Discussione: Combat FPV
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 22 febbraio 19, 22:12   #10 (permalink)  Top
ioteo
User
 
L'avatar di ioteo
 
Data registr.: 01-01-2016
Residenza: Milano
Messaggi: 424
Citazione:
Originalmente inviato da aero330 Visualizza messaggio
Ciao ioteo, innanzitutto complimenti per quello che hai fatto



Sicuramente un modo alternativo di fare combat, ma personalmente preferirei la classica striscia e volo a vista come si è sempre fatto.

Al di là del discorso normativo, il costo dell'elettronica aggiuntiva (videocamera ecc ecc) non è proibitivo ma vedrei molto difficile (almeno per me) pilotare un combat in FPV con tutte le manovre che vengono fatte in pochissimo spazio per "disimpegnarsi" dal nemico.

Mi vengono in mente un paio di considerazioni che mi permetto di fare ad alta voce....



Nel caso di scontro involontario che succede?

Continui a vedere se sei fortunato oppure vedi cadere il modello in prima persona e non sai dove andare a recuperarlo non avendo punti di riferimento, a quel punto ogni pilota dovrebbe avere a fianco una persona (o giudice) che controlli tutto. Nella peggiore delle ipotesi non vedi più nulla.



In caso di crash?

Nel combat attuale si rompono fino a 4/5 modelli per incontro questo vorrebbe dire avere scorte di telecamere e tutto il resto quindi un maggiore costo andando contro al motto "poca spesa, tanta resa"



Come fare punti?

Per "colpire" l'avversario in qualche modo il volo del modello dovrebbe essere più calmo e tranquillo per poter prendere la mira.

Si dovrebbe scrivere un regolamento ad hoc per modelli con profili a bassa velocità di stallo e magari lasciare il modello in traiettoria rettilinea per qualche secondo per dare la possibilità agli altri di "fare punti"...insomma, rispetto a quanto si fa oggi nel combat EPA/Profile la vedo come una soluzione attuabile se non stravolgendo totalmente le regole.

Si possono fare dei test certamente, del resto tentare non nuoce...per il momento



Comunque ammiro il lavoro che hai svolto fin'ora!



P.s. il 17 marzo ci sarà un incontro combat a Ghisalba, se riesci porta il tuo modello in FPV e ne discutiamo assieme


Mi sembra evidente che tu partecipi o abbia partecipato ad eventi di combat... (specialità che adoro ma che per mancanza di tempo/amici non ho mai potuto approfondire).
Le tue domande sono ad un livello decisamente alto rispetto al progetto nella fase in cui é al momento...
Come qualcuno ha risposto ormai per volare in FPV non ci vogliono cifre esagerate, certo che se cadi (per scontro o perdita di segnale o problemi vari) se nessuno stava guardando il tuo modello, trovarlo potrebbe essere più complesso...
Danni particolari non me ne aspetterei, le videocamere nei Racers sono concepite per prendere botte incredibili e raramente si rompono!
Per i modelli giustamente non devono essere concepiti nello stile tradizionale, bensì devono essere agili ma nettamente più lenti, io stavo pensando di provare tutto bene con dei biplani semplicissimi in depron.
Per quanto riguarda i punti non saprei, bisognerebbe che una volta testato il sistema (da più persone), si condividano esperienze e opinioni al fine di trovare la migliore soluzione...
Il sistema può tranquillamente memorizzare quante volte é stato colpito, a fine sessione si potrebbero scaricare tutti i dati e raccoglierli per stilare una classifica.
PS: Il 17 marzo sono impegnato, vedo se riesco a liberarmi.
ioteo non è collegato   Rispondi citando