Discussione: Eliche ripiegabili
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 12 settembre 06, 09:32   #8 (permalink)  Top
claudio v
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.598
Dimenticavo ancora una cosa: un altro paramtro importantissimo per scegliere l'elica è quello... di dargli abbastanza passo.
Un trazione della ma... a una velocità a cui non vola il nostro modello non serve a nulla (tranne che astallare e non salire oltre che a cuocere tutto )...
Sulla teoria delle eliche quadrate ho già postato in altre topic... molti non sono convinti, comunque tutte le eliche ad alto rendimento che abbiamo usato/realizzato per record vari (quota, distanza, durata) o in F5B erano + o meno quadrate e hanno funzionato + che bene... per rimanere in rendimenti accettabili non siamo mai scesi sotto rapporti 3 a 2 circa (ad esempio 12 x 8, 11 x 7 etc.).
Le monopale sono buone perchè permettono di estremizzare la quadratura mantenedo diametri più elevati (quindi maggior allungamento e dia della pala = + rendimento), purtroppo sono più complesse da mettere a punto e non sempre si arriva a guadagnare molto...

Chiaramente in molti casi (motori con poca coppia e alto numero di giri) l'uso del riduttore per indispensabile per poter usare quelle eliche... ma quello che si perde da una parte si recupera con gli interessi dal'altra, sempre!

Ciao
claudio v non è collegato   Rispondi citando