Visualizza messaggio singolo
Vecchio 30 gennaio 08, 15:37   #5 (permalink)  Top
Skiev
User
 
L'avatar di Skiev
 
Data registr.: 01-11-2007
Messaggi: 2.831
Citazione:
Originalmente inviato da TIX74 Visualizza messaggio
Credo di aver capito.

Nella parte centrale dei carboncini la zona è più consumata quindi la zona zigzagata si è consumata mentre ai lati, ovviamente, non venendo a contatto con il rotore del motore, non si consumerà mai, quindi io la vedrò sempre così!
L'importante è vedere l'impronta che i carboncini lasciano strisciando sul rotore (mi pare si chiami commutatore).
Se non sbaglio il rodaggio sarà completato quando vedrò il rotore con l'impronta lasciata dai carboncini per tutta la loro lunghezza e non a zone (le punte di contatto create dalla zona zigzagata)
Mi sa che devo reimmergerlo...
Nel 560 che viene montato in alcuni Monster economici, i carboncini penetrano nell'indotto fino ad avere una completa aderenza. Quindi non è solamente il carboncino a consumarsi ma anche lo strato iniziale dell'indotto.
Ho 2 560, uno nuovo con i carboncini come i tuoi ma senza il triangolo centrale... ed uno usato. Nel nuovo le zone di contatto sono gli spigoli laterali dell'arco del carboncino... nell'usato... questi spigoli sono affondati nell'indotto creando una zona di aderenza perfetta.
Spero esserti stato utile
Ciao.
Skiev non è collegato   Rispondi citando