Visualizza messaggio singolo
Vecchio 05 dicembre 18, 16:26   #7 (permalink)  Top
madqwerty
User
 
L'avatar di madqwerty
 
Data registr.: 18-05-2013
Residenza: Chivasso (TO)
Messaggi: 2.354
dico che 12*4.2*5=252W , arrotonda abbondantemente e trovi che ti serve un caricatore da minimo 300W per ogni pacco, caricando a 1C .

Nell'ipotesi (abbastanza verosimile) in cui tu abbia a che fare con pacchi (2x6S o 3x4S) di buona qualità, con identica vita passata, sempre usati assieme e mai scaricati troppo, potresti anche valutare l'idea di caricarli in parallelo, non è un'idea meravigliosa ma ne conosco diversi che a queste condizioni lo fanno da tempo, e mai problemi a cose o persone

si parlerebbe quindi di un carichino a singola uscita 6S , da 15A e 300W , potresti addirittura farcela con questo : https://www.icharger.co.nz/icharger-206b + alimentatore adeguato + una schedina per carica parallela del genere

un caricatore a doppia uscita (o 2 caricatori a singola) 2x150W per gestire un pacco 6S per ramo è ovviamente la soluzione più pulita, ma se poi scegli 3 pacchi da 4S...

con quelle potenze i caricatori con alimentazione integrata iniziano a scarseggiare, ma questo dovrebbe ancora starci dentro https://www.skyrc.com/Charger/D400_Charger mai visto nè mai sentito parlare, ma la marca è abbastanza una garanzia
__________________
v911 - mCPX - PRȎTOS - TRex 450 500 550
A959B - Q32 - DF03 - LRP TC2 - XB4 - M06 - B5(M) - T8E - X1 - T4 - XB2C - GF01
madqwerty non è collegato   Rispondi citando