Visualizza messaggio singolo
Vecchio 26 agosto 17, 01:52   #10 (permalink)  Top
aerofast
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 1.123
Si prosegue....il bimbo cresce!!!

Questa settimana ero in zona a prestare servizio....e in attesa della signora ho sfruttato tutti i secondi disponibili per andare avanti:



Ho iniziato a sgrattugiare tutto il muso, da lì ho iniziato a scavare per far entrare il motore:





Ho anche intagliato le sedi di direzionale ed elevatore:



Nei buchi di attesa e tra un caffè e l'altro, mi sono ritagliato pure le dime delle centine:



L'alluminio usato l'ho trovato tra i resti delle coperture dei tubi caldaie nel cantiere in cui lavoro, facile e bello versatile, mentre il polistirolo purtroppo è di un tipo bello pesantuccio!!!

Sti giorni ho parlato con Mastro Tosti, il ricoprimento consigliato da Luciano sarebbe Obeche da 0,6, ma qui non si trova manco a cacciarlo col segugio....peggio ancora l'impiallicciamento da 1mm.....qui va per la maggiore l'MDF rivestito di quel plastichino del c***0.....ergo vado avanti con balsa da 1,5mm, longheroncini al centro prima di rivestire e poi telatura in centro all'ala e basta....mi dicono che sui pylon anticamente manco ci mettevano niente....e reggevano virate da paura.....staremo a vedere!!!

Intanto vi presento pure il "macchininho" per il taglio delle ali:



C'ho già tagliato la bellezza di 12 coppie d'ali...una coppia sta montata su un modello F3A elettropesce di un signore che, in un atterraggio ne aveva rotta una.

Ho trovato un frequenzimetro per motori elettrici da 12 a 40 Volt su un negozietto di elettronica, l'ho collegato ad un alimetatore 24V 15A e vi giuro che va una delizia!!!




Ed eccolo qui.....stasera finisco qua....sono stanco e non si può lavorare con stanchezza....senno i modelli vengono svergolati (....vecchie strapazzate di mastro Tosti)



Un saluto, alla prox!!
aerofast non è collegato   Rispondi citando