Visualizza messaggio singolo
Vecchio 30 maggio 20, 09:42   #39 (permalink)  Top
Oldone
User
 
L'avatar di Oldone
 
Data registr.: 09-03-2009
Residenza: ROMA
Messaggi: 1.257
motore e assorbimento

Valgono le solite regole
Gli assorbimenti (e quindi i watt visto che abbiamo deciso per le 3s) dipendono dai giri/volt del motore e dalle dimensioni dell'elica (diametro e passo).
La prima scelta da fare è se preferisci un modello veloce o un po' più lento (RACERAT!)
Con un 1360 giri/volt ti serve un'elica con un buon passo (credo che 7, 8 o più siano il minimo sindacale per quel modello, ma con una 6 comunque voli).
Poi devi scegliere il diametro in base agli assorbimenti (da misurare!) che DEVONO rientrare nei parametri sia del motore che del regolatore. Di solito le batterie più recenti hanno una elevata capacità di scarica, quindi non dovrebbero essere un problema.
Diametro più elevato assorbimenti più elevati (nel range 6 - 8 pollici dovresti trovare quella che va bene). Più è grande il diametro più spinta a bassa velocità hai (decollo più facile)
Passo maggiore assorbimenti più elevati (anche se crescono meno rispetto al diametro); hai più velocità in volo, ma decollo un po' meno facile.
In estrema sintesi con quel motore e quel modello io mi regolerei con con un'elica quadra (6x6, 7x7, 8x8) scegliendo il diametro massimo supportato dall'assorbimento massimo ammissibile per motore e regolatore.
Poi per dire la mia su quel modello con 3s ci andrebbe un bel motore da 2000-2500 giri volt con una 6x6 o 5x5 misurando sempre accuratamente gli assorbimenti.
Sul mio racerat andavo con un roxi 2600 inrunner e una 4.75x4.75 o 5x5, ma gli assorbimenti non me li ricordo proprio.
Filava che era un piacere.
Oldone non è collegato   Rispondi citando