Visualizza messaggio singolo
Vecchio 08 settembre 20, 17:18   #9 (permalink)  Top
Folgore88
User
 
Data registr.: 27-08-2020
Residenza: Belgio
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da rovermer Visualizza messaggio
Considerando che carichi a 1C, cioè a 5 A, con 4 celle che verso fine carica saranno a 4,2Volt dovrai assorbire 4,2Vx5Ax4celle circa 84 watt dalla batteria, un po' meno a inizio carica. Considerando un rendimento del circuito di ricarica del 80% circa, saranno circa 100 watt che la batteria dovrà erogare. 100 watt diviso 12,2 volt nominali ti danno come assorbimento circa 8,3A. La batteria da 60 Ah sarà in grado di erogare corrente per 7,2 ore di fila. Considerando che ci impieghi circa una ora a caricare a 1C sono al massimo 7 ricariche e avrai la batteria al piombo a meno di 2 volt per elemento, cioè 12 volt, che è la tensione di fine carica. Non è vero che si considera per calcolare la capacità della batteria al piombo la tensione di 0 volt, perchè sarebbe distrutta, ma appunto quella di 12 volt sotto i quali la batteria si deteriora. Per cui per stare sicuro con 60 Ah, batterie al litio da 5 Ah, caricando a 1C, non farei più di 6 ricariche.
Mi convince questa disquisizione e comunque anche 6 -5 ricariche da 5A 1C mi sono sufficenti. Comunque tutto questo dovrebbe essere chiaro dal diagramma di carica scarica della batterie che potrebbe variare da modello/produttore della batteria. E comunque ci metterei un multimetro al controllo della tensione di scarica o un piccolo buzzer che viene attivato sotto una certa soglia.

Cosa ne pensi della durata della batteria al piombo con questa modalità operativa ?
Folgore88 non è collegato   Rispondi citando