Discussione: Campo Gaudio
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 25 giugno 22, 09:06   #605 (permalink)  Top
Ehstìkatzi
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.557
Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio
Non saprei dire perché ma l’’XP-55 non mi attira molto. Come aeromodello è sicuramente impegnativo sia a livello costruttivo (il raffreddamento del motore e il bilanciamento sono dei grattacapi) ma sopratutto per quello che riguarda il volo.
Mi pare che l’aereo vero abbia fatto pochi atterraggi…..”normali”………e l’ala a freccia e il motore spingente sono due dettagli…..poco rassicuranti.
Di soluzioni aerodinamiche estreme non ne vedo a parte (ovviamente) l’elevatore in punta e le derive non all’estremità delle ali. Il profilo non lo conosco ma pare simile a quello degli altri aerei dello stesso periodo. Idem per carrelli, elica e motore.

Personalmente mi “intriga” di più il famigerato Kyushu J7W “Shinden” che comunque a livello aeromodellistico, per le lunghe gambe dei carrelli, per l’ala piuttosto piccola e per l’elica a 6 pale…..è ancora più impegnativo dell’XP-55. .....Ma è più bello….

ettore
La bellezza è negli occhi di chi guarda, ma in questo caso bisognerebbe guardare con molta benevolenza. Le tue preoccupazioni relative all'elica propulsiva e all'ala a freccia le posso smentire dato che il prode Adelio ha un modello con configurazione simile che vola tranquillamente dopo qualche aggiustaggio a CG e incidenze.
Il profilo alare è fatto in casa dalla Curtiss Wright e. pur conoscendo la sigla, è introvabile, ma la sigla stessa lo definisce come simmetrico di spessore 15% all'attacco e 9 % all'estremità svergolata di 3,5 gradi negativi.
La particolarità molto, molto " particolare è un'altra...
Per quanto riguarda lo Shinden ricordo un progetto di Tom Tyarda , progettista di carrozzerie alla FIAT, di cui però non ho mai letto niente relativamente al volo.
Il raffreddamento del motore non mi preoccupa proprio, l'esperienza con l'XP 54 mi assicura in proposito, pur non avendo prese d'aria.
Quello che ha sempre sconsigliato anche la sola presa in considerazione dello Shinden è proprio quell'improponibile carrello anteriore. L'elica proprio non è mai stata considerata.
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando