Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 23 novembre 18, 19:27   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 638
"Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019

Preso atto che la stagione passata ha visto la rincorsa ai modelli super leggeri e considerando non soddisfaciente l'esperienza e i risultati conseguiti con il mio ultimo modello “Inside +” mi sono confrontato con l'amico Paolo Perini ed assieme abbiamo iniziato il nuovo “Balsa zip”.
Al termine dell'ultima prova Autonomy di Vigarano Mainarda avevo fatto provare a Massimo Verardi l' “Xplo.zip”, modello utilizzato nelle precedenti stagioni e a torto messo prematuramente da parte in quanto ritenuto troppo pesante.
Massimo dopo un primo breve assaggio mi fece atterrare e iniziò a “manomettere” pesantemente il programma radio, aumentando escursioni ed in particolare i mix dello snap-flap, il modello riportato in volo risultava trasformato ed in particolare era incredibile la capacità di stringere la spirale con il comando a cabrare quasi a fine corsa senza il minimo accenno ad entrare in stallo d'ala!
In effetti la nuova ala dell' Xplorer realizzata a suo tempo con apertura ridotta a 3 metri era stata da me progettata adottando il medesimo profilo MH 32 dell'originale sviluppato però con spessori decrescenti verso la radice alare in modo da ottenere uno spessore preaticamente uguale lungo tutta l'apertura ovvero percentualmente crescente verso le estremità.
Questa considerazione quindi ci ha portato a replicare l'ala realizzandola però in struttura convenzionale, con l'obbiettivo di contenere il carico alare sotto i 14 gr/dmq.
Proprio per contenere i pesi e considerando anche il ricco magazzino di balsa ben stagionata di cui entrambi disponevamo abbiamo abbandonato l'ipotesi iniziale di una struttura con D box in carbonio e centine tradizionali optando per una struttura geodetica interamente in balsa, di qui il nome “Balsa zip” .
Tale struttura come noto ha caratteristiche eccezzionali di resistenza alla torsione con pesi contenuti come poche altre, inoltre entrambi potevamo contare su una vasta precedente esperienza su tali realizzazioni, per il volo libero F1E prima e successivamente con la costruzione dell'aliante “Seiore” da 3'75 mt. specificamente progettato e costruito in cinque esemplari per la “Sei ore “ di Molinella.
Per tali realizzazioni avevo a suo tempo costruito e sperimentato con successo un “mattarello” rotante, rivestito con una spirale di carta vetrata, che scorrendo con due cuscinetti lungo due dime di estremità in alluminio consentiva di “fresare” il pannello geodetico precedentemente realizzato con centine rettangolari sagomando l'ala secondo lo stesso concetto del taglio con plistirolo.
Dopo aver affettato a misura la quantità di tavolette di balsa da 2 mm necessaria siamo passati a realizzare gli incastri.
Utilizzando una mini circolare con lama da 2mm attrezzata con una guida posta esattamente a 50 mm di interasse, lavorando le centine a pacchetti di 25, abbiamo tagliato il primo incastro e successivamente, facendo scorrere l'incastro appena realizzato lungo la guida, abbiamo eseguito i successivi.
Ognuno dei due modelli che stiamo costruendo richiede ben 80 centine e una volta eseguiti tutti gli incastri abbiamo finalmente iniziato la fase di assemblaggio vero e proprio
Allego una serie di foto delle prime lavorazioni ed un filmato della fase di incollaggio con epoxy, per la quale abbiamo approntato una specifica siringa con comando pneumatico che ci consente in tempi ridotti (15-20' oltre 350 incollaggi) di dosare con precisione assoluta l'adesivo.
A seguire documenteremo passo passo le fasi successive
Icone allegate
"Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-2.jpg   "Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-3.jpg   "Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-4.jpg   "Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-5.jpg   "Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-7.jpg  

__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 18, 19:36   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 638
Proseguono le foto, il video al contrario non mi riesce di inviarlo, allego quindi il seguente link:
https://imgur.com/gallery/6XtPdBX?fb...hi12YiYj1v0jHE
Icone allegate
"Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-10.jpg   "Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-11.jpg   "Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-balsa-zip-15.jpg  
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 18, 20:24   #3 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.200
Bravi Paolo e Paolo

Quel modello realizzato con i carichi alari che avete prospettato potrebbe sicuramente essere un "attrezzo" vincente: il basso carico dovrebbe permettere all'ala di lavorare a CP non molto elevati in modo da ridurre i possibili svantaggi della maggiore resistenza indotta di un'ala poco allungata.

In compenso il Re medio dell'ala sarà molto maggiore rispetto ai modelli attuali e più che doppio rispetto a l modellino che sto realizzando da Kit, Il Picares LangOhr, con tutti i vantaggi che ne derivano.

Visto quanto ti trovavi bene con l'Explo-Zip che ti ha fatto vincere nella stagione 2016, probabilmente avrai il mezzo più adatto per volare con la convinzione necessaria perchè, prima di tuttto, per salire in termica bisogna... crederci

Avremo sicuramente di che fare dei bei confronti il prossimo anno

Continuate che vi seguo con piacere e, se vi serve supporto per caricamento video ed altro come il precedente, basta che facciate un fischio

Ciaooooo

p.s. link diretto al tuo video dell'incollaggio con epoxi e siringa ad aria compressa :
https://imgur.com/Npec24e

Ultima modifica di claudio v : 23 novembre 18 alle ore 20:28
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 18, 10:33   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-01-2013
Residenza: brindisi
Messaggi: 462
Stupendo. Ovviamente vi seguo con ammirazione.
Ricordo che la Skorpio quando trasferì la sua produzione in Rep.Ceka
imparò ad usare questa tecnica per una parte della sua produzione.
Un abbraccio
luigi.carlucci non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 18, 13:04   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 638
Citazione:
Originalmente inviato da luigi.carlucci Visualizza messaggio
Stupendo. Ovviamente vi seguo con ammirazione.
Ricordo che la Skorpio quando trasferì la sua produzione in Rep.Ceka
imparò ad usare questa tecnica per una parte della sua produzione.
Un abbraccio
Hai perfettamente ragione Luigi, fu proprio Tarter padre che avendo visto i cinque modelli "Seiore" in lavorazione presso il laboratorio del GAR con la tecnica del rullo rotante mutuò l'idea e convinse Pergher a mettere in produzione una versione del Safari con ala geodetica fresata industrialmente!
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 dicembre 18, 20:09   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 638
Purtroppo una fastidiosa broncopolmonite mi tiene bloccato da oltre una settimana, non potendo scendere il laboratorio ho così cercato di fissare meglio i disegni fin quì abbozzati troppo velocemente.
Sono partito dalla pianta alare che, come già spiegato, rimane tale e quale all' Xplo.zip del 2016, uguali rimangono pure i profili impiegati e i relativi spessori evolventi, cambiano la struttura e ......le dimensioni di flap ed alettoni!
Ebbene si! Nel corso di quanto emerso qui e su parallele discussioni relative a strategia di gara e maneggevolezza oggi richiesta, "Balsa zip 2019" sarà dotato di "Big Flap"!
Volendo esplorare i vantaggi suggeriti dalle nuove tendenze F5J, sia il flap che gli alettoni si estenderanno fino al 30% delle corde relative, sperimentalmente in seguito si stabiliranno le escursioni ottimali.
Intanto questa scelta ci ha da subito orientati su dotazioni al top per quanto riguarda servi, supporti e leveraggi di comando, portandoci a scegliere i collaudati kit MKS 6100, per garantire la robustezza e precisione necessaria.
Alla prossima!
Icone allegate
"Balsa zip" nuovo Autonomy per il 2019-img_3649.jpg  
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 dicembre 18, 21:30   #7 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.200
Dai Paolo, riprenditi in fretta che vogliamo vedere gli sviluppi

Scherzi a parte, mi raccomando, la salute innanzi tutto: anche il buon Rizzo ha tribolato un bel po' con la megainfluenza che aveva a Vigarano e c'è voluto il suo tempo perchè ne fosse uscito del tutto e ha dovuto stare ben riguardato per farsela passare.

Comunque, s ementre ti riposi ci posti qualcosa ci fa piacere. che fusoliera userai? Qualcosa di più leggero della vecchia?
E con tutto quel flappone, per preservarlo in atterraggio che farai?
Supponendo che, dato che a noi non serve piantare il modello, lo userai solo come variabile e frenerai con gli alettoni o hai in mente pinne o similari per allontanarlo da terra?

Hai già un trittichino del modello?
Facci sapere
Ciaooo
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 18, 13:37   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 638
Citazione:
Originalmente inviato da claudio v Visualizza messaggio
...... che fusoliera userai? Qualcosa di più leggero della vecchia?
E con tutto quel flappone, per preservarlo in atterraggio che farai?

..........hai in mente pinne o similari per allontanarlo da terra?

Hai già un trittichino del modello?
Andiamo con ordine:

La fusoliera sarà tipo "solotubo", conterrà solo motoriduttore, regolatore e batteria.
Sarà realizzata con un tubo in carbonio che ci ha fornito Ciro, lungo 1650 x diametri 29\18.
L'ala sarà montata su una sella molto bassa che sarà incollata in posizione finale per ottenere il centraggio senza zavorre aggiuntive.
Per evitare danni al flap in atterraggio saremo muniti di un sofisticato sistema di prossimità che in automatico chiuderà i freni prima dell'appoggio sul terreno ........
"pulsante freni a rilascio" !
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 18, 13:39   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pave 52
 
Data registr.: 07-09-2010
Residenza: Rovereto (Trento)
Messaggi: 638
Dimenticavo, il trittico è ancora in fase di definizione!
__________________
pave 52
pave 52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 18, 16:02   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Indoor
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Molinella (bologna)
Messaggi: 2.876
Citazione:
Originalmente inviato da pave 52 Visualizza messaggio
Dimenticavo, il trittico è ancora in fase di definizione!
timoni a V o a T?
Avrai (avrete) un braccio di leva corto visto il poco peso in punta e la lunghezza di 1650 del tubo

Ultima modifica di Indoor : 04 dicembre 18 alle ore 16:05
Indoor non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Aperte le iscrizioni all'ultimo incontro "Autonomy 2016" del 9-10 a Caprino V.se pave 52 Aeromodellismo Categorie 40 14 ottobre 16 09:06
Modelli economici x classe "L" Autonomy e "F5J" casimiro73 Aeromodellismo Categorie 108 13 luglio 14 10:41
"Incontro di prova Autonomy No Stop prossimamente a Molinella" Indoor Aeromodellismo Categorie 65 06 dicembre 09 21:09



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:14.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002