Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 22 agosto 15, 14:22   #21 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.529
Citazione:
Originalmente inviato da Odi Visualizza messaggio
Oggi pomeriggio spesa con la moglie....:eek:

Saluti!
Oggi pomeriggio lavoro!!!! fino alle 9 di sera!!!
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 agosto 15, 18:56   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GiorgioDDT
 
Data registr.: 11-11-2013
Messaggi: 10.871
Immagini: 11
Si dai esiste ! Allegato 332661Allegato 332662Allegato 332663


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di GiorgioDDT : 05 settembre 15 alle ore 14:39
GiorgioDDT non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 agosto 15, 20:46   #23 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Temistocle
 
Data registr.: 07-07-2005
Residenza: Isola che non c'è (c'è, c'è)
Messaggi: 682
Io penso che l'aeromodellismo esista ancora, perchè esistono ancora gli aeromodellisti, credo siano solo cambiati i numeri, le proporzioni, ed esista oggi una miscela più variegata di tipologie di modelli (o cose varie) e quindi di modellisti. In passato magari su 100 aeromodellisti, 100 erano aeromodellisti e i modelli erano solo modelli di aereo, solo legno, solo acrobazia classica ecc... oggi c'è troppo di più, reperirlo è facilissimo e i costi sono molto più accessibili di una volta, quindi moltissima gente è entrata, in un modo o nell'altro, nel modellismo in senso esteso (molto esteso), con "cose" varie e i numeri sono cambiati: adesso quei 100 aeromodellisti esistono ancora, ma ce ne sono altri 100mila che trafficano con ogni genere di oggetto che si stacca da terra.
Temistocle non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 agosto 15, 11:23   #24 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-03-2007
Residenza: Reggio Emilia / Modena
Messaggi: 174
Esiste eccome!

Credo che come per tutto, anche l'aeromodellismo segua la sua linea evolutiva.
L'evoluzione crea strade parallele a quella principale.
C'è la strada degli afecionados, quelli che credono che l'aeromodellismo sia fatto di legno che diventa un aereo.
E c'è la strada dei modaioli, quelli che seguono le correnti di ciò che il mercato propone.

Sono convintissimo che entrambe le categorie rientrato con pieni diritti nella dicitura di Aeromodellismo. Una più propensa alla magia della costruzione, una più propensa al volo. Nel mezzo tante varianti che seguono tutte la stessa direzione! L'Aeromodellismo!
__________________
E' lo SPOT per la passione più bella del mondo!

Facebook https://www.facebook.com/Aeromodellismorc
quick non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 15, 00:10   #25 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mattiamagno
 
Data registr.: 16-07-2008
Residenza: Lucca
Messaggi: 1.835
Invia un messaggio via MSN a mattiamagno
Citazione:
Originalmente inviato da Peppe46 Visualizza messaggio
Modellisti che amano costruire, ce ne sono eccome.

Magari non fanno scalpore come il fighetto dal portafogli a fisarmonica che ti si presenta al campo con la "superturba" da 20 kg e 20 mila euro, ma alla fine, sono quelli che vedi oggi, come vedevi 20 anni fa e rivedrai, Dio piacendo, tra altri 20 anni.

Chi nasce Hobbiking, muore Hobbyking (Hobbyking, inteso come modelconsumismogiocattoloso) e muore tanto rapidamente, come rapidamente ha messo insieme il suo primo pezzo di plastica cinese.

Sono approcci totalmente diversi ad un Hobby dalla mille sfaccettature.

Tornando ai MODELLISTI, sicuramente c'è una chiara evoluzione: anzichè fare il "pacchetto" di centine, ora si tagliano a CNC.

Anzichè usare riga e squadra, ora ci sono programmi CAD.

Anzichè usare balsa (sempre comunque presente ed apprezzato), si usano compositi o semplicemente polistirolo o Depron.

Ciò non significa che non sia Aeromodellismo, inteso come creazione del proprio "oggetto volante" ed uso in volo dello stesso, solo che ci si arriva sfruttando moderni materiali e tecnologie.

Mi ha fatto sorridere il commento precedente di un Utente che ricordava come fossero "snobbati" i modellisti che costruivano da scatola di montaggio e mi ricorda la stessa situazione, quando iniziai i miei primi approcci concreti al RC.

A parte il fatto che le scatole di montaggio di allora, erano niente altro che un fascio di tavolette malamente fustellate. Nulla a che vedere con i vari kit oggi disponibili, con incastri precisi al centesimo che è un piacere assemblare.

Qualcuno dirà che son gusti.

Io dico che questo è l'Aeromodellismo.
sono pienamente d'accordo con te..

anche se c'è da dire, che siamo sempre meno, e parlo in generale, sia chi prende il modello in scatola pronto al volo, e chi magari si mette a costruirselo da disegno. Non so com'è la situazione da voi, ma da quando ho cominciato io (5 anni fa) al mio campo siamo più che dimezzati, quasi estinti oserei dire.. non so se è una cosa diffusa o un semplice caso qui da noi..
__________________
Collaudato: Reggiane RE 2005 e Extra 330sc PilotRc
In costruzione: Cap21 Toni Clark
mattiamagno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 15, 22:18   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alessio37
 
Data registr.: 18-11-2013
Residenza: Fucecchio
Messaggi: 179
Citazione:
Originalmente inviato da mattiamagno Visualizza messaggio
sono pienamente d'accordo con te..

anche se c'è da dire, che siamo sempre meno, e parlo in generale, sia chi prende il modello in scatola pronto al volo, e chi magari si mette a costruirselo da disegno. Non so com'è la situazione da voi, ma da quando ho cominciato io (5 anni fa) al mio campo siamo più che dimezzati, quasi estinti oserei dire.. non so se è una cosa diffusa o un semplice caso qui da noi..
Beh conciliare i vari impegni (lavoro famiglia,casa) non é certamente facile.
Io per esempio è da dicembre che ho fermo all'ala finita uno spacewalker,e non ho più avuto il tempo di cominciare la fusoliera 😭.
Però con pazienza vedrò appena possibile di ripartire😀.

Inviato dal mio SM-G530FZ utilizzando Tapatalk
__________________
Il Mondo è quel disastro che vedete non tanto per i guai combinati dai malfattori ma per l'inerzia dei giusti che stanno li a guardare. Albert E.
alessio37 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 15, 11:36   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di losisi
 
Data registr.: 05-05-2006
Residenza: Siena ( e sottolineo: SIENA )
Messaggi: 4.583
Citazione:
Originalmente inviato da mattiamagno Visualizza messaggio
-------------------Non so com'è la situazione da voi, ma da quando ho cominciato io (5 anni fa) al mio campo siamo più che dimezzati, quasi estinti oserei dire.. non so se è una cosa diffusa o un semplice caso qui da noi..

questo, purtroppo con grande rammarico, sono costretto a confermarlo anche io.....nella nostra provincia ( o meglio, intorno alla nostra città ) esistono ancora due gruppi, uno storico ed uno nato ormai molti anni or sono da una scissione del primo.

Quello storico sopravvive purtroppo ancora solo per la strenua volontà di pochi, l'altro, benchè abbia fatto negli ultimi anni discreta opera di propaganda, anche nelle scuole, offrendo una scuola di volo e disponibilità di insegnamento in generale della disciplina aeromodellistica, è composto quasi esclusivamente da modellisti anziani o comunque di "una certa età"...i pochi giovani che si sono avvicinati ( non più di 3-4 negli ultimi 3 anni ) sono poi scomparsi velocissimamente......è davvero una tristezza......
__________________
Simone
losisi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 15, 14:55   #28 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Un problema di "gestione" del modellismo, special modo nei gruppi è la mancanza di prospettive...e di persone che diano prospettive.
Gli allievi, ma non solo...affascinati dal volo (inizialmente pochi alla costruzione) iniziano la scuola, imparano a volare, poi magari acquistano il primo modello...si ma poi? Quali prospettive si danno ai nuovi membri neo patentati? Nessuna, recarsi al campo, fare un paio di voletti sperando si non scassare, scambiare quattro chiacchiere e tornarsene a casa.

Quando ero responsabile della scuola ogni nuovo neo-patentato aveva l'obbligo di partecipare alla gara esordienti F3A, il modello lo metteva a disposizione la scuola (e visto che c'era pur sempre un rischio, io facevo da meccanico e durante tutto il volo avevo il doppio comando, ovviamente passivo e sarei intervenuto solo in caso di emergenza).
Questa "regola" non funziona per tutti allo stesso modo, ma ha dato stimoli agli allievi che andassero oltre il saper decollare ed atterrare dando loro nuove prospettive, ma soprattutto, li ha costretti a rimanere attivi per un tempo sufficientemente lungo da potersi interessare ad altre categorie e poter ambire a farne parte...altre prospettive..

Certo, avere 8 allievi contemporaneamente e garantire loro almeno 2/3 voli ogni fine settimana mi ha occupato tutti i fine settimana per diversi mesi, prepararli alla gara è stato estenuante, lezioni di teoria in sede o al campo, dimostrazioni e pratica..senza tralasciare che molti erano giovani e quando i genitori non potevano essere presenti passavo io a prenderli a casa, non che mi pesasse, anzi, ma era un bell'impegno. Finita la gara ne ho seguiti 4 durante la costruzione dei loro primi modelli.
Di quegli 8, 5 praticano ancora e 3 sono molto attivi nella F3A. Molta energia, ma ne è valsa la pena.

Quanto succede adesso si rispecchia anche nel forum, mordi e fuggi, nemmeno il tempo di assaggiare che già ti ritrovi confrontato "coi mostri sacri" con commenti deridenti o di sufficienza.

Saluti!
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 15, 16:28   #29 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aero330
 
Data registr.: 03-09-2012
Residenza: Gubbio-Ravenna
Messaggi: 1.771
Pochi ma buoni

Citazione:
Originalmente inviato da losisi Visualizza messaggio
Quello storico sopravvive purtroppo ancora solo per la strenua volontà di pochi, l'altro, benchè abbia fatto negli ultimi anni discreta opera di propaganda, anche nelle scuole, offrendo una scuola di volo e disponibilità di insegnamento in generale della disciplina aeromodellistica, è composto quasi esclusivamente da modellisti anziani o comunque di "una certa età"...i pochi giovani che si sono avvicinati ( non più di 3-4 negli ultimi 3 anni ) sono poi scomparsi velocissimamente......è davvero una tristezza......
Diciamo le cose come stanno..... i ragazzini di oggi preferiscono di gran lunga XBOx,PS4 e PC perchè la vita, oggigiorno si vive su internet! Meglio parlarsi (spesso insultarsi) online che andare al campo di volo sperso nel nulla a parlare con gente "giovane dentro ma vecchia fuori" (non me ne vogliate, ci arriverò anche io !!!).

Per darvi conferma di quello che ho detto: 3 anni fa il mio gruppo aeromodellistico ha partecipato a un evento organizzato dal comune per promuovere l'attività sportiva della zona.
La nostra associazione aveva esposto su dei tavoli tutti i modelli dei soci, inoltre un PC con simulatore collegato a un video proiettore era stato messo a disposizione del pubblico per una prova......immaginate i bambini dov'erano.....ce ne fosse stato uno che si fosse fermato a vedere un aeromodello, se non erano i genitori a chiamarli neanche li notavano!

Purtroppo non conosco la situazione del modellismo di 20-30 anni fa perchè ho solo 24 anni, ma posso immaginare che a quel tempo i figli dei modellisti senza Facebook, twitter, whatsapp erano di sotto in garage a vedere "papà" che costruiva....

Sono andato in giro per molte manifestazioni e vi dico che io sono uno dei più giovani, il "ricambio generazionale" non c'è proprio!....ogni tanto ci sta il ragazzetto in gamba ma si contano sulle dita di una mano.
__________________
Divertirsi insieme e con poco? Prova il combat! Curtman Squadron Combat
Sito Web: https://sites.google.com/site/curtmansquadroncombat/
aero330 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 15, 17:25   #30 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di losisi
 
Data registr.: 05-05-2006
Residenza: Siena ( e sottolineo: SIENA )
Messaggi: 4.583
Citazione:
Originalmente inviato da aero330 Visualizza messaggio
Diciamo le cose come stanno..... i ragazzini di oggi preferiscono di gran lunga XBOx,PS4 e PC perchè la vita, oggigiorno si vive su internet! Meglio parlarsi (spesso insultarsi) online che andare al campo di volo sperso nel nulla a parlare con gente "giovane dentro ma vecchia fuori" (non me ne vogliate, ci arriverò anche io !!!).

Per darvi conferma di quello che ho detto: 3 anni fa il mio gruppo aeromodellistico ha partecipato a un evento organizzato dal comune per promuovere l'attività sportiva della zona.
La nostra associazione aveva esposto su dei tavoli tutti i modelli dei soci, inoltre un PC con simulatore collegato a un video proiettore era stato messo a disposizione del pubblico per una prova......immaginate i bambini dov'erano.....ce ne fosse stato uno che si fosse fermato a vedere un aeromodello, se non erano i genitori a chiamarli neanche li notavano!

Purtroppo non conosco la situazione del modellismo di 20-30 anni fa perchè ho solo 24 anni, ma posso immaginare che a quel tempo i figli dei modellisti senza Facebook, twitter, whatsapp erano di sotto in garage a vedere "papà" che costruiva....

Sono andato in giro per molte manifestazioni e vi dico che io sono uno dei più giovani, il "ricambio generazionale" non c'è proprio!....ogni tanto ci sta il ragazzetto in gamba ma si contano sulle dita di una mano.
quello che scrivi è sacrosanto e, forse, fa parte di quello che viene chiamato progresso.....probabilmente, se 40 anni fa avessimo avuto le distrazioni elettroniche che hanno adesso i nostri ragazzi, ci saremmo comportati allo stesso modo...........

per avviarli ed appassionarli alla costruzione adesso serve ovviamente trovare i soggetti giusti, che siano ricettivi, ma anche i maestri giusti...vedi quello che sta facendo da anni Benito Bertolani ma è un caso più unico che raro....ma per far questo serve anche tempo a disposizione.....oltre che abnegazione e predisposizione innata...

aggiungiamoci, in più, che l'enorme disponibilità di materiale pronto all'uso sposta il target.....( ed anche questo, forse, sarebbe accaduto pure ai tempi nostri...)

e quindi ? quindi niente...ognuno è figlio del proprio tempo, c'è poco da fare e da dire, siamo in un'epoca di consumismo generalizzato....ci siamo "imborghesiti": se possiamo compriamo, usiamo e buttiamo, nessuno ( o pochi ) costruiscono e riparano...e questo vale per tutto, non solo per il modellismo.
__________________
Simone
losisi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sapac esiste ancora? Archi Aeromodellismo Ventole Intubate 5 04 maggio 12 14:24
Wild Trainer: esiste ancora?!? GentlemanRider Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 11 febbraio 11 15:38
cenece esiste ancora! contino CNC e Stampanti 3D 3 27 ottobre 10 15:56
kyosho fw esiste ancora? sandrocinci Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 1 12 maggio 10 17:18
Esiste ancora la futaba 12z? hancks Radiocomandi 24 29 dicembre 08 01:31



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:19.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002