Discussione: p51 della fms ???
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 11 novembre 16, 21:01   #4 (permalink)  Top
chetto1965
User
 
L'avatar di chetto1965
 
Data registr.: 20-09-2004
Residenza: Torino
Messaggi: 2.970
Citazione:
Originalmente inviato da falkk Visualizza messaggio
grazie X ONI
Ho trovato altro post per il p-51 e ne parlate con entusiasmo.
Entusiasmo che mi hai un pò smorzato per l'atterraggio sull'erba.
Ma sono proprio cosi deboli i carelli della FMS??
A dire il vero anche il Pilatus della Multiplexer se atterri troppo lento innun paio di occasione si e' spezzato, poi grazie ad una geniale modifica di un amico ( abbiamo messo un anima di acciaio all'interno della gamba) non si e'più rotta.
Sono indeciso.......
Altrimenti penso al DOG della Multiplexer ( senza carrello) o per 300S sempre della Multiplexer ma sono cosi brutti.........

Ma il confronto FMS con E_FLITE o DYNAM tutte e 3 hanno in catalogo il p51 ( con misure diverse) quale è la migliore??

Ciao
Multiplex.... non Multiplexer

A parte questo io ho un FMS Corsair da 1450mm di a.a. ed atterro e decollo normalmente da erba, nemmeno troppo corta... l'ho preso usato... il proprietario precedente si lamentava della debolezza dei carrelli... io dopo due decolli ed atterraggi ho visto che effettivamente si stavano staccando.

Comprata la colla americana della Saratoga e rinforzato gli incollaggi. Da allora non ho avuto più problemi... ovvio che non devi fare degli atterraggi Kamikaze ma con un pò di delicatezza.
Secondo me la colla di cui ti ho detto è ottima per i carrelli su polistirolo perchè anche una volta che ha fatto presa rimane comunque di consistenza leggermente gommosa... tipo silicone per intenderci e credo che grazie a quello ammortizzi un pochino.

Dell'Eflite ho un P51 da 1200mm di a.a. che uso moltissimo, anche lui con retrattili... mai avuto problemi... ovvio sempre senza appontaggi

Della Dynam ho il ME262 da 1,5m di a.a. ed anche con lui nessun problema...

Insomma credo che con un pò di delicatezza si riesca ad evitare di rompere... magari con un tubetto di colla americana per riparare in caso di scollaggi indesiderati

Ciao
Andrea
__________________

Iscritto al gruppo "Volare su Tetti" di Rivoli (TO)
chetto1965 non è collegato   Rispondi citando