Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 31 luglio 06, 21:42   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-05-2006
Messaggi: 40
Resistenze e watt

Scusate la domanda molto banale, ma in rete non ho trovato nulla di chiaro.

Per quanto riguarda l'equivalenza di reistenze in serie/parallelo, in pratica come variano i Watt?

es. R1 = 10k-1W R2 = 10k-2W
in serie Req=20k-1W in parallelo Req=5k-1W

es. R1=R2= 10k-1W
in serie Req=20k-2W in parallelo Req=5k-2W

Grazie
nik57 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 luglio 06, 23:58   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Albytech
 
Data registr.: 12-10-2005
Residenza: Treviso
Messaggi: 503
Citazione:
Originalmente inviato da nik57
Scusate la domanda molto banale, ma in rete non ho trovato nulla di chiaro.

Per quanto riguarda l'equivalenza di reistenze in serie/parallelo, in pratica come variano i Watt?

es. R1 = 10k-1W R2 = 10k-2W
in serie Req=20k-1W in parallelo Req=5k-1W

es. R1=R2= 10k-1W
in serie Req=20k-2W in parallelo Req=5k-2W

Grazie
Nel primo esempio la potenza totale è sempre due Watt, ovvero il doppio della resistenza più piccola (di wattaggio).
Devi tener presente che la potenza dissipata è uguale a v^2/R oppure RxI^2; se le resistenze sono in parallelo, avranno la stessa V ai capi, quindi maggiore è la resistenza e minore è la potenza dissipata; se invece sono in serie, saranno percorse dalla stessa I e quindi quella con resistenza più grande dissiperà più calore. Nei tuoi esempi, essendo i valori di resistenza uguali, quando sono in parallelo la tensione ai loro capi non potrà superare quella per cui la potenza dissipata sulla resistenza da 1W superi questo valore, mentre quando sono in serie la corrente che scorre non potrà superare il valore che fa dissipare 1W alla res. da 1W. Come regola semplificata ne deriva che resistenze uguali (in ohm) poste in serie o parallelo di 2-3-4 potranno dissipare una potenza pari al doppio,triplo, quadruplo, ecc... della più piccola (in Watt). Ciao.
__________________
Vola solo chi osa farlo!
Albytech non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 06, 08:15   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-05-2006
Messaggi: 40
Quindi se ho ben capito:

-resistenze uguali (in ohm) in serie o parallelo potenza in watt pari al valore più piccolo x n°resistenze

-resistenze diverse (in ohm ed in watt) in serie o parallelo: potenza in watt pari al valore più piccolo (in watt)

- resistenze diverse in ohm ma stesso wattaggio:
in serie watt equivalenti = quelli di una singola resistenza ?
in parallelo, watt equivalenti = ?
Bye
nik57 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 06, 15:37   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Albytech
 
Data registr.: 12-10-2005
Residenza: Treviso
Messaggi: 503
Citazione:
Originalmente inviato da nik57
Quindi se ho ben capito:

-resistenze uguali (in ohm) in serie o parallelo potenza in watt pari al valore più piccolo x n°resistenze
Si

-resistenze diverse (in ohm ed in watt) in serie o parallelo: potenza in watt pari al valore più piccolo (in watt)
Non esattamente

- resistenze diverse in ohm ma stesso wattaggio:
in serie watt equivalenti = quelli di una singola resistenza ?
in parallelo, watt equivalenti = ?
No

Bye
Resistenze in parallelo: potenza dissipata = potenza della res. più bassa x (1+rapporto tra ohm res. più bassa / ohm res. più alta).
Es. R1=1K 1W e R2=2K 1W in parallelo: Quando R1 dissiperà 1W (che è il suo limite) R2 dissiperà 0,5W, quindi il massimo dissipabile è 1,5W.

Resistenze in serie: potenza dissipata = potenza della res. più alta x (1+rapporto tra ohm res. più bassa / ohm res. più alta).
Es. di prima ma in serie: quando R2 dissipa 1W, R1 dissipa 0,5W, totale sempre 1,5W massimi.
Nel primo caso potrei usare R2 da 1/2W e nel secondo R1 da 1/2W.

Questo vale per due resistenze, mentre per più di due si continua a sommare il rapporto con la resistenza che dissipa di più. Come puoi notare il caso migliore si ha quando le resistenze sono uguali e la potenza è la somma delle due, in tutti gli altri casi è sempre inferiore al doppio.
__________________
Vola solo chi osa farlo!
Albytech non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 agosto 06, 19:14   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-05-2006
Messaggi: 40
Ti ringrazio,
le due formule e la spiegazione sono state utilissme.
A volte ho difficoltà a sceglere le resistenze da collegare per ottenere i valori voluti (soprattutto per i watt).

ancora grazie
nico
nik57 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
domanda led e resistenze jollyboss Circuiti Elettronici 3 27 maggio 07 03:23
resistenze simulatore Danilo Simulatori 0 26 settembre 06 19:56
Info Resistenze MAD FORCE Circuiti Elettronici 1 16 marzo 06 20:03
Resistenze 1% DoC Circuiti Elettronici 10 28 dicembre 03 15:14
MM2001.. resistenze AntonioUSA CNC e Stampanti 3D 3 07 dicembre 03 17:33



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:10.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002