Visualizza messaggio singolo
Vecchio 18 aprile 07, 12:57   #1 (permalink)  Top
MikyFly
User
 
L'avatar di MikyFly
 
Data registr.: 04-03-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 1.467
Avvitamento mortale con il Delta....

Oggi sono andato a volare con il mio delta, per la cronaca questo, e mentre stavo facendo un po' di tonneaux in serie (fichissimo, li fa perfettamente in asse....) si è scomposto ed è sceso giù in vite (era sempre come se facesse tanneaux, ma non più sull'asse e scendeva giù lungo una specie di parabola.....). Era sordo a qualsiasi comando, quindi non ho potuto far altro che spegnere il motore e posizionare tutto a cabrare nella speranza che spiralando più velocemente avrebbe diminuito la velocità di caduta (come poi è stato....).

Secondo voi da cosa è dipeso? Il CG era posizionato al 20.5% della CMA e il fattaccio è successo ad una ventina di metri, quindi ho avuto tempo di provare, in sequenza:
1. motore al minimo e stick liberi
2. contrastare il rollio
3. assecondare il rollio
4. tutto a cabrare per ridurre i danni in atterraggio....

Esistono manovre da fare? Secondo voi cosa ha innescato questo stallo asimmetrico?

Grazie a chiunque mi aiuterà a capire...

P.S. per la cronaca non si è fatto praticamente niente, solo deriva spezzata (è caduto capovolto) e muso (che ha impattato per primo..)tranciato di netto, ma per fortuna il polistirolo non si è accartocciato, solo spezzato preciso preciso, quindi appena torno a casa provvedo con un po' di poliuretanica....

Ciao
__________________
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché!"
A.Einstein
MikyFly non è collegato   Rispondi citando