Visualizza messaggio singolo
Vecchio 12 settembre 20, 12:06   #8 (permalink)  Top
ioteo
User
 
L'avatar di ioteo
 
Data registr.: 01-01-2016
Residenza: Milano
Messaggi: 355
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Effettivamente il brushless e' in
alternata e trifase...
Ma allora a che serve la
"sorgente di alimentazione nota"?

Si potrebbe alimentare come sul
modello, con esc e batteria, ma
se si manda senza carico mi sa
che già a metà gas potrebbe
esplodere...
(...figuriamoci al 100%...)

Dunque misurare una “trifase” che poi é pure modulata in PWM non é un’operazione semplice ed alla portata di tutti, ne per competenza ne per attrezzatura...
La sorgente nota serve per avere un divisore da inserire nella formuletta: (rpm misurati) / (tensione in ingresso all’ESC)
La prova, per avere senso deve essere fatta al 100% del gas, meglio ancora se ESC appena calibrato.
Il motivo é che non si può sapere con certezza la linearità della curva di erogazione dell’esc.
Alimentare senza carico (elica) non lo vedo assolutamente un problema, l’ho sempre fatto anche con motori ad alti kv, senza alcun problema!
La prova richiede pochi secondi!
Inoltre é importante che il carico sia praticamente nullo per evitare di sovraccaricare il motore e perdere eventualmente dei giri nominali.
ioteo non è collegato   Rispondi citando