BaroneRosso.it - Forum Modellismo

BaroneRosso.it - Forum Modellismo (https://www.baronerosso.it/forum/)
-   CNC e Stampanti 3D (https://www.baronerosso.it/forum/cnc-e-stampanti-3d/)
-   -   Come funzionano i finecorsa? (https://www.baronerosso.it/forum/cnc-e-stampanti-3d/377354-come-funzionano-i-finecorsa.html)

cavanto 14 settembre 18 14:23

Come funzionano i finecorsa?
 
Salve a tutti, ho acquistato un pantografo cnc usato, è autocostruito ma sembra ben fatto. Purtroppo non ho tempo per costruirlo da solo e ho pensato di fare pratica intanto su qualcosa di già fatto. Facendo le prime prove mi sorge un dubbio (ho appena iniziato a studiare il manuale di Mach3). Quando va a fine corsa gli interruttori bloccano la macchina (come giusto che sia) ma il blocco è per tutti gli assi e devo spegnere e muovere l'asse che ha fatto scattare il blocco a mano per riaprire il contatto e resettare. Pensavo che mi bloccasse solo nel proseguire in quella direzione e per quell'asse permettendomi di tornare indietro. Vedo che il costruttore ha usato uno switch solo per ogni asse e sono collegati tutti in parallelo a due fili che vanno alla interfaccia ( che non ho aperto inquanto ancora boxata). Secondo voi dipende da una configurazione software che si può gestire diversamente o da come ha montato gli switch? Come dovrebbero essere gestiti secondo la la teoria? Grazie a tutti.

carletttta 14 settembre 18 14:30

Citazione:

Originalmente inviato da cavanto (Messaggio 5115720)
Salve a tutti, ho acquistato un pantografo cnc usato, è autocostruito ma sembra ben fatto. Purtroppo non ho tempo per costruirlo da solo e ho pensato di fare pratica intanto su qualcosa di già fatto. Facendo le prime prove mi sorge un dubbio (ho appena iniziato a studiare il manuale di Mach3). Quando va a fine corsa gli interruttori bloccano la macchina (come giusto che sia) ma il blocco è per tutti gli assi e devo spegnere e muovere l'asse che ha fatto scattare il blocco a mano per riaprire il contatto e resettare. Pensavo che mi bloccasse solo nel proseguire in quella direzione e per quell'asse permettendomi di tornare indietro. Vedo che il costruttore ha usato uno switch solo per ogni asse e sono collegati tutti in parallelo a due fili che vanno alla interfaccia ( che non ho aperto inquanto ancora boxata). Secondo voi dipende da una configurazione software che si può gestire diversamente o da come ha montato gli switch? Come dovrebbero essere gestiti secondo la la teoria? Grazie a tutti.

Non conosco che scheda c'è nel box, ma se sono tutti in parallelo...va da se che x il sw è un unico "switch"; X poterli gestire singolarmente vanno prima cablati in maniera indipendente, se l'hw lo permette e poi sistemato il sw;

cavanto 16 settembre 18 09:23

In prima battuta ho pensato anch'io la stessa cosa, ma proseguendo a leggere il manuale di mach3 sembra che possano condividere lo stesso imput ed addirittura anche gestire la posizione home senza ulteriori interruttori. Ma nel dettaglio la cosa mi é ancora molto poco chiara. Proseguo e spero di capirci di più . Grazie intanto x la risposta

cavanto 25 ottobre 18 19:47

Alla fine , anche dopo aver chiesto consigli a un amico e visto le configurazioni della sua macchina ci sono riuscito.... Ho cambiato alcuni parametri di configurazione della porta parallela e di come mach 3 gestisce gli interruttori di homing. Ma senza toccare l'hardware. Quindi ora usa gli switch per referenziare la posizione come zero macchina. Poi ho impostato dei limiti software x dire il massimo della corsa ammessa. Voglio cercare di capire ancora una cosa: poiché i limiti software sono disattivabili, voglio vedere se riesco a far funzionare gli switch anche come limite hardware di sicurezza oltre alla funzione home. Dal mio amico ho capito che sulle cnc "normali " con una sola porta parallela il mettere in parallelo gli switch è normale perché avendo la parallela solo 5 pin utili e 3 sono usati dai motori non ci sono molte alternative.

robertobracchi 20 novembre 18 06:36

Ciao. Siccome ho lo stesso problema, potresti illustrarmi nel dettaglio la configurazione?
Grazie

excalibur27 20 novembre 18 08:47

@Cavanto
i fine corsa sono montati in modo giusto (parallelo), in genere sono usati come origine macchina non come zero macchina, domanda: con la macchina ti hanno dato un file di configurazione? puoi risolvere il tuo problema da Mach3, ti posso aiutare ma mi servono delle schermate da come sono impostati alcuni parametri nel tuo Mach3, homing/limits e qualche altro parametro.

silverdog 11 dicembre 18 17:55

Come hai già scopertp il problema era nella configurazione di Mach3.
In generale i limit switch vanno benissimo collegati ad una sola porta.
Possono essere connessi sia in parallelo (in configurazione Normalmente Aperta) che in serie (configurazione normalmente chiusa).
Usare un'unica porta come ha spiegato il tuo amico, permette di risparmiare input e sostanzialmente non ci sono svantaggi particolari rispetto alla configurazione con una porta per switch.
Nelle macchine con ponte a doppio motore si può anche fare la squadratura automatica dell'asse con un solo switch.
Gli switch di homing possono funzionare anche come fine corsa se li metti ad entrambe gli estremi, ma i software limit attivi hanno dei vantaggi segnalandoti anche se il disegno caricaro non eccede le dimensioni di lavoro.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:12.

Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002