Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 gennaio 18, 22:31   #41 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.476
Citazione:
Originalmente inviato da style90.me Visualizza messaggio
https://www.youtube.com/watch?v=DmFnEvt0ilE
Io, se fossi in te ( dooling), un provino con la candeletta OS G5 o F su uno Zenoah marino ce la farei.
Ciao Placido, garantito che lo farò, prima di imbarcarmi con l'accensione elettronica.
__________________
Never forget it.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 gennaio 18, 23:25   #42 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di style90.me
 
Data registr.: 03-10-2008
Residenza: Messina
Messaggi: 2.824
Immagini: 19
Citazione:
Originalmente inviato da dooling Visualizza messaggio
Ciao Placido, garantito che lo farò, prima di imbarcarmi con l'accensione elettronica.
Ciao Maurizio, oggi al banco ho anche provato un 29 cc ed un 30,5 cc, con albero a corsa maggiorata di 2 mm, per motore Rovan. Uno con la G5 e l'altro con la F. Vanno benissimo entrambi; avvio immediato, minimo regolare, stacco subito la corrente e rimane in moto, accelerazione immediata. Insomma con la spark e con candeletta non cambia niente. Penso funzionerà anche su quello marino.
__________________
Extra 300 S con Supertigre G 90 gasser # TRex 600 con OS-ASP 52 gasser # con ASP 91HR gasser # con TT 53 RL gasser # MG53 con DLE 20 # PS14 CON FOX78 http://www.youtube.com/user/Solobenza. Placido.
style90.me non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 18, 14:04   #43 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Salve amici modellisti naviganti, ci terrei a precisare che i motori per impiego nautico sono sottoposti ad un carico notevole, ad ogni cm. di avvanzamento devono spostare tanta acqua quanta ne serve per mantenere il peso dello scafo in planata, cosa ben diversa dal mantenere in velocità un automodello.
Un motore con fasatura troppo tirata consente l'utilizzo di eliche di modesto diametro/passo che non riescono a vincere il dislocamento necessario per portare in planata lo scafo, dando per risultato soltanto cavitazione.
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 18, 01:08   #44 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2010
Residenza: pistoia
Messaggi: 168
Citazione:
Originalmente inviato da magu Visualizza messaggio
Salve amici modellisti naviganti, ci terrei a precisare che i motori per impiego nautico sono sottoposti ad un carico notevole, ad ogni cm. di avvanzamento devono spostare tanta acqua quanta ne serve per mantenere il peso dello scafo in planata, cosa ben diversa dal mantenere in velocità un automodello.
Un motore con fasatura troppo tirata consente l'utilizzo di eliche di modesto diametro/passo che non riescono a vincere il dislocamento necessario per portare in planata lo scafo, dando per risultato soltanto cavitazione.
Puoi spiegare meglio il tuo intervento?
non conosco il modellismo navale ma sono curioso di capire meglio, per mantenere in velocità una qualunque cosa bisogna vincere delle resistenze che generalmente tendono ad aumentare all'aumentare della velocità stessa. Quindi all'aumentare della velocità devo avere sempre più coppia disponibile all'albero e quindi, in definitiva potenza.
Nei motoscafi dovrei essere anche più avvantaggiato perchè a basse velocità sto dentro l'acqua ma ad alte velocità sto fuori dall'acqua con coefficienti di attrito anche più bassi....... sbaglio?

Mi interessa anche il discorso diametro, giri motore cavitazione, puoi spiegare meglio?
Saluti
Luca
rullo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 marzo 18, 11:52   #45 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Vero ..o quasi, devi comunque avere la potenza per per portarlo in planata (o in dislocamento a secondo del tipo di carena), è quasi come dire che una vettura consuma meno e gli serve meno potenza viaggiare a 100 Kmh visto che abbiamo avuto abbastanza cavalli per lanciarla (anche se quì si devono vincere "soltanto" atrito di rotolamento e CX) considerndo che l'aria è circa 860 volte meno densa dell'acqua.
Quidi serve potenza per "staccarlo" dall'acqua e poi giri se vuoi mantenerlo fuori e avere velocità.

Discorso terra a terra, stando su una barca prova mettere le mani in acqua e "remare" dando 60 "manate" al minuto, con la tua stessa forza prova dare un colpo di remi (= elica più grande) al minuto.

Intendo dire che un'elica piccola la puoi usare anche con un motore che abbia relativa potenza, e che questa comunque non sempre fa sufficente presa nell'acqua per dislocare lo scafo (forse soltanto per muoverlo). La stessa potenza se trasmessa all'elica tramite riduttore consente di usufruire di diametri e passi maggiori (i remi) anche se a meno giri con meno "scivolamento" dell'acqua in presa.
Nel modellismo, dove le potenze sono limitate, più la cilindrata è piccola maggiore è "la ridizione", Io uso notori 3,5cc che se montati "in diretta" (giri motore = elica) si usano eliche diametro 35-38mm io usandolo ridotto 2,2/1 uso eliche 55-57mm .Ovviamente questo comporta adeguati aggiustamti alla carena per la maggior coppia. Ormai vengono usti riduzioni anche per cilindrate 7,5cc - 15 cc vengono mantenuti in diretta motori 27cc e 35cc con eliche di circa 75mm.
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 23, 18:17   #46 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-12-2005
Residenza: Gorizia
Messaggi: 28
Alter Ego

Citazione:
Originalmente inviato da dooling Visualizza messaggio
Visto che scrivo, una piccola anteprima dell'altro progetto.
Poco tempo fa, facendo ordine, mi è capitato in mano un vecchio disegno del quale ignoravo l'esistenza, "alter ego" dell'Aeropiccola ...
Buon pomeriggio a tutti :-)
Ancora questa estate ho contattato Dooling, che ringrazio appena ora con colpevole ritardo per la sua grande disponibilità, per visionare il disegno dell'Alter Ego della Aeropiccola da lui citato.
La cosa è partita dal ritrovamento in una qualche soffitta/cantina del "lavori in corso" (di cui allego la foto - ne ho anche delle altre) fatto da un mio conoscente, al quale è stato poi - così a sensazione - detto che poteva trattarsi del motoscafo "Alter Ego" della Aeropiccola. A questo punto lui desiderava il disegno per continuare la costruzione - e qui ringrazio ancora Dooling :-).
Facendo però il confronto con il disegno, il mio conoscente non pensa che il semi-lavorato sia l'Alter Ego. Intanto, per come appaiono, le sue ordinate sembrano tagliate con il laser (vedi foto, troppo moderne quindi), ma è la sua maggior lunghezza (circa 10 centimetri) che alimenta il dubbio. L'identificazione è quindi ancora aperta. Qualche idea? Grazie. Paolo
Icone allegate
Motore Zenoah 260 PUM-img_0235.jpg   Motore Zenoah 260 PUM-img_0228.jpg  
ilgk48 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 dicembre 23, 19:09   #47 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.476
Ciao, scusa il ritardo ma da tempo non accedo al PC, è stato un piacere fornirti i disegni.

Quello scafo potrebbe essere una libera interpretazione di un tre punti.

__________________
Never forget it.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
otore zenoah 260 pum mikibis Compro 0 14 marzo 12 16:49
motore zenoah openbic Motoscafi con Motore Elettrico 2 15 aprile 11 14:13
Zenoah G260 Pum Pro-Mod B.H. Hanson apache70 Merc. Navimodellismo 2 30 aprile 10 14:20
Motore Zenoah bi 70 cc lucaTreviso Aeromodellismo Volo a Scoppio 5 18 giugno 09 18:57
motore zenoah gazza Aeromodellismo Volo a Scoppio 2 25 febbraio 08 20:51



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:50.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002