Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Vela


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 luglio 17, 17:32   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-07-2017
Residenza: Milano
Messaggi: 9
Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
Centro di deriva trovato!!!!!!
Adesso:
La deriva la devo piazzare perfettamente perpendicolare?
Centrando il peso della stessa?

Scusate ma ero a casa in malattia e vi massacro di domande
Grazie
PieroU non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 17, 12:31   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-12-2013
Residenza: Italia
Messaggi: 212
Il legno di tiglio pesa un casino. io ti consiglierei di mettere solo un tessuto di fibra di vetro finissimo all'interno della barca . Una volta messo questo tessuto vedrei anche di togliere le ordinate che hai messo , sempre per alleggerire.
All'esterno della barca invece solo vernice o solo resina senza il tessuto. Per rendere il tutto liscio e che non beva acqua.
Nella classe IOM e' proibito il sandwich , cioe' tessuto interno ed esterno .
Apo . non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 luglio 17, 13:30   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-07-2017
Residenza: Milano
Messaggi: 9
Azzolina
Allora devo metterlo O dentro O fuori
Grazie.
Un mio amico mi ha calcolato il centro di deriva che viene abbastanza avanti, circa a 46 cm dalla prua della barca, questo perche' lo scafo ha un baglio avanzato.
La domanda e':
il fiocco puo' avere la sartia frontale (credo si chiami strallo) calzata in una tasca?
Cosi' guadagnerei spazio perche' il fiocco non arrivi a filo della prua.
La randa puo' essere inserita nell'albero con una ralinga intera?
PS: scusate, vi faccio delle domande che vi sembreranno stupide, ma sicuramente voi ne sapete piu' di me
PieroU non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 luglio 17, 17:27   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 729
Ciao, io ci provo ma vado ancora all'asilo....vediamo se mi promuovono alle elementari oppure a settembre torno all'asilo......
Normalmente si usa il fiocco bomato, con lo strallo di prua fissato sul boma a prua, ed il boma aggianciato in un punto a circa il 20/25% della sua lunghezza da prua alla coperta dello scafo; il boma avrà poi dal lato opposto un amantiglio che permetterà di compensare la tensione dello strallo di prua e di permettere la regolazione della balumina del fiocco. Il fiocco potrà quindi arrivare fino a prua......
Se l'albero è realizzato con profilo apposito, dotato di inferitura, la ralinga della randa viene inserita nell'inferitura, ma se l'albero è un tondo in carbonio o alluminio e quindi non ha inferitura, la randa viene fissata con legature di vario tipo in modo non solidale con l'albero......

Montaggio e regolazioni boma del fiocco

Spero nella promozione, mi hanno detto che la maestra alle elementari è molto carina.....
__________________
Wild Dodge Ram-Vandal XL-barca da recupero-Gracia-Alinghi 5-Chris Craft Constellation-Wasabi 900-Mystic C5000-Wild Thing bimotore-Rigger Scorpion-Easy Glider
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 luglio 17, 17:49   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 729
Citazione:
Originalmente inviato da Apo . Visualizza messaggio
Il legno di tiglio pesa un casino. io ti consiglierei di mettere solo un tessuto di fibra di vetro finissimo all'interno della barca . Una volta messo questo tessuto vedrei anche di togliere le ordinate che hai messo , sempre per alleggerire.
All'esterno della barca invece solo vernice o solo resina senza il tessuto. Per rendere il tutto liscio e che non beva acqua.
Nella classe IOM e' proibito il sandwich , cioe' tessuto interno ed esterno .
Sulla mia Gracia, ho fatto il rivestimento esterno in tessuto di vetro da 48 gr/mq e resina epossidica: all'interno era praticamente impossibile, vista la presenza di ordinate e la coperta già chiusa. Per il peso credo di aver utilizzato meno di mezzo metro di tessuto, per cui diciamo 20 gr di tessuto e altrettanto di resina.......e poi dentro o fuori il peso sarebbe lo stesso.....certo se ci devi fare delle gare il peso è importante......
__________________
Wild Dodge Ram-Vandal XL-barca da recupero-Gracia-Alinghi 5-Chris Craft Constellation-Wasabi 900-Mystic C5000-Wild Thing bimotore-Rigger Scorpion-Easy Glider
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 luglio 17, 15:11   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-07-2017
Residenza: Milano
Messaggi: 9
Grazie

sei stato chiarissimo.....PROMOSSO...(ma il mio pensiero non conta)

Allora:
DANNO DANNO DANNO
Devo rifare le ordinate, ieri sera il temporalone qui a Milano mi ha disfatto il cantiere
Poco male, pirla io che l'ho lasciato in terrazza.
Ho gia' mandato il file a far tagliare e settimana prox le ho
A proposito se dovesse servire a qualcuno i tipi che tagliano al laser sono bravissimi.
Si chiamano ONEOFF a Milano in via Salomone 41 (Hanno anche un sito Interdet)
Tornando a noi:
Per cio che riguarda la ralinga della randa, mi sembra di aver letto che NON puo' essere lunga quanto la randa stessa, ma va frammentata in piu' parti.
Dico bene o dico sbaglio?
Grazie
PieroU non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 luglio 17, 17:43   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-12-2013
Residenza: Italia
Messaggi: 212
"La ralinga della randa non deve essere tutta di un pezzo" .... esatto.... ho meglio i cursori che si infilano nella canaletta devono essere discontinui e la somma della lunghezza dei cursori mi pare che non debba superare il 20% della lunghezza della ralinga . Altrimenti ti farebbero troppa superfice velica
Sappi comunque che gli alberi con la canaletta nella iom non si usano piu' da un pezzo . Sono stati soppiantati da semplice tubo in alluminio .
Apo . non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 luglio 17, 17:46   #18 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-12-2013
Residenza: Italia
Messaggi: 212
errore ho appena controllato ..... non e' il 20% ma il 10% della lunghezza della ralinga
Apo . non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 luglio 17, 19:21   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-07-2017
Residenza: Milano
Messaggi: 9
Grazie
Ok andro' di albero tondo
Pero' lo strallo del fiocco lo posso calzare per tutta la sua lunghezza?
PieroU non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 luglio 17, 12:09   #20 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-12-2013
Residenza: Italia
Messaggi: 212
Si vai tranquillo , la tasca si puo' fare e va a far parte della superfice velica totale .
Apo . non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Termoretraibile Robby Naish Batterie e Caricabatterie 4 17 marzo 12 23:47
termoretraibile Tonino84 Radiocomandi 7 12 febbraio 09 14:56
cerco disegni di imbarcazioni con motore esterno futaba Motoscafi con Motore Elettrico 7 07 aprile 08 21:35
info termoretraibile rasghi81 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 23 giugno 07 23:34
Help termoretraibile Teo678 Aeromodellismo Principianti 1 02 febbraio 07 12:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 15:50.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002