Visualizza messaggio singolo
Vecchio 29 novembre 23, 12:57   #28 (permalink)  Top
mattafla
User
 
L'avatar di mattafla
 
Data registr.: 19-07-2016
Messaggi: 215
Allego foto del canard/tuttala di cartoncino CATU.
Essendo esso a "fusoliera" monotrave, il flusso delle alette anteriori del CATU forse sporca meno l'ala posteriore, di quando c'erano 2 bracci di collegamento (nell'altro tuttalino col buco).
La realizzazione del CATU è unicamente con cartoncino e nastro di carta adesiva, senza clip plastica sul muso.
Si possono realizzare diverse modalità di contrappesatura, tramite altro cartoncino sotto le alette canard ripiegate dal muso all'indietro e bloccate dal nastro adesivo sulla "fusoliera", che in realtà nel CATU esiste solo negli stessi piani delle semiali, messe a diedro in mezzeria.
Tale "fusoliera" è un'innovazione nei miei modellini, richiamando vagamente l'idea dei BWB (tuttavia non credo che si farà in futuro un BWB canard).
Ritengo che la "fusoliera" sia portante come le semiali, ovviamente con maggiore corda, con diminuzione di resistenza aerodinamica rispetto alla fusoliera a V dei miei canardini standard (Paper 2 & TEAL).
E' un po' laborioso trovare il peso giusto di centraggio, però poi il CATU soddisfa in planata, con efficienza intermedia tra quelle degli analoghi miei canardini/tuttalini, forse poco meglio dei canardini e poco peggio dei tuttalini.
Si può minimizzare la concavità superiore della "fusoliera", graduando gli spessori e posizione del peso di centraggio in modo che le alette canard risultino sempre moderatamente più incidenti dell'ala posteriore.
Icone allegate
portanza lastra concava-20231129_061842.jpg  
mattafla non è collegato   Rispondi citando