Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 21 novembre 11, 23:10   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bicio
 
Data registr.: 19-02-2009
Residenza: italy
Messaggi: 943
Citazione:
Originalmente inviato da Nextone Visualizza messaggio
Quale?
Anche tutti e due o il piu reditizio
__________________
Bicio
bicio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 novembre 11, 23:20   #12 (permalink)  Top
Nextone
Guest
 
Messaggi: n/a
Ti ha risposto perfettamente Robuzzo.

Al pian delle nere io normalmente salgo ancora sopra le baite e lancio verso sud praticamente nello stesso cielo di s.Elisabetta.
  Rispondi citando
Vecchio 21 novembre 11, 23:25   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ROBUZZO
 
Data registr.: 29-01-2010
Residenza: TORINO
Messaggi: 338
Citazione:
Originalmente inviato da Nextone Visualizza messaggio
Ti ha risposto perfettamente Robuzzo.

Al pian delle nere io normalmente salgo ancora sopra le baite e lancio verso sud praticamente nello stesso cielo di s.Elisabetta.
Quanto sali ancora sopra le baite?
ROBUZZO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 novembre 11, 23:28   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bicio
 
Data registr.: 19-02-2009
Residenza: italy
Messaggi: 943
Citazione:
Originalmente inviato da ROBUZZO Visualizza messaggio
Ciao a tutti
Abito nelle vicinanze di Torino in zona canavese,
i pendii che normalmente frequento sono:

- CIMA BOSSOLA
si trova in val Chiusella sopra l' abitato di Rueglio a 1100 mt di altezza, si arriva in macchina fino ad un ampio piazzale e si prosegue a piedi per 15 minuti per arrivare alla zona di lancio.
Esposizione SUD, si vola in condizioni di termodinamica raramente forti.
A mio parere non è male anche se la vegetazione avanza. Ampio spazio per atterrare.

- SANTA ELISABETTA
si trova sopra il paese di Courgnè a 1300 mt di altezza ai piedi del monte Quinzeina, si arriva in macchina fino alla zona di lancio, esposizione SUD, buono per atterrare ma nei fine settimana è molto frequentato da famiglie PIC NIC, gitanti e non ultimo i parapendio.

- PIAN DELLE NERE
Sopra Castelnuovo Nigra in valle Sacra a 1000 mt di altezza, diversi punti di lancio con diverse esposizioni tutte raggiungibili in auto (io ho sempre volato sopra le baite esp SUD-EST)

-CIMA MARES
2 possibilità per raggiungere il pendio
A) Courgnè poi Alpette si prosegue ancora in auto per 10 minuti fino al termine della strada,
si carica tutto a spalle e si sale per 30 minuti a piedi.
da Canischio una strada sterrata percorribile solo con fuoristrada, porta in 30 minuti circa fino al pendio, il problema è che per percorrere quella strada occorre un permesso speciale rilasciato dal comune.
Il posto è vicino alla chiesa di San Bernardo di Mares (visibile anche dalla pianura) ed è molto bello,
il pratone per l'atterraggio è molto grande. Anche qui le condizioni non sono mai esagerate.

Anche io come Voi sto cercando nuovi posti, se ne conoscete, scrivete senza problemi pubblicamente (e non in MP) sul forum.

ciao Roberto
Citazione:
Originalmente inviato da Nextone Visualizza messaggio
Ti ha risposto perfettamente Robuzzo.

Al pian delle nere io normalmente salgo ancora sopra le baite e lancio verso sud praticamente nello stesso cielo di s.Elisabetta.
Ringrazio tutti e due quando decidero di fare una gita fuori porta dal pendio di G.Bella e Turchino vi contattero

ciaooo
__________________
Bicio
bicio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 novembre 11, 00:32   #15 (permalink)  Top
Nextone
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da bicio Visualizza messaggio
Ringrazio tutti e due quando decidero di fare una gita fuori porta dal pendio di G.Bella e Turchino vi contattero

ciaooo
No Bicio, non ne vale la pena, se vieni a trovarci ti portiamo in un posto serio, per andare qui vicino a Torino, tanto vale restare in Liguria.
Piuttosto, in inverno volo spesso al faiallo, se vengo ti provo ad avvisare, magari ci scappa un volo insieme.
  Rispondi citando
Vecchio 22 novembre 11, 00:36   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bicio
 
Data registr.: 19-02-2009
Residenza: italy
Messaggi: 943
Citazione:
Originalmente inviato da Nextone Visualizza messaggio
No Bicio, non ne vale la pena, se vieni a trovarci ti portiamo in un posto serio, per andare qui vicino a Torino, tanto vale restare in Liguria.
Piuttosto, in inverno volo spesso al faiallo, se vengo ti provo ad avvisare, magari ci scappa un volo insieme.
Si va bene volentieri mandami un M:quando vieni ciaoooo
__________________
Bicio
bicio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 novembre 11, 09:57   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pierrecruset
 
Data registr.: 18-10-2005
Residenza: Saluzzo (CN)
Messaggi: 1.580
Citazione:
Originalmente inviato da Nextone Visualizza messaggio
No Bicio, non ne vale la pena, se vieni a trovarci ti portiamo in un posto serio, per andare qui vicino a Torino, tanto vale restare in Liguria.
Piuttosto, in inverno volo spesso al faiallo, se vengo ti provo ad avvisare, magari ci scappa un volo insieme.
Concordo con Next.....anzi perchè non organizziamo un mini raduno per la prossima estate su a Elva tra Torino e Cuneo siamo un bel po'......

Una cosetta informale a tarallucci e vino....così tanto per conoscerci.....sarebbe carino...
__________________
Se non vedi le cose negative del mondo che ti circonda vivi in un paradiso per idioti» (Jaggi Vasudev)
pierrecruset non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 novembre 11, 12:23   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il boiler del 55
 
Data registr.: 29-10-2010
Residenza: TORINO
Messaggi: 494
Pendii alternativi

Citazione:
Originalmente inviato da melmoth Visualizza messaggio
Ciao a tutti,
vorrei iniziare a volare in pendio, che e' da sempre la mia aspirazione ultima. Il sogno sarebbe farlo con un modello di Cornia fatto da me.
Per cominciare pensavo di prendere un'Alula, visto che il mio Radian Pro e' andato definitivamente distrutto a causa di un servo ciucco, ed e' assolutamente impossibile da riparare.
Da quanto ho capito in zona Torino le possibilita' non sono moltissime, ma qualcosa c'e'.
Cerco di fare da solo, per quanto possibile, ma per il pendio son sicuro che sarebbe piu' saggio cominciare in compagnia. Per farla breve, vorrei sapere se c'e' qualche torinese dedito al pendio a cui potermi aggregare, anche solo per fare quattro chiacchiere...
E poi: possibile che la Valle di Susa non offra qualche praticello facile e comodo da cui lanciare?
Ovvio non per modelli da 20 Kg, ma per un EPP?

Luca
Se ti interessa la bassa Valle di Susa, si vola anche da un prato sotto la frazione Pavaglione di Chianocco. A non più di cinquecento metri dalla frazione, una stradina asfaltata, che stringe sulla destra salendo, conduce alla zona di lancio. Si è a mille metri di quota circa, si vola perfettamente orientati a sud. L'unico limite è che non è un pendìo con possibile recupero più a valle (salvo i terreni in piano, almeno seicento metri sotto), ma è una sorta di vasto balcone affacciato sulla valle. Per cui è preferibile lanciare un aliante motorizzato o qualcosa di leggero o di piccolo. A meno che le condizioni permettano altre scelte. Attenzione in atterraggio alla stradina che attraversa il prato e alla linea di media tensione che la segue.
Alrtrimenti ci sarebbe sempre Balboutet. Ma sei in Val Chisone, lungo la strada che da Usseaux sale al Pian dell'Alpe e poi al Colle delle Finestre. E' un posto di volo tecnico (quota 1800 circa, volo in termica più che in dinamica, a meno che spiri da ovest/sud ovest, cioè dal Sestriere, con il rischio che crei discendenza dalle cime che stanno alle spalle del pendìo). Ci si accede lasciando l'auto esternamente a una curva a destra della strada per il colle delle Finestre, appena dopo un bosco di larici. Il lancio è oltre dei ruderi abbandonati, da una cengetta posta sopra una pietraia. L'atterraggio è su un pratone parallelo alla valle, posto in lieve salita dieci metri di quota sotto il punto di lancio. Il recupero è possibile sui prati dell'altipiano sottostante di circa cento metri di quota.
__________________
Filippo Orsini
alias I-FLIP
il boiler del 55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 novembre 11, 18:34   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di melmoth
 
Data registr.: 03-10-2010
Residenza: Torino
Messaggi: 141
Citazione:
Originalmente inviato da Nextone Visualizza messaggio
Dai che ne tiriamo su un altro.....
Sono corruttibile con estreeema facilita'... ;)
Devo solo risolvere un paio di problemi logistici e via!
melmoth non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 novembre 11, 18:41   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di melmoth
 
Data registr.: 03-10-2010
Residenza: Torino
Messaggi: 141
@ Robuzzo: proprio quello che cercavo: nel uichènd sono spesso a casa dei miei vicino a castellamonte...

@boiler del 55: grazie delle info, ma temo siano due posti un po' al di la' delle mie possibilita', per motivi diversi.

@ pierrecruset: per i tarallucci non garantisco, ma il vino lo porto sempre volentieri ;)


Adesso devo solo trovare un modello pratica a basso costo...

E poi... il MOWE made in Cornia!!!
melmoth non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
A tutti i torinesi!! Manoel Elimodellismo Principianti 3 30 giugno 07 10:08
torinesi/piemontesi! luca22 Elimodellismo in Generale 0 22 maggio 07 13:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:22.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002