Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 28 marzo 13, 02:49   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 28-03-2013
Residenza: Trapani
Messaggi: 1
Costruzione scafo a scoppio in resina

Salve a tutti,
mi sono appena iscritto al forum tramite amici miei che lo praticano, e avrei intenzione di autocostruire uno scafo in legno e resina, e se è possibile vorrei metterci un motore ad aria tipo decespugliatore da 53cc.
ALLEGO LINK:

eBay Italia - Aste online e shopping a prezzo fisso

Vorrei sapere se la cosa che ho pensato si potrebbe fare, perché in questo modo avrei un costo minore sull'oggetto.

Riguardo i vari accessori avrei intenzione di ordinarli su HOBBY KING,
Il timone e l'asse avrei intenzione di acquistarle su ebay.
ALLEGO LINK:

eBay Italia - Aste online e shopping a prezzo fisso

Come progetto ho trovato questo:
ovviamente da ridimensionare...

mono.zip

Vorrei se è possibile qualche chiarimento/o cosiglio di elica e materiali vari, perché non sono esperto nel campo.
Grazie in anticipo!
enzodj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 marzo 13, 09:44   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.667
Immagini: 2
Credo che quel motore pesante e NON performante non sia da montare su quel modello da offshore, tale scafo se non lo si porta in planata non và. Ti consiglierei un motore zenoah, molto più commeriale, leggero e performante anche nella cilindrata 26. Se vuoi usare quel motore ti consigli uno scafo ad eilca immersa ma no credere di andare oltre 35 Kmh
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 aprile 13, 21:24   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di openbic
 
Data registr.: 25-03-2011
Residenza: trento
Messaggi: 854
Citazione:
Originalmente inviato da magu Visualizza messaggio
Credo che quel motore pesante e NON performante non sia da montare su quel modello da offshore, tale scafo se non lo si porta in planata non và. Ti consiglierei un motore zenoah, molto più commeriale, leggero e performante anche nella cilindrata 26. Se vuoi usare quel motore ti consigli uno scafo ad eilca immersa ma no credere di andare oltre 35 Kmh
e se come motore si usasse un replica zenoah?
openbic non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 aprile 13, 10:31   #4 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.667
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da openbic Visualizza messaggio
e se come motore si usasse un replica zenoah?
Risparmi 100€ ma guadagni 100 problemi
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 aprile 13, 01:14   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-02-2006
Residenza: Empoli, GAE
Messaggi: 12
Non credo sia impossibile far andare quello scafo con il motore che hai scelto, io ho fatto una cosa simile, quello che conta è che tu faccia, a mio avviso, una moltiplicazione dei giri motore. Ovvero all'uscita dell'albero dovresti metterci una puleggia, "sotto " il motore con due cuscinetti e un calibrato di otto fai il nuovo albero al quale collegherai poi il flessibile che andrà all'asse dell'elica, questo albero prenderà il moto con un altra puleggia che sarà piu piccola di diametro rispetto a quella dell'albero motore. Questo perchè i motori da decespugliatori hanno tanto fiato, anche a bassi régimi di giri, e comunque non arrivano al massimo a seimila giri, questo ti obbligherebbe a montare eliche immensamente grandi di diametro e con poco passo, moltiplicando i giri all'elica, ti consente di montare eliche più umane e trovabili, e sei comunque tranquillo perchè il motore ha fiato da spendere.
Il rovescio della medaglia sta nel fatto che devi comunque raffeddarlo ad acqua anche con una serpentina di tubo di rame o alluminio, perchè chiuso nel vano scafo non respirerà mai abbastanza.
Se ritrovo le foto del mio te le mando. saluti David
Dado1 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 aprile 13, 16:03   #6 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.667
Immagini: 2
Io ho espresso il mio parere in base a qualche dennio di esperienza ne settore scafi rc da competizione, forse mi lasio un pò trasportare dal voler sempre ottenere il massiomo. In una foto del mio avatar è rappresentato quello che io intendo "navigare"
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Verniciare uno scafo rivestito con tessuto di vetro e resina epossidica derath Motoscafi con Motore Elettrico 13 25 marzo 12 04:27
costruzione scafo... sektor_87 Motoscafi con Motore Elettrico 16 05 febbraio 11 23:47
scafo a vela 130cm resina tunder Navimodellismo a Vela 1 01 aprile 08 01:18
costruzione scafo... hrodebert Navimodellismo a Motore 0 21 luglio 06 00:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:42.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002