Discussione: Motore Zenoah 260 PUM
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 04 gennaio 18, 23:01   #33 (permalink)  Top
rullo
User
 
Data registr.: 27-01-2010
Residenza: pistoia
Messaggi: 168
ecco, 180° di scarico e 120° di lavaggio sono valori un po' più vicini ad un motore sportivo.......

Citazione:
Ora, l'esperienza ed i vari trattati in merito, ci dicono che scarichi bassi e travasi alti, ci danno motori docili, con buona coppia ai bassi regimi ed un maggiore campo di utilizzo, mentre al contrario, cioè scarichi alti e travasi bassi ci danno motori più scorbutici, con minore campo di utilizzo, ma con potenze massime più elevate a regimi più alti
Su questo non sono completamente d'accordo, per quanto ne so io scarichi alti (ampi) si accompagnano sempre a travasi alti (ampi), in quanto ad alti regimi di rotazione il tempo a disposizione per far passare la miscela è poco, se poi faccio la luce bassa mi rimane praticamente sempre chiusa. Ovvero, la portata di una luce dipende direttamente dalla sezione e dal tempo di apertura alla fine occorre muoversi in altezza per aumentare entrambe. Quanto sia il giusto valore delle fasature è tutto da provare e/o discutere partendo dall'analisi di motori analoghi.

Per quanto riguarda il regime di rotazione dipende da quanto deve girare l'elica alla velocità di punta del motoscafo e se c'è un ruduttore. Se c'è riduttore allora il regime di giri lo scegli tu e sarà tendenzialmente alto per aumentare la potenza, che però te la rimangi con gli ingranaggi; se non c'è riduttore allora il regime è limitato dalla velocità che puoi tenere sull'elica ( cavitazione e quant'altro immagino) e a questo punto dubito che tu possa salire troppo con i giri, dovrai lavorare su luci basse, alti rapporti di compressione e anticipi grandi.

Saluti
rullo non è collegato   Rispondi citando