Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria BaroneRosso.it > Articoli


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 febbraio 08, 22:46   #1 (permalink)  Top
Amministratore
 
L'avatar di BaroneRosso
 
Data registr.: 27-07-2000
Residenza: Roma
Messaggi: 9.807
Immagini: 6
Il Batt Power

Link all'articolo:
Batt Power :: BaroneRosso.it :: Il portale del modellismo in Italia

Il Batt Power nasce dall'esigenza di avere un qualcosa di molto versatile, in modo da non trovarsi tagliati fuori se un nuovo tipo di batterie si rendono disponibili.
__________________
Saluti Francesco Kaitner alias "Il Barone Rosso"
WebMaster di: BaroneRosso.it e DroneRC.it
Il Portale del Modellismo in Italia
BaroneRosso non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 marzo 08, 19:32   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di gnugo
 
Data registr.: 29-01-2005
Residenza: Catania
Messaggi: 205
continua...

Ho realizzato lo step-up, adesso si arriva a 20V partendo dai 12 della batteria auto. E' in grado di garantire i 5A necessari per il Batt-Power, quindi garantisce almeno 100w di potenza.
Se qualcuno è interessato posso pubblicarlo, o come articolo o tra i commenti del Batt-Power.
I prossimi step saranno aumento della risoluzione a 10mV (in realtà già fatto), aumento risoluzione a 10mA, etsensione della tensione massima per caricare anche 6 celle lipo, calcolo dei mAh. Tutto questo tempo permettendo ovviamente.
Commenti sul lavoro fin ora fatto?
__________________
vola, o mia Little Wing vola!
gnugo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 aprile 08, 10:49   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-04-2003
Messaggi: 1.225
leggo solo adesso questo articolo e devo dire che è davvero interessante. Io avrei intenzione di realizzarlo però più che altro in questo momento ho bisogno di un alimentatore che eroghi 20 amp. reali e che possa arrivare almeno a 20Volts. partendo dalla +12V. Capisco che realizzare un elevatore di tensione è più complicato, ma pensi che saresti in grado di realizzare un circuito con display così come il tuo, ma ripeto sotto forma di alimentatore? io ho visto i prezzi degli alimentatori da laboratorio e devo dire che sono molto alti.
ne ho trovato uno che permette di impostare digitalmente limiti amp e volt come il tuo progetto, ma eroga "solo" 10 amp. utilizzando un ali da pc penso che si potrebbe cmq realizzare un buon alimentatore. Penso che tutti siamo un pò stanchi di mettere in parallelo ali da pc per poter caricare le nostre batterie ad alti amperaggi.
quindi pensi che potresti realizzare un progetto quasi exnovo basato su quello che hai già fatto, di un alimentatore nel quale poter avere una tensione regolabile da 0 a 20V. e con amperaggio da 0 a 20Amp?

bene o male i caricabatterie li abbiamo tutti e sono ormai davvero sofisticati. Quello che ci manca è solo un alimentatore digitale fatto in casa.

questo è quello che ho trovato io ma costa 265 euri....

http://www.futuraelettronica.net/pdf...20-PSS2010.pdf
galaxy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 aprile 08, 10:58   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mrk89
 
Data registr.: 29-05-2006
Residenza: Catania
Messaggi: 2.926
Ciao gnugo,
ho realizzato il tuo battpower, e fa il suo lavoro molto bene.
E c'è bisogno di chiedere il permesso per pubblicare il progetto dello step UP?
Che aspetti a postarlo sul forum!
Grazie, buon lavoro e buoni voli.
__________________
Il filo attaccato all'antenna non mente mai....Troppo vento, si torna a casa....
I miei circuiti elettronici autocostruiti: Postbruciatore per ventole intubate ; Circuito luci per aeromodello-elimodello ; Rallenta servo con protezione da corto circuito
Mrk89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 maggio 08, 17:15   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di gnugo
 
Data registr.: 29-01-2005
Residenza: Catania
Messaggi: 205
Citazione:
Originalmente inviato da galaxy Visualizza messaggio
leggo solo adesso questo articolo e devo dire che è davvero interessante. Io avrei intenzione di realizzarlo però più che altro in questo momento ho bisogno di un alimentatore che eroghi 20 amp. reali e che possa arrivare almeno a 20Volts. partendo dalla +12V. Capisco che realizzare un elevatore di tensione è più complicato, ma pensi che saresti in grado di realizzare un circuito con display così come il tuo, ma ripeto sotto forma di alimentatore? io ho visto i prezzi degli alimentatori da laboratorio e devo dire che sono molto alti.
ne ho trovato uno che permette di impostare digitalmente limiti amp e volt come il tuo progetto, ma eroga "solo" 10 amp. utilizzando un ali da pc penso che si potrebbe cmq realizzare un buon alimentatore. Penso che tutti siamo un pò stanchi di mettere in parallelo ali da pc per poter caricare le nostre batterie ad alti amperaggi.
quindi pensi che potresti realizzare un progetto quasi exnovo basato su quello che hai già fatto, di un alimentatore nel quale poter avere una tensione regolabile da 0 a 20V. e con amperaggio da 0 a 20Amp?

bene o male i caricabatterie li abbiamo tutti e sono ormai davvero sofisticati. Quello che ci manca è solo un alimentatore digitale fatto in casa.

questo è quello che ho trovato io ma costa 265 euri....

http://www.futuraelettronica.net/pdf...20-PSS2010.pdf

Ciao e scusa il ritardo,
riguardo il tuo commento non capisco bene cosa ti serve, uno step up dalla 12V od un alimentatore da rete?
Se intendi uno step up, dovrebbe gestire più di 400W, proprio una bella potenza ma soprattutto in questo caso la "povera" batteria dell'auto dovrebbe erogare fino a 40A, una bella sberla, non credi?
Se invece intendi un alimentatore da rete credo che la cosa è più fattibile, ma non so quanto risparmieresti rispetto al modello che hai indicato nel link.
Puoi provare a vedere se Nuova Elettronica ha un kit del genere.
Ma la mia curiosità è forte: cosa devi caricare con 20V / 20A ?
Saluti
__________________
vola, o mia Little Wing vola!
gnugo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 maggio 08, 17:27   #6 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di gnugo
 
Data registr.: 29-01-2005
Residenza: Catania
Messaggi: 205
Citazione:
Originalmente inviato da Mrk89 Visualizza messaggio
Ciao gnugo,
ho realizzato il tuo battpower, e fa il suo lavoro molto bene.
E c'è bisogno di chiedere il permesso per pubblicare il progetto dello step UP?
Che aspetti a postarlo sul forum!
Grazie, buon lavoro e buoni voli.
Ciao Mrk89 e scusami tanto per la mia assenza,
ultimamente tra lavoro ed altri hobby ho veramente poco tempo libero.
Allora, ti comunico che delle varie cose che mi ero ripromesso di fare ho già una nuova versione del firmware che permette adesso di impostare la corrente a step di 10mV (gestione del PWM a 10bit e non più ad 8).
Riguardo allo step up, sono ancora in debug per via del fatto che, per come l'ho implementato io, permette di avere sempre una tensione in uscita circa 1.5V più alta del pacco, in questo modo minimizzo la dissipazione del mosfet generatore di corrente costante; tuttavia ho ancora una instabilità del loop di retroazione...
Spero di risolvere presto.
Saluti,
Ugo
__________________
vola, o mia Little Wing vola!
gnugo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 maggio 08, 17:29   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mrk89
 
Data registr.: 29-05-2006
Residenza: Catania
Messaggi: 2.926
Ciao gnugo, felice di rivederti!
Allora a quando la nuova release del software per il batt power? aspetto tue notizie!
__________________
Il filo attaccato all'antenna non mente mai....Troppo vento, si torna a casa....
I miei circuiti elettronici autocostruiti: Postbruciatore per ventole intubate ; Circuito luci per aeromodello-elimodello ; Rallenta servo con protezione da corto circuito
Mrk89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 maggio 08, 17:48   #8 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di gnugo
 
Data registr.: 29-01-2005
Residenza: Catania
Messaggi: 205
firmware 1.1

Ecco il nuovo firmware 1.1, con possibilità di settaggio della corrente di carica a passi di 10mA.
Saluti
Files allegati
Tipo file: rar BattPower1.1.rar‎ (45,8 KB, 86 visite)
__________________
vola, o mia Little Wing vola!
gnugo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 maggio 08, 17:55   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mrk89
 
Data registr.: 29-05-2006
Residenza: Catania
Messaggi: 2.926
Thumbs up

Penso di ringraziarti non solo da parte mia, ma a nome di tutto il forum per la tua collaborazione!
Grazie a presto...
__________________
Il filo attaccato all'antenna non mente mai....Troppo vento, si torna a casa....
I miei circuiti elettronici autocostruiti: Postbruciatore per ventole intubate ; Circuito luci per aeromodello-elimodello ; Rallenta servo con protezione da corto circuito
Mrk89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 settembre 09, 22:36   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-03-2007
Residenza: Pisa
Messaggi: 86
Rispolvero questo vecchio topic perchè vorrei costruire il circuito, ma capendo poco nulla d'elettronica e di programmazione (giusto un pochino di pascal e visual basic) vorrei sapere se qualcuno può gentilmente spiegarmi come scrivere nella EEPROM del pic il programma.

Per il resto non credo ci siano difficoltà...

Ps: ma lo step-up è stato completato alla fine?
__________________

Ultima modifica di AleSp : 26 settembre 09 alle ore 22:44
AleSp non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
eccovi il Batt-Power gnugo Circuiti Elettronici 11 03 febbraio 08 09:52
eccovi il Batt-Power gnugo Batterie e Caricabatterie 0 27 gennaio 08 16:46
Robbe - POWER PEAK FUN DUO-POWER. Che ne pensate? sanchez79 Batterie e Caricabatterie 3 31 agosto 07 14:01



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 18:57.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002