Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria Rc-Combat


Discussione chiusa
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 25 gennaio 11, 10:58   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.807
Immagini: 5
Regolamento Combat Profile NORD

COMBAT PROFILE

REGOLAMENTO CATEGORIA 2011

Girone Nord Italia

1.MODELLO
Il modello deve riprodurre una macchine volante che abbia eseguito almeno un volo nel periodo dal 1935 al 1945, la riproduzione deve essere fedele nelle dimensioni almeno per il 70%.
Sono ammessi Monomotore, Biplani e Plurimotori essi dovranno avere una apertura alare minima in base alla tabella:

Monomotore 75 cm
Biplani 60 cm
Plurimotore 105 cm

Peso Massimo per monomotore 650 gr.
Peso Massimo per biplano 650 gr.
Peso Massimo per Plurimotore ??? gr.


E' ammessa una tolleranza di +\- 2 cm.
Non sono ammesse strutture sporgenti dal bordo d’attacco dell’ala, dello stabilizzatore e del direzionale, ne parti taglienti sporgenti da qualsiasi parte dell’aereo, ne eliche in metallo.
Sono ammessi carta vetrata o materiali adesivi sul bordo d’attacco.

2.MOTORE
E’ ammesso l’uso di motori elettrici tipo 400 e brushless, senza limitazioni sulla batteria ma con una potenza massima all'inizio di:
170 W per elica. Tolleranza 5%
200 W per ogni singola ventola intubata Tolleranza 5%

voltaggio nominale max pile 11,1V. (3 celle)

3.STRISCIA
La striscia dovrà lunga circa 10 metri e larga 10 mm, e verranno contrassegnati gli ultimi 50 cm. (2 spanne) Il taglio è ritenuto valido solo se il contrassegno non è più presente.

4.CASCO
Ogni partecipante deve indossare un casco di protezione.

5.CAMBIO MODELLO
Lo stesso modello deve essere usato per tutto un combattimento. Un nuovo modello può essere usato nel combattimento successivo.

6.Aree e linee
6.1.Area di volo e linea di sicurezza
L’area di volo è situata sempre davanti alla linea di sicurezza. La linea di sicurezza è parallela alla linea dei piloti, situata 3 metri davanti ad essa.
Durante tutta la giornata di gara, tutti gli aerei devono volare davanti alla linea di sicurezza (non appena questa viene definita). Per tutta la giornata vengono assegnati punti di penalizzazione (100), se il modello oltrepassa la linea di sicurezza (inclusi i voli di prova prima, durante e dopo i combattimenti). Un modello che finisce oltre la zona di atterraggio non può essere recuperato durante il combattimento, o mentre altri modelli sono in volo, ad eccezione di quanto riportato al punto 9.
6.2. Posti di partenza e area di pronti al via
I posti di partenza sono collocati a 5 metri di distanza l’uno dall’altro dietro la linea di sicurezza. L'area di pronti al via è situata dietro i posti di partenza a circa 5 metri. Al pronti, i piloti e gli assistenti devono trovarsi dietro questa linea.
7.I combattimenti
7.1.Il pronti al via
La fase di pronti al via viene data dal direttore di gara che lancia un segnale e annuncia "30 secondi al pronti". Durante tale fase tutti i piloti e gli assistenti devono trovarsi dietro la linea del pronti. Tutto l’equipaggiamento deve restare ai posti di partenza.
7.2.La fase di volo
Il volo inizia quando il direttore di gara fa un solo lungo segnale. I piloti e gli aiutanti possono ora correre al proprio aeromodello e portarlo in volo. Il volo termina quando il giudice fa un altro lungo segnale. Attenzione: nei primi 15 secondi di volo (il decollo) non è consentito tagliare le strisce degli avversari. I piloti possono poi volare liberamente, sempre davanti alla linea di sicurezza, e atterrare a propria discrezione. Il tempo massimo di volo è 5 minuti. Appena sono atterrati tutti i modelli, può iniziare la successiva fase di preparazione.
8.Assistenti
Ogni partecipante può avere un assistente.
9.Ripartenze
E’ concesso un numero illimitato di ripartenze durante un combattimento. Quando un pilota o assistente tenta di andare a riprendere il suo aereo dalla zona di volo durante il combattimento, deve ottenere il permesso del direttore di gara. Il direttore di gara dà un avviso e si assicura che tutti i piloti siano messi al corrente della situazione. La ripartenza deve essere effettuata dallo stesso punto da cui si è partiti la prima volta. Le ripartenze sono concesse solo se il modello finisce nella zona di atterraggio. Il lancio deve essere effettuato esclusivamente tra il posto di partenza del singolo pilota e la linea di sicurezza.
10.Attraversamento della linea di sicurezza
La prima volta che un pilota attraversa la linea di sicurezza riceve un punteggio di penalizzazione. La seconda volta il pilota viene obbligato ad atterrare immediatamente e non può volare per il resto della ripresa. La terza volta il pilota è obbligato ad atterrare immediatamente e squalificato dalla gara.
11.Striscia perduta
E’ responsabilità del partecipante andare in volo con una striscia di lunghezza appropriata e completamente distesa legata al suo aereo. La striscia mancante o aggrovigliata conta come perduta (non viene assegnato il bonus di 50 punti), tranne se è stata perduta durante l’atterraggio, cosa che deve essere provata tramite il ritrovamento della striscia. Per ottenere il bonus per la striscia intatta, il modello e la striscia devono essere stati entrambi in volo per almeno 10 secondi durante il combattimento.
12.Taglio della striscia
Un concorrente che taglia via un pezzo di striscia dall’aereo di un avversario guadagna +100 punti. In caso di taglio di una striscia di un avversario impigliata in un altro modello conta come il taglio di una striscia avversaria. Colui che ha subito il taglio non ottiene punti di penalizzazione. I punti sono assegnati solo per le strisce attaccate ai modelli, quelle raccolte in cielo prima della loro caduta a terra non hanno validità. Tagli fatti contemporaneamente a diverse strisce attaccate allo stesso modello (la propria e quelle impigliate) o più tagli fatti in un'unica passata sulla stessa striscia, sono conteggiati come un unico taglio.
13.Giudice del pilota

Il giudice del pilota deve annotare i punteggi del suo pilota sulla tabella punteggi, e registrare il tempo di volo del suo pilota. Deve annotare gli sconfinamenti oltre la linea di sicurezza, le collisioni in volo. Deve infine controllare la striscia del suo pilota prima e dopo il combattimento.

14.Punteggi
Viene applicato il seguente sistema di punteggio:
Attraversamento della linea di sicurezza: – 100 ( durante la manche )
Conservazione della propria striscia intatta: + 50 (per tutta la durata del combattimento)
Taglio della striscia di un avversario: + 100
Tempo di volo, per ogni 3 secondi: + 1

15.Assicurazione
E’ necessaria l’assicurazione.
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato  
Discussione chiusa

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Incontro COMBAT PROFILE Nord Italia Franz DAG Categoria Rc-Combat 268 11 febbraio 11 13:59
combat profile e slow combat x Romani e laziali marcellofanelli Categoria Rc-Combat 3 07 agosto 09 12:31
modifica regolamento profile per classifica finale il_Zott Categoria Rc-Combat 20 01 aprile 09 15:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 11:14.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002