Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Ventole Intubate


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 12 febbraio 17, 23:03   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Residenza: Benevento, Italy
Messaggi: 618
Immagini: 14
Girante che striscia sullo shroud, gia' ad un quarto di gas : cosa fare ?

Ciao a tutti voi,
ho una nuova ventola su un motore che gia' avevo,
ma mi succede che la girante che striscia sullo shroud, gia' ad un quarto di gas.
Ho spento, tolto la girante, e notato che lo strisciamento sta solo in una piccola zona dello shroud, e , sulle pale, c'e' solo su due delle 5 pale.
come posso risolvere ?
Scartavetrando lo shroud, allargandolo, e togliendo di mezzo lo strisciamento ???
Per ora non tocco niente

Qui di seguito i dati, e la "versione lunga" della storia.
Ventola 90 mm HET 5 pale, la 9305
Girante gia' bilanciata in fabbrica.
Motore Turnigy Fandrive SK3 1900Kv,


Monto motore corpo e girante, e semplicemente la girante striscia sullo shroud , non puo' girare.
Noto che il motore e' decentrato e l'asse e' disassato (perdonate) !!!
Buchi delle viti troppo grandi, le viti ci ballano dentro.
E immagino che la flangia dove va il motore sia storta (leggermente, si, ma storta)
Be', "faccio da solo", e :
fascio i fori con alluminio (lattina...), e le viti non possono piu' ballare.

Piazzo due rondelle di lattina al buco superiore, in modo che il motore, che prima picchiava, ora e' piu' cabrato, e... in asse. Gira libero.

Quando do' gas, pero', inizia lo strisciamento, ad un quarto di gas.
Quindi c'e' un minimo decentramento, credo. Insomma : un problema c'e'.

Lo vorrei risolvere carteggiando lo shroud, solo in quella zona, ma non so se e' corretto farlo, e se risolvo.
Posso farlo a mano ?

Ah !!!
L asse del motore ha un "appiattimento" longitudinale, il appiattimento dove faceva presa il grano di fissaggio del mozzo della vecchia ventola.
Ma la nuova girante ha il mozzo a cono ad espansione e bullone frontale di serraggio, cono che NON vorrebbe quel "appiattimento ", secondo me.
Non e' che la presenza di quel appiattimento mi va a "storcere leggermente la girante".

E se si, come la metto nome , con tutta questa situazione ???

Ma vi e' mai capitata una cosa del genere ? Come la avete risolta ?
Oppure e' ordinaria amministrazione e questi centraggi e allineamenti del motore di ventola si fanno sempre ?

Vi saluto, ditemi qualcosa.
__________________
"...eeeeh ballo, ballo e sono in volo
sto volando con il vento che mi porterà da te..." (RAF).
Nick73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 17, 17:24   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di max_ferra
 
Data registr.: 09-04-2005
Residenza: Albignasego
Messaggi: 811
Citazione:
Originalmente inviato da Nick73 Visualizza messaggio

Quando do' gas, pero', inizia lo strisciamento, ad un quarto di gas.
Quindi c'e' un minimo decentramento, credo. Insomma : un problema c'e'.
Se tocca solo in rotazione e non da fermo, c'è un (forte) sbilanciamento del rotore.

Citazione:

Lo vorrei risolvere carteggiando lo shroud, solo in quella zona, ma non so se e' corretto farlo, e se risolvo.
Posso farlo a mano ?
No, né a mano né a macchina.
Citazione:

Ah !!!
L asse del motore ha un "appiattimento" longitudinale, il appiattimento dove faceva presa il grano di fissaggio del mozzo della vecchia ventola.
Ma la nuova girante ha il mozzo a cono ad espansione e bullone frontale di serraggio, cono che NON vorrebbe quel "appiattimento ", secondo me.
Non e' che la presenza di quel appiattimento mi va a "storcere leggermente la girante".

E se si, come la metto nome , con tutta questa situazione ???
Hai trovato il colpevole: quel motore non è compatibile con quel mozzo di girante.
O cambi motore, o cambi mozzo (a patto di trovarne uno compatibile).

Citazione:

Ma vi e' mai capitata una cosa del genere ? Come la avete risolta ?
Oppure e' ordinaria amministrazione e questi centraggi e allineamenti del motore di ventola si fanno sempre ?

Vi saluto, ditemi qualcosa.
Avevo una Vasafan tutta carbonio, bellissima... e presi il tuo stesso motore che con 1900KV sulla carta doveva essere un'ottima soluzione.

L'intaglio sull'albero rende quest'ultimo incompatibile coi mozzi a cono, punto. Non ho trovato soluzione: ho rivenduto separatamente motore e ventola...
max_ferra non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 17, 17:52   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Residenza: Benevento, Italy
Messaggi: 618
Immagini: 14
Noooooooooooooo ! CAmbiare motore noooooooooooo !

Citazione:
Originalmente inviato da max_ferra Visualizza messaggio
Se tocca solo in rotazione e non da fermo, c'è un (forte) sbilanciamento del rotore.


No, né a mano né a macchina.


Hai trovato il colpevole: quel motore non è compatibile con quel mozzo di girante.
O cambi motore, o cambi mozzo (a patto di trovarne uno compatibile).



Avevo una Vasafan tutta carbonio, bellissima... e presi il tuo stesso motore che con 1900KV sulla carta doveva essere un'ottima soluzione.

L'intaglio sull'albero rende quest'ultimo incompatibile coi mozzi a cono, punto. Non ho trovato soluzione: ho rivenduto separatamente motore e ventola...

Noooooooooooooo ! CAmbiare motore noooooooooooo !

NEl senso :
mi fa piacere che mi confermi che ho trovato il colpevole, pero' . . .
dovevo cavarmela con 40 Euro di ventola, ma se devo cambiare tutto quanto, il costo diventa un botto. O mezzo botto, diciamo.
Ovvio che prendere un bel motore HET sarebbe il massimo ma il prezzo poi mi pesa.

Ci sarebbero , da hobbyking, motori equivalenti, ma senza albero con appiattimento ?

Per prima cosa io cercherei un mozzo a grani, compatibile con la HET che ho, ma mi sa che non ne esistono.
Be', grazie di avere condiviso la tua (brutta), esperienza.

Ah, se a qualcuno dovesse venire un'alta idea, si facesse vivo, eh !

Saluto tutto il forum.
__________________
"...eeeeh ballo, ballo e sono in volo
sto volando con il vento che mi porterà da te..." (RAF).
Nick73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 17, 09:19   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di x oni
 
Data registr.: 07-07-2010
Residenza: Riva del Garda
Messaggi: 1.688
La butto lì, con un po' di epossidica o quelle colle tipo metallo liquido, riempire la tacca, poi far girare il motore e con carta vetrata levigare in modo da ottenere un albero tondo?
x oni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 17, 09:50   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di iperquilibrio
 
Data registr.: 27-02-2010
Residenza: Rimini
Messaggi: 586
Per me i motori con la "tacca" sono rovinati. Al massimo si fa una racchetta, ma non per tutta la lunghezza dell'alberino uscente, con il dremel. Così si può riutilizzare coi mozzi a cono.
La soluzione della colla la vedo impraticabile sinceramente. Parliamo di centesimi di precisione, dubito che con quella soluzione si riesca ad ottenerli.
Per me trovare un altro mozzo è l'unica. A costo di farlo con un tornietto
iperquilibrio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 17, 09:53   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Residenza: Benevento, Italy
Messaggi: 618
Immagini: 14
Interessante, ma e' complesso...

Citazione:
Originalmente inviato da x oni Visualizza messaggio
La butto lì, con un po' di epossidica o quelle colle tipo metallo liquido, riempire la tacca, poi far girare il motore e con carta vetrata levigare in modo da ottenere un albero tondo?
Eheheheh,
Interessante, ma e' complesso, e richiede non solo un po' di attrezzatura, ma richiede una precisione pazzesca.
Riuscirei a farlo, si, ma secondo me non otterrei mai la precisione necessaria.

Ve la dico tutta : ieri sera ho gia' fatto una bozza di prova del genere : ho riempito la tacca incollando alcuni strati di lattina di CocaCola (si puo' nominare, la Cocacola, sul Forum ????), portando lo spessore ad essere uguale allo spessore dell'albero. Misurato col calibro : e' indistinguibile dallo spessore del tondo.
MA devo proseguire la prova : devo cioe' rimuovere almeno una delle rondelle di CocaCola che avevo aggiunto alla flangia motore. monto tutto e vedo che succede girando a mano, e poi girando a motore lentissimo, ecc. ecc.

MA ve la dico ancora piu' tutta : mi sta venendo la voglia di vendere motore e ventola (separati), e comprare un gruppo ventola-motore gia' pronto e bilanciato in fabbrica.
Per ora ... cerco di finire questa prova.
Saluto tutti, eh.
Ciao.
__________________
"...eeeeh ballo, ballo e sono in volo
sto volando con il vento che mi porterà da te..." (RAF).
Nick73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 17, 16:03   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 5.424
Per incollare con la loctite i pignoni del riduttore Reisenauer sugli alberi con la cava, abbiamo provato un sistema che funziona: basta fare un riporto di stagno e limarlo a misura. La sollecitazione del pignone è forte ma diversa da quella del mozzo a stringere della ventola, forse vale la pena provare.


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 17, 11:23   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Residenza: Benevento, Italy
Messaggi: 618
Immagini: 14
Mi date qualce riferimento a queste sostanze , tipo "metallo liquido" ?

Citazione:
Originalmente inviato da x oni Visualizza messaggio
La butto lì, con un po' di epossidica o quelle colle tipo metallo liquido, riempire la tacca, poi far girare il motore e con carta vetrata levigare in modo da ottenere un albero tondo?
Pensavo :
Mi date qualce riferimento a queste sostanze , tipo "metallo liquido" ?

Potrei perfino provarci.
MA non e' facile per che' l'albero non ha una semplice tacca.
IO parlavo di appiatimento, perche' questa "parte mancante", sta a partire da circa 3 mm dalla base, e arriva fino a fine albero. E' proprio un pezo mancante a tutta lunghezza, o quasi.
Riepmpirlo necesiterebbe di un tubolare metallico da 5 mm, come "cassaforma", ma poi sarebbe complesso procedere, specialmente togliere il tubolare senza deformare il materiale di riempimento.

Saluto tutti voi.
__________________
"...eeeeh ballo, ballo e sono in volo
sto volando con il vento che mi porterà da te..." (RAF).
Nick73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 17, 12:52   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di x oni
 
Data registr.: 07-07-2010
Residenza: Riva del Garda
Messaggi: 1.688
http://www.pattex.it/fai-da-te/adesi...liquido-5.html
Secondo me non serve lo stampo x dare la forma, ne metti un po'di più anche se sborda, poi con limetta o carta abrasiva fissata su supporto rigido, fai girare il motore e appoggi la lima dolcemente finché arrivi che tocca il metallo dell´albero
x oni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 17, 17:31   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di max_ferra
 
Data registr.: 09-04-2005
Residenza: Albignasego
Messaggi: 811
Citazione:
Originalmente inviato da x oni Visualizza messaggio
Power Epoxy Acciaio Liquido 5 min.- Pattex
Secondo me non serve lo stampo x dare la forma, ne metti un po'di più anche se sborda, poi con limetta o carta abrasiva fissata su supporto rigido, fai girare il motore e appoggi la lima dolcemente finché arrivi che tocca il metallo dell´albero
Io credo che resina o stagno non siano "duri" abbastanza e probabilmente anche con un lavoro fatto a regola d'arte la morsa del mozzo ventola inciderebbe il materiale di riporto con conseguente disassamento.

Si potrebbe provare con resina metallica di qualità, e nel caso non funzionasse provare a riportare una placchetta metallica (ferro o acciaio) da lavorare di fino con tanta attenzione.

In alternativa: mozzo e girante Wemotec, almeno sai che è di buona qualità

Adaptor Midi Fan / HW 609-620, 7,90 €

Rotor Midi Fan classic (6 blades), 26,90 €

Rotor Midi Fan evo (11 blades), 39,90 €
max_ferra non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
proposta (o consiglio se la cosa si può già fare! :-D) fjpinter Segnalazione Bug e consigli 2 29 settembre 15 14:20
aiuto non so più che cosa fare paxlydj Aeromodellismo Ventole Intubate 43 16 aprile 10 22:02
Che cosa fare per Giocare a G4 o G3.5 in rete,evitando che vada in blocco AlexxZeta Simulatori 10 19 maggio 08 13:56
T-rex 450 SE V2 nuovo con testa già montata... Che fare? sanchez79 Elimodellismo Motore Elettrico 8 26 aprile 08 12:07
COSA USARE COME STRISCIA DI CARTA giakko Categoria Rc-Combat 8 28 ottobre 05 10:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 12:38.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002