Visualizza messaggio singolo
Vecchio 11 maggio 10, 01:07   #6 (permalink)  Top
Willy163
User
 
L'avatar di Willy163
 
Data registr.: 11-05-2009
Residenza: Montalto Dora (TO)
Messaggi: 1.612
Ciao.
Sì, è possibile che in 90 minuti si carichino considerando che gli hai dato 1C.
Essendo un elettronico, mi permetto di fare un po' di chiarezza sulle unità di misura.

AMPERE
Abbreviazione: A
Grandezza: corrente che scorre attraverso un conduttore (filo) È una grandezza istantanea
Sottomultipli: milliampere (mA); 1000 mA = 1 A

AMPEREORA
Abbreviazione: Ah
Grandezza: parente stretto dell'energia (non mi dilungo a dire la differenza) usato per definire la capacità di una batteria; una batteria da 1 Ah può erogare 1 Ampere per un'ora o 0,5 Ampere per 2 ore oppure ancora 2 Ampere per mezz'ora ecc...
Sottomultiplo: milliampereora (mAh); 1000 mAh = 1 Ah

Carica (questo valore in elettronica ha un altro significato)
C
Grandezza: corrente erogata da una batteria oppure corrente di carica di una batteria in funzione della sua capacità;
1C significa tanti Ampere (A) quanti sono gli Ampereora (Ah) della batteria.
Caricare una batteria da 2500 mAh a 2C significa darle 5 A (2500 * 2 = 5000)
Una batteria da 1500 mAh che ha una corrente erogabile di 25C, può erogare 1,5 * 25 = 37,5 A senza rompersi.

Quindi, caricando una batteria da 1500 mAh a 1C, significa fornirle 1,5A.
Ma 1,5A per un'ora sono esattamente 1,5 Ah cioè 1500mAh. Quindi ci si aspetterebbe che la batteria si carichi in un'ora, ma non è così.
Più la corrente di carica è alta, più ci sono perdite nel processo chimico di carica (infatti la batteria scalda). Quindi è normale avere una carica completa a 1C in 90 minuti.

Ora veniamo alle NiMh.
Ti sconsiglio caldamente di caricarle a 1C: accorci loro la vita in numero di cicli.
Normalmente le NiMh si caricano a 0,1C. Significa lasciarle in carica anche 12 ore, ma sicuramente non ci sono problemi. Così eviti danni anche in caso di pacchi sbilanciati che non puoi disassemblare per caricare ogni cella singolarmente.
Comunque, in casi di "emergenza" (ad esempio ti accorgi di aver la batteria scarica poco prima di andare al campo) nessuno ti vieta di caricare le NiMh a 1C. Non fai danni, a patto di caricarle più lentamente le volte successive.

Se sono stato troppo prolisso perdonami.
Buonanotte,
Willy.
__________________
Ho schiantato e riparato il mio modello così tante volte che la mia sposa l'ha ribattezzato "CEROTTO"!
Cose interessanti che ho scritto: Tutorial VirtualDub - Formulario per batterie e caricabatterie
Willy163 non è collegato   Rispondi citando