Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria altre specialità modellistiche. > Ferromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 31 agosto 11, 01:45   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-08-2011
Residenza: Milano
Messaggi: 8
Grandi Scale!!! problemi di trazione

Ciao modellisti!, Mi sono appena iscritto, e non trovando una sezione apposita per le presentazioni ho voluto scrivere il mio primo messaggio nella sezione del modellismo che mi riguarda:
Da quando ero piccolo sono appassionato di tutto ciò che circola su rotaia, la passione me la trasmise mio nonno coi suoi modellini H0.

E' da tempo che però mi sono deciso a diminuire il rapporto di riduzione dei modelli e a passare a grosse scale poco diffuse in Italia purtroppo:
Non riuscendo a trovare pezzi a buon mercato per realizzare la mia prima motrice elettrica in 5" o 7 1/4" cercando e ricercando ho trovato le basi per costruirne una in 10" scartamento 24cm corrispondente alla scala 1:6.
I pezzi a mia disposizione : Assi e ruote, cuscinetti e sedi cuscinetto, metallo per la costruzione dei carrelli che ho già cominciato
E' qui che comincia a venirmi il dubbio su quali motori usare per trazionare la mia motrice:
Non riuscendo a realizzare una riduzione per trazione a catena, (in questa scala si utilizzavano di solito motori da muletto 24Vcc 1000W, potenza esuberante che a me non serve)
cercando in alcuni siti inglesi ho scoperto che spesso vengono utilizzati motori da automodelli a spazzole e la trasmissione è data dall'ingranaggio sul motore (pignone)
a quello montato sull'assile (corona)

Problema: "Maxitrak" produce macchine leggere e per la maggiore in 5"
Io avrei voluto utilizzare motori con un numero di giri più basso e uno spunto più elevato (tergivetro automobile 12V privato di riduttore a vite senza fine ad esempio)
Oppure elettroventola di vecchie auto che di solito hanno un corpo motore più stretto
Ho trovato sul web dei pignoni dentati con foro da 5mm (per motori brushless) e grano di fissaggio, facilmente adattabili una volta abbassato l'albero di uno di questi motori
Mi piacerebbe sapere però che corona è applicabile (ovviamente in metallo) a questi ingranaggi primari che dovrebbero essere Modulo 0.8
Inoltre avevo considerato l'idea di comprare questi motori brushless, ma il modello perderebbe di realismo se fosse azionato tramite centralina elettronica, infatti visto che la scala lo consente ho già progettato su Cad un avviamento reostatico ad eccitazione in serie, conosco tutti gli svantaggi di questo tipo di avviamento che però mi ha sempre affascinato molto e sicuramente sentire il Jark fra uno scatto e l'altro del combinatore rispetto che una modulazione continua offre emozioni diverse.
Scusatemi se mi sono dilungato troppo volevo chiedervi se questi pignoni con foro 5mm hanno delle corone compatibili preferibilmente con fissaggio a grano, il foro centrale della corona dovrebbe essere di 15mm....Grazie per il vostro aiuto
OELLMilano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 11, 12:15   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Smile

Ciao Oell, benvenuto nel forum!!!!!
Mi dispiace ma la mia conoscenza in meccanica è molto limitata, finchè si tratta di motori per aeromodellismo sia a scoppio che brusch-less va bene, ma ricavare il giusto rapporto di denti tra pignone e corona...bhè mi è ostico rischierei di darti delle indicazioni errate.
Credo che ti possano aiutare meglio gli automodellisti, loro oltre a farne largo uso, credo proprio che sia il loro "pane" il ricavo dei rapporti.....
Comunque complimenti per il lavoro che ti stai accingendo a fare, anzi tienici aggiornati è pur sempre bello scoprire cose nuove....almeno per me!
Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 11, 13:51   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-08-2011
Residenza: Milano
Messaggi: 8
Ciao Carlo! grazie lo stesso, attendo che passi di qua qualche automodellista così vedo se può rispondere al mio quesito, perchè purtroppo i pignoni li ho trovati su internet, ma delle corone che siano compatibili...mmmm il rapporto anche 1:5 va bene perchè i motori sotto sforzo perdono numero di giri (calcolando che questi sono motori che al max hanno 3000 giri al minuto) La corona purtroppo è da infilare su un albero da 15mm di ferro pieno che è l'asse delle ruote e quindi credo non sia facile trovarla
OELLMilano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 11, 13:57   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-08-2011
Residenza: Milano
Messaggi: 8
Io penso che pignoni e corone modulo 1 possano andare bene...I pignoni li trovo ma le corone nemmeno l'ombra qualcuno saprebbe consigliarmi??
Grazie per l'aiuto
OELLMilano non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Problemi Problemi Problemi con il carrello e i perni delle ruote Spooner Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 7 18 agosto 09 08:20
trazione fabietto.lo-re Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 6 09 febbraio 09 21:32
problemi coda spirit a trazione a cinghia djremo Elimodellismo Motore Elettrico 5 19 ottobre 06 11:17



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:13.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002