..in genere il problema e' trovarla...)
Ovvero togliere i motori\bec esterni (..mettere eliche fake di polistirolo, che girano libere...se proprio piace vederle...)...aumentare il diametro e ridurre il passo delle eliche dei motori 'attivi' di 1 pollice, per dargli piu' tiro statico e piu' efficienza, e dimezzare le batterie, e vedere se col rispiarmio di peso ottenuto diventa meno tirato per il collo e piu' gestibile...Di piu' nin zo'..
(..si potrebbe discutere se conviene togliere i due motori esterni, o quelli interni...Se e' per una risposta piu' pronta del feedback di controllo\giroscopi, conviene lasciare i motori esterni...ma per il discorso dell'inerzia o se smolla uno dei due o se si guarda al volo come bimotore una volta fatta la transizione, conviene lasciare quelli interni...Chi offre di piu'...?....)
giocavik è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 luglio 21, 00:05   #85 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.555
...Se rifanno la manifestazione alla Dornier mi iscrivo...per ora ci ho la traduttrice...
(..la rifanno...?....)
giocavik è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 21, 00:09   #86 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di double68
 
Data registr.: 27-05-2009
Residenza: Piacenza
Messaggi: 459
Alla fine in puro stile "Quenda" ne é uscito anche questa volta una bella riproduzione! Gli,ultimi ritocchi in colorazione e decal lo rendono davvero accattivante.
I miei complimenti !
Ho avuto modo di assistere agli ultimi test e questo mi porta a pensare positivo sulle sorti in volo del modello, non dimentichiamo che già nel 2020 il modello aveva volato in hovering più volte.

In bocca al lupo
double68 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 luglio 21, 18:13   #87 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.410
Come ho già detto le ultime prove di hovering hanno evidenziato una certa instabilità principalmente sull’asse di beccheggio/Pitch. La causa era probabilmente il 2° motore che funzionava male ma temo che anche i nuovi settaggi di OpenAeroVTOL siano peggiorativi rispetto a quelli del 2020.

Perché modificarli se il modello era stabile?

Semplice: non mi piaceva che la fusoliera ruotasse in avanti o indietro quando muovevo lo stick dell’elevatore.

Per precisione nel mio XC-142 il motore di coda è controllato da ben 3 elementi:

1. Autolevel della centralina giroscopica programmato per mantenere la fusoliera in orizzontale.

2. Stick del gas che interviene su tutti e 5 i motori. Se intervenisse solo sui motori alari o solo su quello in coda, applicando potenza, la coda o l’ala rimarrebbero “sbilanciati” (…pare si chiami effetto “Surge”…).

3. Stick dell’elevatore. Questa cosa non mi è mai piaciuta e infatti ho ridotto questo parametro da 100 al 10% perché in hovering, per avanzare o indietreggiare con il modello, voglio ruotare SOLO l’ala e i motori e perciò lo stick dell’elevatore comanda anche il servo di rotazione dell’ala.
Semplice vero??

Facendo alcune prove (grazie Corrado!) ho visto che per mantenere la fusoliera in orizzontale durante l’hovering, i motori alari devono sollevare il 96% del peso del modello e il motore di coda solo il 4%.







Ricordo che il mio modello e anche quello di Ran D.St. Clair, è correttamente bilanciato sul tubo di carbonio di rotazione dell’ala quando essa è orizzontale.
La rotazione dell’ala alla posizione verticale sposta i motori e le eliche verso la coda rendendo il modello cabrato o, in altre parole, spostando il centro di gravità indietro di circa 20 mm..
Da qui la necessità di avere un’elica in coda….per sollevare il culo del modello in hovering.
Purtroppo l’elica in coda tira solo verso l’alto mentre nell’aereo vero, essendo a passo variabile, riusciva a tirare anche verso il basso.

L’idea di montare il rotore di coda a passo variabile di un piccolo elicottero al posto di quello attuale, non l’ho scartata…….vedremo.

Un ultima osservazione: l’aereo vero non ha mai decollato o atterrato normalmente ma sempre in verticale o con un angolo di discesa molto alto, vale a dire come un elicottero. E’ probabile che un bestione del genere avesse una velocità di stallo troppo alta e incompatibile con il tipo di motorizzazione utilizzata che, come sul mio modello, è pensata essenzialmente per il volo a punto fisso.

Alla prossima.

ettore
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 luglio 21, 20:36   #88 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 05-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.229
Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio
....
La rotazione dell’ala alla posizione verticale sposta i motori e le eliche verso la coda rendendo il modello cabrato o, in altre parole, spostando il centro di gravità indietro di circa 20 mm..
Da qui la necessità di avere un’elica in coda….per sollevare il culo del modello in hovering.
Purtroppo l’elica in coda tira solo verso l’alto mentre nell’aereo vero, essendo a passo variabile, riusciva a tirare anche verso il basso.

L’idea di montare il rotore di coda a passo variabile di un piccolo elicottero al posto di quello attuale, non l’ho scartata…….vedremo.

....

Alla prossima.

ettore
Complimenti per la realizzazione e per la capacità di affrontare, e risolvere, problematiche che non sono certo banali

Mi permetto di suggerirti di utilizzare un firmware di Simonk o simile che permette il cambio di rotazione di un esc BL, ed era usato per fare acro con i quadricotteri

Praticamente per il tuo rotore di coda ti basta solo flashare l'esc e risparmi peso e complicazioni....
__________________
Se è vero che il denaro parla, l'unica cosa che gli ho sentito dire è «addio»
(dal film Analisi di un delitto)
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 21, 13:48   #89 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.410
Aggiorno la discussione dopo 3 mesi per segnalare un breve video che raccoglie 5 prove di hovering che ho fatto in Agosto:



Vuoi per le mi misere capacità di pilotaggio, vuoi per il vento che sul nostro campo è immancabile e anche per i parametri del sistema di stabilizzazione OpenAeroVTOL, i risultati sono mediocri.

In sostanza dirigere il modello dove si vuole è piuttosto difficile. Idem per riuscire a rimanere fermi in volo a punto fisso contrastando il vento.
Infatti l’ala in posizione verticale agisce come vela e basta una leggera brezza per muovere il modello in varie direzioni.
Di conseguenza, per ora, pensare alla transizione al volo orizzontale è da escludere.

Non so se in inverno avrò voglia di fare altri test e perdere altro tempo con i microscopici bottoni della centralina giroscopica.
Forse, per quello che riguarda questo XC-142….è arrivato il momento della famigerata pausa di riflessione.

Ciao!

ettore
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 21, 17:17   #90 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.640
Io voglio vedere la conversione da volo a punto fisso a traslato.
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Giroscopio su chiglia basculante, consigli stravanato Navimodellismo a Vela 15 20 aprile 17 15:45
a proposito di chiglia basculante... Lele71 Navimodellismo a Vela 12 20 aprile 10 11:30
stabilizzatore basculante per F3K- help mau Aeromodellismo Alianti 15 23 novembre 06 00:10
Piano di coda basculante bibos Aeromodellismo 2 25 marzo 05 09:43



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:02.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002