Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 23 novembre 06, 16:36   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di f.alberto
 
Data registr.: 01-04-2006
Residenza: Vittoria RG
Messaggi: 3.642
Chiarimento su dinamica

Premetto che parlo di pianura:
oggi volevo andare con l'arcus a fare un voletto ma visto il vento forte e la poca confidenza che ho con gli alianti mi sono portato il minimag con cui oramai ho preso confidenza, il vento era veramente forte ma ho lanciato lo stesso e mi sono accorto che quando andavo contro vento il modello che comunque è un trainer saliva come fosse in ascensore, allora mi sono detto visto che gli alianti volano con il vento in queste condizioni avrebbe potuto volare oppure avrei potuto fare danni il peso dei modelli è quasi uguale anzi l'arcus ha una 30ina di grammi in più.
Quello che ho descritto prima significa volare in dinamica giusto
L'unica paura che ho è che l'arcus per adesso è alimentato con 2 celle se al momento del lancio il motore non riesca a contrastare la forza del vento.
Cosa ne pensate???
f.alberto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 16:42   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da f.alberto
Premetto che parlo di pianura:
oggi volevo andare con l'arcus a fare un voletto ma visto il vento forte e la poca confidenza che ho con gli alianti mi sono portato il minimag con cui oramai ho preso confidenza, il vento era veramente forte ma ho lanciato lo stesso e mi sono accorto che quando andavo contro vento il modello che comunque è un trainer saliva come fosse in ascensore, allora mi sono detto visto che gli alianti volano con il vento in queste condizioni avrebbe potuto volare oppure avrei potuto fare danni il peso dei modelli è quasi uguale anzi l'arcus ha una 30ina di grammi in più.
Quello che ho descritto prima significa volare in dinamica giusto
L'unica paura che ho è che l'arcus per adesso è alimentato con 2 celle se al momento del lancio il motore non riesca a contrastare la forza del vento.
Cosa ne pensate???
In pianura non c'è dinamica, perché si formi ci vuole un pendio
Il fatto che contro vento salisse dipende probabilmente dal fatto che usciva da una virata fatta col vento in coda, pigliando quindi molta velocità e poi trovandosi il vento davanti saliva. ma a conti fatti, è solo una restituzione della quota persa nel tratto col vento in coda.
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 16:44   #3 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Non è volare in dinamica. Ci vuole un pendio lungo il quale deve risalire. Fai quota contro vento perché hai il motore che ti tira rispetto al vento... senza motore o con motore insufficiente non fai nulla...
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 17:04   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di f.alberto
 
Data registr.: 01-04-2006
Residenza: Vittoria RG
Messaggi: 3.642
Ho capito grazie, quindi ho comunque fatto bene a non volare con l'aliante con poco motore.
Ciao
f.alberto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 17:45   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gallina
 
Data registr.: 05-03-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 2.543
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali
In pianura non c'è dinamica, perché si formi ci vuole un pendio
Il fatto che contro vento salisse dipende probabilmente dal fatto che usciva da una virata fatta col vento in coda, pigliando quindi molta velocità e poi trovandosi il vento davanti saliva. ma a conti fatti, è solo una restituzione della quota persa nel tratto col vento in coda.
Ciao, in pianura c' è la dinamica !!
Probabilmente con la D minuscola, ma ogni ostacolo, anche piuttosto lontano ( ad esempio un gruppo di fabbricati, degli alberi, un terrapieno, etc.) provocano una serie di rotori e piccoli fenomeni di scia e onda che possono essere sfruttati in vario modo.
Certamente vi saranno salite e discese e sfruttare le salite sarà arduo, ma sicuramente in pianura esiste la dinamica.
Ciao
Gallina
gallina non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 18:35   #6 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Citazione:
Originalmente inviato da gallina
Ciao, in pianura c' è la dinamica !!
Probabilmente con la D minuscola, ma ogni ostacolo, anche piuttosto lontano ( ad esempio un gruppo di fabbricati, degli alberi, un terrapieno, etc.) provocano una serie di rotori e piccoli fenomeni di scia e onda che possono essere sfruttati in vario modo.
Certamente vi saranno salite e discese e sfruttare le salite sarà arduo, ma sicuramente in pianura esiste la dinamica.
Ciao
Gallina
Esatto.
Al nostro campo di Vergiano, io e gli altri veleggiatoristi sappiamo dove si trova, solo con levante/scirocco di media intensità però (sono delle lontane e basse collinette a provocarla). Non è mai di grosse dimensioni, si trova oltre i cento metri (130/160?) di quota, sempre (piu o meno) nello stesso punto e ci permette, quantomeno, di rimanere costantemente in quota. Ma è difficilina da tenere, essendo piccola e una volta persa non la agganci quasi mai più.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 18:50   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gallina
 
Data registr.: 05-03-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 2.543
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoC.
Esatto.
Al nostro campo di Vergiano, io e gli altri veleggiatoristi sappiamo dove si trova, solo con levante/scirocco di media intensità però (sono delle lontane e basse collinette a provocarla). Non è mai di grosse dimensioni, si trova oltre i cento metri (130/160?) di quota, sempre (piu o meno) nello stesso punto e ci permette, quantomeno, di rimanere costantemente in quota. Ma è difficilina da tenere, essendo piccola e una volta persa non la agganci quasi mai più.
Avendo la fortuna da osservare il cielo alla altezza della saturazione.
Hopps come al solito mi sono incartato e ricomincio da capo.
Volando in aliante in dinamica e vedendo dalla stessa altezza i rotori che si formano davanti al naso, si può osservare spesso che alcuni girano stando fermi nello stesso luogo ( i classici che non tradiscono ) altri si spostano continuando a girare ( detti rotori migratori ,,, Str**** quanto pesano ) altri fracti che corrono senza girare.
Per fare un riassunto veloce un bel casino.
Non oso immaginare cosa possa succedere nei bassi strati dove non si vede niente ( non c' è saturazione ) immagino si vada per tentativi oppure appiccare un bell' incendio, tanto mi pare che col vento sia una moda .
Altra parrocchia lo strato superiore ondulatorio, se ci sono lenticolari .... il gioco è fatto, se non ti abbattono con qualche F16 .
Ciao
Gallina
gallina non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 19:07   #8 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di twentynine
 
Data registr.: 14-04-2005
Residenza: Verona
Messaggi: 8.623
e fai? il nostro albatros...non si intrufola nella discussione?
__________________
RC PLANES ARE NOT DRONES
twentynine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 22:10   #9 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Citazione:
Originalmente inviato da gallina
--------------------------------------------------------------------------------------- immagino si vada per tentativi ------------------------------------------------------------------------------Ciao
Gallina
La scoperta per noi è stata casuale: non immaginavamo certo di trovare "dinamiche" nel nostro campo, in pianura, abbastanza distante dalle famose, basse, collinette.
Sempre alla ricerca della termica, girovagando per la zona cominciammo a notare quella strana particolarità; sempre lì, sempre alla stessa quota, con lo stesso vento, col caldo, col freddo; ragionandoci sopra abbiamo capito.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 novembre 06, 22:52   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gallina
 
Data registr.: 05-03-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 2.543
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoC.
La scoperta per noi è stata casuale: non immaginavamo certo di trovare "dinamiche" nel nostro campo, in pianura, abbastanza distante dalle famose, basse, collinette.
Sempre alla ricerca della termica, girovagando per la zona cominciammo a notare quella strana particolarità; sempre lì, sempre alla stessa quota, con lo stesso vento, col caldo, col freddo; ragionandoci sopra abbiamo capito.
Ciao
Devi sapere che ho perso giornate intere rubacchiando info a Hollmann, JMC e Galetto e mi sono costruito un modello matematico per seguire dei percorsi energetici col vento sulle Alpi. ( praticamente un strada 3D da seguire).
Che sia un micro o macro cosmo, gli ostacoli non si muovono ed il vento in aria stabile si comporta sempre allo stesso modo. ( solo l' intensità aumenta la liunghezza d' onda).
Il mio modello non lo ho mai usato. Da solo in volo si è troppo impegnati a guardar fuori ed i palmari sono uno schifo per i vecchietti un po' presbiti , ma sono convinto che un volo rekord spianato dal PC potrebbe dare grande aiuto ( in biposto con un navigatore che ti dia le dritte).
Il modello del tuo campo con il tal vento si comporterà sempre allo stesso modo. Solo le termiche ed aria instabile ( colmo dell' ironia ) in questo caso disturberebbe i rimbalzi.
Ciao
gallina
gallina non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sfruttare la dinamica morgan.mauro Aeromodellismo Principianti 14 13 novembre 07 19:35
Che Figata La Dinamica!!!!!!! iraciddu Aeromodellismo Alianti 18 30 agosto 07 13:46
sovralimentazione dinamica: esiste? Valerioraptor Aeromodellismo Ventole Intubate 15 24 agosto 07 16:33
Dinamica a Frascati magopaolo Incontri Modellistici 0 27 dicembre 06 14:39
Dinamica delgi ely Speleo Elimodellismo Motore Elettrico 1 25 marzo 05 15:54



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:10.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002