Discussione: Campo Gaudio
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 02 maggio 22, 20:28   #496 (permalink)  Top
quenda
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.554
Citazione:
Originalmente inviato da Personal Jesus Visualizza messaggio
Domanda da perfetto profano: e invece di "laminare" tutti gli strati insieme a resina umida e quindi con catalisi che parte e procede tutta insieme, con gli evidenti problemi di deformazioni che comporta, se si lamina lentamente ogni strato o un paio di strati sottili alla volta? Grattando la superficie tra una laminata e l'altra per far aggrappare ogni strato successivo?
Non si evitano forse le deformazioni?
Ovvio che se funziona si perde uno dei principali vantaggi del laminare tutto insieme: ossia non si fa più prima.
La tua osservazione (aggiunta al master di strati leggeri uno per volta), è corretta e logica ma nel mio caso, trattandosi di un'ogiva molto grande che doveva essere bilanciata perfettamente o quasi, il mio "gruppo di lavoro" arrivò alla conclusione che il master in estruso o polistirolo non è sufficientemente "stabile" e preciso rispetto a un master in legno. La cosa fu anche confermata da Michele Zamboni di Sorvolando Compositi che come sappiamo è un grande esperto di stampi, resine e master di ogni tipo. Ancora meglio sarebbe stato un master in ferro ma quello in legno duro era più che buono.

q
quenda non è collegato   Rispondi citando