Discussione: Fiocco Radiale
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 27 dicembre 07, 12:11   #4 (permalink)  Top
claudio v
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.598
Funziona molto bene, basta fare attenzione agli angoli e alla rigidezza del tutto, altrimenti le regolazioni sono pessime.

Con il sistema che uso sulle mie, un semplice registro a vite permette di regolare in modo micrometrico il boma del fiocco come se fosse un vang di quello della randa.

Naturalmente Valicki è arrivato prima... e in modo più tecnologico, ma le soluzioni che uso sulle mie barche dove i carichi sono molto più elevati rappresentano un buon compromensso tra funzionalità, rigidezza ed affidabilità.
L'asse è un tubo di carbone che si innesta tramite 2 cuscinetti a sfere in una "scassa" composta da un tubicino e 2 boccole dove i cuscinetti entrano con un gioco minimo (meno di 5 centesimi).
Dato che i carichi non sono sull'asse il boma sta perfettamente in sede senza altre ritenute.
Il boma è incernierato nella parte inferiore e va in battuta sulla vite di registro in quella superiore: molto semplice da fare con pochissimi pezzi di meccanica.
Icone allegate
Fiocco Radiale-8a.jpg   Fiocco Radiale-01.jpg   Fiocco Radiale-6.jpg   Fiocco Radiale-8c.jpg   Fiocco Radiale-07.jpg  


Ultima modifica di claudio v : 27 dicembre 07 alle ore 12:18
claudio v non è collegato   Rispondi citando