Visualizza messaggio singolo
Vecchio 01 agosto 18, 03:01   #1 (permalink)  Top
Karayatwo
User
 
L'avatar di Karayatwo
 
Data registr.: 09-02-2018
Residenza: Cento
Messaggi: 65
Twin Beech D18/C45/AT11

Mentre inizio a godermi il modello appena finito, sto iniziando a disegnare il prossimo. Non mi aspetto di finire in tempi brevi, ma nemmeno di metterci 20 anni come l'ultimo, diciamo che mi godo questa fase quasi quanto il volarci dopo, quindi senza fretta, imparando tante cose lungo la via, sto mettendo giu' le prime linee.



Il soggetto e' gia' nel titolo quindi e' inutile che faccia il misterioso, a tagliarla corta, cercavo una semi-riproduzione di un aereo facile da volare per farci se non fpv puro, almeno riprese giusto attorno al campo di volo, niente alta quota o lunghe distanze. Dopo essermi indirizzato sui velivoli civili anni 20/30/40, con le loro generalmente generose superfici, linee eleganti e un volo tranquillo, ho deciso di scartare i monomotori per evitare di aver sempre l'elica nel campo visivo della fotocamera.

Escludendo quadrimotori (e trimotori, vedi sopra), ho scelto infine di basarmi sul Beech model 18, anche detto Twin Beech.
Non cerco (per ora almeno) di fare una riproduzione fedele nei minimi dettagli, dovendo semplificare dove possibile la struttura per salvare peso e rendere piu' pratico l'uso e l'installazione delle telecamere e quant'altro mi venisse in testa di caricarci su.
D'altra parte, essendoci decine di versioni di questo aereo, e ancora piu' kit di modifica sviluppati negli anni, qualche mia "licenza artistica" puo' anche passare quasi inosservata.

A grandi linee il progetto ha una aa di 160cm, peso intorno ai 3kg senza telecamere, per essere ancora gestibile come volumi/trasporto, ma non troppo piccolo per poter portare qualche etto in piu' di elettroniche e non esser troppo nervoso nel volo.
Motorizzazione elettrica, controrotanti per renderlo piu' facile da pilotare (prima licenza artistica)
struttura tutta in balsa, all'inizio avevo pensato ad una semplice struttura a traliccio, poi la cosa si e' evoluta in qualcosa di piu' complesso...

L'idea e' di costruirlo come un normale D18/c45 (come quello della foto sopra per intenderci) ma con l'opzione di rimuovere dorso e muso e convertirlo in un AT11 per avere ampie finestrature per l'fpv o le riprese in genere (e chissa', la stiva bombe per le caramelle?), ah giusto, un at11 e' fatto cosi':


quindi una specie di mini-b25 ad ala bassa, basato sul Model 18 (usato per l'addestramento).

Mentre la fusoliera inizia a prender forma, la mia incognita sono le ali. vorrei tenermi quanto piu' fedele alla pianta delle prime versioni, ma i trittici che ho trovato sinora sono contraddittori. Qualcuno ha link utili in proposito?

Per il profilo penso di usare un NACA 4418, calettato tra i 3 e i 4 gradi con un grado massimo di svergolamento, tutto da definire una volta capita la pianta finale.

e qui due rendering veloci di come sta venendo la struttura (le centine sono provvisorie)

Karayatwo non รจ collegato   Rispondi citando