Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Micromodelli


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 settembre 19, 22:04   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 08-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 6.948
Citazione:
Originalmente inviato da lever63 Visualizza messaggio
ciao Windsurfer, grazie delle dritte, volevo provare il passaggio da un passo fisso ad un variabile, e visto che ho poco più di due mesi di esperienza con un passo fisso ogni consiglio è benvenuto! appena arriva mi prendo il tempo di studiarlo e resisterò (a fatica) alla tentazione di provarlo in casa.
I Blade hanno 3 modalità di volo e il safe, quindi spero che la curva di apprendimento sia un po' più morbida.
tra l'altro mi sembra che tutti i modelli del mio simulatore siano CP, a parte qualcuno che ha ancora la flybar, infatti hoovering e volo sono più semplici dal vero che nel simulatore.
Comincio a dare qualche dritta a moglie e figli, nonostante le poche differenze credo che prenderò il dx6, mi sembra meno plasticoso del dx6e
Su di un paio d'aerei, l'Apprentice e l'UMX Timber, ho il SAFE. Non l'ho adoperato molto perchè ero abbastanza pratico quando ho preso il primo. Non so quanto sia utile la modalità "Beginner" perchè il modello è "inchiodato" e lo puoi comandare molto poco, è come cercare d'imparare a pilotare col pilota automatico. Secondo me va usato solo in situazioni d'emergenza. L' "Intermediate" lascia molta più comando al pilota, ma non evita di schiantarsi. Su come funzioni il SAFE sugli elicotteri non lo so. Io penso che un graduale addestramento in modalità "Esperienced", usando il "Beginner" quando si perde il controllo del modello, sia la via migliore. In una scuola di droni, che usa lo stesso campo volo che uso io, insegnano prima a pilotare in manuale e poi a sfruttare l'assistenza elettronica al volo.
CP sta per "Collective Pitch-Passo collettivo" e possono averlo sia i modelli con che quelli senza flybar. Comunque, da quello che ho capito io, è sinonimo di "Passo Variabile".
Sulla scelta tra DX6 e DX6e non so aiutarti, ma ti posso dire che ora i 6 canali della mia DX6i cominciano a non bastarmi. Vero che agli aerei ne possono servire di più anche per flaps (che possono anche essere di due tipi su di uno stesso aereo), carrelli retrattili, luci di volo, vani di carico (per lanciare i paracadutisti), aerofreni. Se pensi di poter proseguire e di ampliare questo passatempo considera di prendere una radio con più canali ora od una più semplice ora ed una più grande fra qualche anno
__________________
ELI:mCP X V2,V911-AEREI:Mini Champ,Apprentice S15e,UMX Habu 180 DF,Tundra,microFW190,CESSNA 400 Corvallis,UMX Timber,UMX A-10-DRONE:Ladybird V2-BARCHE:FT007, 2 Airboats costruite da zero-TX: DX6i-SIM: PHOENIX5.The answer my friend is blowing in the wind.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 19, 12:35   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lever63
 
Data registr.: 17-07-2019
Residenza: Cumiana
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da windsurfer Visualizza messaggio
Su di un paio d'aerei, l'Apprentice e l'UMX Timber, ho il SAFE. Non l'ho adoperato molto perchè ero abbastanza pratico quando ho preso il primo. Non so quanto sia utile la modalità "Beginner" perchè il modello è "inchiodato" e lo puoi comandare molto poco, è come cercare d'imparare a pilotare col pilota automatico. Secondo me va usato solo in situazioni d'emergenza. L' "Intermediate" lascia molta più comando al pilota, ma non evita di schiantarsi. Su come funzioni il SAFE sugli elicotteri non lo so. Io penso che un graduale addestramento in modalità "Esperienced", usando il "Beginner" quando si perde il controllo del modello, sia la via migliore. In una scuola di droni, che usa lo stesso campo volo che uso io, insegnano prima a pilotare in manuale e poi a sfruttare l'assistenza elettronica al volo.
CP sta per "Collective Pitch-Passo collettivo" e possono averlo sia i modelli con che quelli senza flybar. Comunque, da quello che ho capito io, è sinonimo di "Passo Variabile".
Sulla scelta tra DX6 e DX6e non so aiutarti, ma ti posso dire che ora i 6 canali della mia DX6i cominciano a non bastarmi. Vero che agli aerei ne possono servire di più anche per flaps (che possono anche essere di due tipi su di uno stesso aereo), carrelli retrattili, luci di volo, vani di carico (per lanciare i paracadutisti), aerofreni. Se pensi di poter proseguire e di ampliare questo passatempo considera di prendere una radio con più canali ora od una più semplice ora ed una più grande fra qualche anno
per adesso ho visto solo qualche video sulle 3 modalità di volo, difficile giudicare quanto sia castrato nella modalità beginner... in ogni caso mi sa che non aspetterò Natale per scoprirlo, da ieri il mio v955 è a terra e questa volta ho paura di non riuscire a recuperarlo; peccato perchè dopo le ultime riparazioni era tornato a volare perfettamente. Per un po' andrò avanti col simulatore, ma la mia resistenza alle tentazioni è molto bassa
sul trasmettitore la differenza tra i due è di 50€, visto che ho appena cominciato, per un po' i 6 canali mi basteranno, quindi probabilmente andrò sul dx6.
lever63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 19, 13:06   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Robyfly74
 
Data registr.: 14-08-2010
Residenza: Spoleto
Messaggi: 298
Io ho fatto molta esperienza con il simulatore poi un amico del campo volo(quindi con ampi spazi)mi ha fatto provare con uno scoppio e,sempre secondo la mia esperienza,non ha paragoni....molto stabile,super visibile,con tanto di hula hoop sotto ai pattini o trainer)Nel mercatino ce ne sono di ottimi a prezzi....umani!!!!
Robyfly74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 19, 17:52   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lever63
 
Data registr.: 17-07-2019
Residenza: Cumiana
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Robyfly74 Visualizza messaggio
Io ho fatto molta esperienza con il simulatore poi un amico del campo volo(quindi con ampi spazi)mi ha fatto provare con uno scoppio e,sempre secondo la mia esperienza,non ha paragoni....molto stabile,super visibile,con tanto di hula hoop sotto ai pattini o trainer)Nel mercatino ce ne sono di ottimi a prezzi....umani!!!!
ciao Robyfly, eh... prima o poi ci arriverò! Ora quasi sicuramente riuscirei ad alzarlo, probabilmente riuscirei a farci un po' di volo controllato, ma quasi sicuramente lo polverizzerei all'atterraggio...
Oltretutto puoi farlo volare solo in un campo volo (o in un prato molto grande e molto deserto), ma non nel giardino di casa.
Per ora devo ancora esercitarmi al simulatore e da vero con attività molto basiche, per questo mi sto orientando su un micro robusto e con ricambi disponibili, anche se è sicuramente meno stabile.
lever63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 19, 13:50   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di emipan
 
Data registr.: 03-05-2019
Residenza: Loano (SV)
Messaggi: 265
Ciao,

ti dico anche la mia opinione ed esperienza.

Il Blade mCP s, è un modello molto ben fatto e robusto ad eccezione della coda che tende a scivolare via se cadi male su superfici dure. E' stato uno dei modelli con cui ho imparato, l'altro è il WL V922 ormai introvabile se non in bella mostra sulla mensola storica del mio studio/laboratorio (). Il Blade mCPs dunque con le sue LiPine da una cella, motorizzato brushed anche se c'è un Kit brushless che non sono riuscito a far funzionare bene e ho tolto.
E' piccolissimo e maneggiabilissimo anche in spazi molto ristretti (il mio garage di 7 x 4 mt o poco più è ancora il mio campo volo nelle serate invernali - anche se ora faccio volare il XK K110 con motore brushless). Se hai un giardino senza alberi anche solo di 10 metri di lato è più che sufficiente (oltre 10 metri si fa anche fatica a veder bene un modello così piccolo...)

Volendo trovare dei difetti, oltre la delicatezza della coda, c'è da dire che il motore brushed dopo un po' di ore di volo va cambiato, ma accumulare "ore" di volo con la batteria che fa 4/5 minuti vuol dire che tenendo conto della necessità di FAR RAFREDDARE l'elicottero tra una batteria e l'altra per qualche minuto più di 6, forse 8 batterie/ora non si possono fare.
Se sbatti contro un albero o contro un muro si spacca la canopy ma è facile da incollare perché è spessa, i servi lineari sono robusti, l'albero è in carbonio e non si piega, il piatto oscillante è in plastica e metallo nelle parti centrali, quindi indistruttibile...
Con tutti i crash che ha fatto contro i muri del garage e sul pavimento è un miracolo che abbia resistito così tanto... tutt'ora funziona (anche se vibra un po' di coda e non so perché...) Se ci voli all'aperto nel giardino e casca su erba puoi star certo che non succederà nulla (ovviamente devi essere tempestivo nel bloccare il rotore con il trottle-cut). Per ripararlo è uno scherzo, si fa con un occhio solo... ;-) e un cacciavite a croce n. 00 in dotazione (2 cacciaviti per cambiare le manine)

Del TREX 150 non ho alcuna conoscenza, così come del Blade Nano ma all'epoca mi fu sconsigliato in favore dell'mCPx.

Il mio fornitore è stato per un buon anno RCItalia di Tivoli, oltre ad acquistare on line ero stato lì in negozio qualche volta, sono ragazzi in gamba, più ferrati sugli automodelli che sugli elicotteri (poi un paio di volte mi hanno trattato come non mi aspettavo e ho cambiato negozio) Ora acquisto da Elsa Modellismo Vicenza dove trovo prezzi ottimi, cortesia e disponibilità, oltre a competenza tecnica sugli elicotteri e aerei, hanno un laboratorio e sono in gradi di fare riparazioni dove non arriva la ma capacità, hanno tutti i ricambi e-Flite e Blade in casa o al massimo li fanno arrivare in 5 giorni.
Jonathan è sempre un ottimo fornitore, qui da noi una delle catene migliori, ti hanno già detto di fornitori esteri ma i costi non sono così diversi soprattutto se consideri le spese doganali, che però non ci sono se acquisti dalle Germania (Live-Hobby) o dalla Francia (Ckado). In italia potresti vedere anche ModelToy di Melzo, è ben fornito e onesto.

La radio con elicotteri Blade è d'obbligo Spektrum, ho una DX6 e una DX9, la DX6 va benissimo-issimo la DX6e è sostanzialmente equivalente a parte il protocollo che ha soltanto il DSMX22ms, la sorella maggiore ha anche il DSM2 11mms, non so dirti quali concreti vantaggi ci siano, a me hanno consigliato subito la DX6 che uso con tutto (ridicolo, è più grande dell'mCPs). Ho acquistato la DX9 quest'anno per il mio compleanno ma non era assolutamente necessario.


Dai l'ho fatta fin troppo lunga... spero ci sia qualche spunto utile per te.
__________________
La mie affermazioni valgono per quelle di un hobbista che ha sempre da imparare, non di un esperto del settore; parlano della mia esperienza compresi gli errori fatti. Siate pazienti!
emipan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 19, 18:51   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lever63
 
Data registr.: 17-07-2019
Residenza: Cumiana
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da emipan Visualizza messaggio
Ciao,

ti dico anche la mia opinione ed esperienza.

Il Blade mCP s, è un modello molto ben fatto e robusto ad eccezione della coda che tende a scivolare via se cadi male su superfici dure. E' stato uno dei modelli con cui ho imparato, l'altro è il WL V922 ormai introvabile se non in bella mostra sulla mensola storica del mio studio/laboratorio (). Il Blade mCPs dunque con le sue LiPine da una cella, motorizzato brushed anche se c'è un Kit brushless che non sono riuscito a far funzionare bene e ho tolto.
E' piccolissimo e maneggiabilissimo anche in spazi molto ristretti (il mio garage di 7 x 4 mt o poco più è ancora il mio campo volo nelle serate invernali - anche se ora faccio volare il XK K110 con motore brushless). Se hai un giardino senza alberi anche solo di 10 metri di lato è più che sufficiente (oltre 10 metri si fa anche fatica a veder bene un modello così piccolo...)

Volendo trovare dei difetti, oltre la delicatezza della coda, c'è da dire che il motore brushed dopo un po' di ore di volo va cambiato, ma accumulare "ore" di volo con la batteria che fa 4/5 minuti vuol dire che tenendo conto della necessità di FAR RAFREDDARE l'elicottero tra una batteria e l'altra per qualche minuto più di 6, forse 8 batterie/ora non si possono fare.
Se sbatti contro un albero o contro un muro si spacca la canopy ma è facile da incollare perché è spessa, i servi lineari sono robusti, l'albero è in carbonio e non si piega, il piatto oscillante è in plastica e metallo nelle parti centrali, quindi indistruttibile...
Con tutti i crash che ha fatto contro i muri del garage e sul pavimento è un miracolo che abbia resistito così tanto... tutt'ora funziona (anche se vibra un po' di coda e non so perché...) Se ci voli all'aperto nel giardino e casca su erba puoi star certo che non succederà nulla (ovviamente devi essere tempestivo nel bloccare il rotore con il trottle-cut). Per ripararlo è uno scherzo, si fa con un occhio solo... ;-) e un cacciavite a croce n. 00 in dotazione (2 cacciaviti per cambiare le manine)

Del TREX 150 non ho alcuna conoscenza, così come del Blade Nano ma all'epoca mi fu sconsigliato in favore dell'mCPx.

Il mio fornitore è stato per un buon anno RCItalia di Tivoli, oltre ad acquistare on line ero stato lì in negozio qualche volta, sono ragazzi in gamba, più ferrati sugli automodelli che sugli elicotteri (poi un paio di volte mi hanno trattato come non mi aspettavo e ho cambiato negozio) Ora acquisto da Elsa Modellismo Vicenza dove trovo prezzi ottimi, cortesia e disponibilità, oltre a competenza tecnica sugli elicotteri e aerei, hanno un laboratorio e sono in gradi di fare riparazioni dove non arriva la ma capacità, hanno tutti i ricambi e-Flite e Blade in casa o al massimo li fanno arrivare in 5 giorni.
Jonathan è sempre un ottimo fornitore, qui da noi una delle catene migliori, ti hanno già detto di fornitori esteri ma i costi non sono così diversi soprattutto se consideri le spese doganali, che però non ci sono se acquisti dalle Germania (Live-Hobby) o dalla Francia (Ckado). In italia potresti vedere anche ModelToy di Melzo, è ben fornito e onesto.

La radio con elicotteri Blade è d'obbligo Spektrum, ho una DX6 e una DX9, la DX6 va benissimo-issimo la DX6e è sostanzialmente equivalente a parte il protocollo che ha soltanto il DSMX22ms, la sorella maggiore ha anche il DSM2 11mms, non so dirti quali concreti vantaggi ci siano, a me hanno consigliato subito la DX6 che uso con tutto (ridicolo, è più grande dell'mCPs). Ho acquistato la DX9 quest'anno per il mio compleanno ma non era assolutamente necessario.


Dai l'ho fatta fin troppo lunga... spero ci sia qualche spunto utile per te.
ciao Emipan, ho letto il post molto volentieri, ottimi consigli e ben spegati! il Trex per ora lo lascio da parte, il kit con ricevitore costa 300€, meglio cominciare con qualcosa di meno caro! Sono ancora indeciso tra il nano e l'mcp, tra l'altro è uscita da poco una nuova versione con i motori brushless. In ogni caso per qualche giorno sono ancora appiedato, e quindi vado di simulatore, poi devo verificare se quello che ho imparato sul simulatore riesco a farlo anche nel mondo reale.
lever63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 19, 19:47   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di emipan
 
Data registr.: 03-05-2019
Residenza: Loano (SV)
Messaggi: 265
Citazione:
Originalmente inviato da lever63 Visualizza messaggio
ciao Emipan, ho letto il post molto volentieri, ottimi consigli e ben spegati! il Trex per ora lo lascio da parte, il kit con ricevitore costa 300€, meglio cominciare con qualcosa di meno caro! Sono ancora indeciso tra il nano e l'mcp, tra l'altro è uscita da poco una nuova versione con i motori brushless. In ogni caso per qualche giorno sono ancora appiedato, e quindi vado di simulatore, poi devo verificare se quello che ho imparato sul simulatore riesco a farlo anche nel mondo reale.


Siiiiiii l’ho vista la nuova versione brushless, principale e coda! Bellissimo!

Non so quando uscirà, ora è in preordine.
Blade sta puntando sui micro
Nuovo mCPx
Fusion 180
Poi i vecchi 130 e 150




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
La mie affermazioni valgono per quelle di un hobbista che ha sempre da imparare, non di un esperto del settore; parlano della mia esperienza compresi gli errori fatti. Siate pazienti!
emipan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 19, 13:52   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lever63
 
Data registr.: 17-07-2019
Residenza: Cumiana
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da emipan Visualizza messaggio
...Non so quando uscirà
per Natale!!!
lever63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 19, 14:00   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di emipan
 
Data registr.: 03-05-2019
Residenza: Loano (SV)
Messaggi: 265
Citazione:
Originalmente inviato da lever63 Visualizza messaggio
per Natale!!!


Speriamo!!!

Io adoro i micro, mi farei un regalo!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
La mie affermazioni valgono per quelle di un hobbista che ha sempre da imparare, non di un esperto del settore; parlano della mia esperienza compresi gli errori fatti. Siate pazienti!
emipan non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
E a natale? col.and Elimodellismo Principianti 61 13 novembre 11 19:37
E' Natale!! Renato Kelvin Navimodellismo a Vela 12 28 dicembre 09 15:58
E Natale Giovanny Automodellismo 2 29 dicembre 07 17:51
E Natale Giovanny Automodellismo 0 21 dicembre 07 17:09



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:51.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002