Visualizza messaggio singolo
Vecchio 16 gennaio 15, 19:33   #1271 (permalink)  Top
Tofuso Lamoto
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Citazione:
Originalmente inviato da tennean1 Visualizza messaggio
Sui motori VVC il venturi è strozzato per aumentare la velocità dell'aria in aspirazione (si chiama venturi apposta) e quindi la capacità di "tirar dentro" miscela, quando il motore deve lavorare in verticale (che infatti passa al "2" tempi smagrendo). Ricordiamoci che normalmente non si sfrutta la pressione dello scarico come sugli RC ma al massimo al Pdinamica.

Saluti
Andrea
Il funzionamento 4-2-4 o doppio regime nei 2T glow avviene per un fenomeno complesso non solo per semplice smagrimento a causa dell'aumentato dislivello del serbatoio in verticale.
Il motore in funzionamento 4 ( cioè carburato grasso, in un apparente funzionamento a scoppi alternati in realtà stà semplicemente bruciando la miscela in modo incompleto ) passa a funzionamento 2 ( cioè bruciando completamente la miscela ) all'aumentare del carico sull'elica a causa dell'assetto in salita del modello in volo.
Questo si può facilmente constatare a terra carburando grasso ( in 4 ) il motore con una determinata elica ( ad esempio 10 x 4 ) e poi, senza toccare lo spillo, montare un elica più grande ( es. 10 x 6 ) , riavviare il motore che immediatamente girerà magro (in 2) rispetto a prima , dato il carico maggiore.

Comunque Compostella usava solitamente sugli OS52 Surpass un semplice tubo da 7mm attraversato da uno spruzzatore Supertigre G21. Il tutto si prolungava fino all'esterno delle carenature mediante un tubo di silicone, per poter essere tappato col dito per il cicchetto. Al tempo l'avviamento era obbligatorio a mano ed il decollo doveva avvenire entro un minuto dal via.

P.s.: Saito ha in catalogo versioni VVC di alcuni 4T

Ultima modifica di Tofuso Lamoto : 16 gennaio 15 alle ore 19:41
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando