Discussione: Chiglia Micro Magic R
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 15 novembre 10, 17:09   #8 (permalink)  Top
claudio v
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.584
Citazione:
Originalmente inviato da il_Zott Visualizza messaggio
non so voi, ma io per mettere in asse il bulbo sulla deriva mi sono rifatto alle istruzioni, credo che quelle dovrebbero essere precise e indichino il preciso posizionamento, forse mi fare di aver poi inclinato di una fesseria la parte anteriore del bulbo in su, cosi quando viaggi di solito la poppa si alza in po e il bulbo ritorna perfettamente orizzontale; ripeto il tutto è quasi infinetisimale.

ciauzz
Infatti... tutta sta attrezzatura
Mi sembra una bella s**a mentale, a meno di dover montare in serie e in fretta una ventina di MM.
Soprattutto questa esagerata precisione non tiene conto del gioco (deriva -scassa) e della precisone della posizione della scassa, quindi si cerca il mezzo mm sulla sola deriva e poi il tutto potrebbe essere fuori di mezzo cm rispetto allo scafo.

Se si vuole fare le cose per bene e si ha un disegno 1:1 a disposizione con le quote giuste è utile prima triangolare prua-poppa la parte bassa della deriva per essere sicuri che stia dove deve incollando la scassa.
Poi si traccia sul fondo dello scafo il punto dove dovrebbe cadere in CG del bulbo.
Dopo di che si piazza la barca sull'invaso con il piano di galleggiamento orizzontale rispetto al piano di appoggio.
Infine si piazza il bulbo riportando il suo CG dallo scafo alla punta della deriva con un filo a piombo (alias cordino con pesetto) e in questo modo si annullano tutti gli errori precedenti.

Individuata la posizione prua-poppa del CG del bulbo a questo punto basta "cabrarlo" leggermente, in media un paio di mm ogni 10 cm di lunghezza, ma l'angolo ottimale dipende dalla barca e da quanto facilmente tende ad affondare di prua... comunque è un dettaglio minimo che influenza pochissimo il comportamento generale.
Per fare la misura basta un righellino appoggiato sul piano su cui è appoggiato l'invaso della barca, qualche spessore sotto al bulbo e un po' di nastro adesivo.
Tempo totale circa 10 minuti, attrezzatura... poco o nulla
Ciao
claudio v non è collegato   Rispondi citando