Visualizza messaggio singolo
Vecchio 01 luglio 18, 13:05   #6683 (permalink)  Top
m.rik
User
 
L'avatar di m.rik
 
Data registr.: 28-06-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 2.552
Citazione:
Originalmente inviato da Ali4342 Visualizza messaggio
sarei intenzionato a cambiare la mia centralina con un brain 2 bluethoot , premetto che ho tutto hv sull'elicottero e per la precisione align ds820m 825m alimentati con bec esterno a 8,4v...ho un mio amico che ce l'ha e me l'ha fatta provare ...però ho notato che dopo poco era già piuttosto calda è normale ?
Si, è del tutto normale.
I Brain2 Bluetooth scaldano leggermente di più dei vecchi Brain1 sia perché hanno all'interno un memoria flash aggiuntiva per la registrazione dei logs sia per il modulo Bluetooth aggiuntivo, ma soprattutto perché hanno un processore a 32bit ad elevata frequenza di clock, 4 volte più veloce di quello che era usato nei vecchi Brain1.
Il tutto è racchiuso nello stesso spazio e volume d'aria dei vecchi Brain1 e questa è la ragione della temperatura leggermente maggiore (minore volume d'aria).
Le giunzioni dei componenti elettronici resistono però a temperature fino a 150°C prima di danneggiarsi.
Se riesci a tenerci su il dito, vuol dire che la temperatura è inferiore ai 40°C e questa temperatura è del tutto normale per un prodotto elettronico.
Un moderno smartphone su cui si fanno girare applicazione "pesanti", scalda molto di più (a volte si fa fatica a tenerlo attaccato all'orecchio).

Il leggero aumento nel consumo di corrente (pochi milliampere) rispetto ai vecchi Brain1 è del tutto insignificante ed ininfluente rispetto al consumo delle migliaia di milliampere consumati dal motore (e dai servocomandi). La differenza è millesimale.
Si tenga comunque presente che in volo, il rotore principale induce un flusso d'aria anche verso l'interno della capottina che aiuta nel raffreddamento di tutti componenti. Ciò non avviene a banco.
__________________
www.msh-electronics.com

Ultima modifica di m.rik : 01 luglio 18 alle ore 13:14
m.rik non è collegato   Rispondi citando