Visualizza messaggio singolo
Vecchio 08 giugno 17, 21:45   #6 (permalink)  Top
windsurfer
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 08-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 8.395
Citazione:
Originalmente inviato da triko Visualizza messaggio
An ok, capito!
Si meglio BNF.
Questa sera allora daro' un occhiata sia alla radio che ai vari modelli, grazie mille, super disponibile!
Ma come mai dici che non e' stato facile fare il passaggio?!?!?
Ho trovato molto diverso il modo di pilotare rispetto agli elicotteri e trovato difficolta nel capire come l'aereo fosse posizionato (inclinato verso di me o lontano da me) quando era lontano e ne distinguevo solo la sagoma, specialmente verso sera quando il vento quasi si azzerava (meglio per i piccoli modelli) ma c'era meno luce, per cui facevo le manovre sbagliate ed il modello finiva a terra. Il simulatore mi ha aiutato molto durante l'inverno (l'ho ricevuto a Natale) e quando ho ripreso i voli in primavera avevo più padronanza. Però la caduta è sempre in agguato, vedo cadere anche i modelli dei più esperti dei piloti che frequento. Quindi bisogna scegliere un prato con pochi alberi ed erba alta per i primi voli, andando subito in quota per avere spazio per correggere gli errori, non troppo lontano da non vedere bene il modello ed avere pazienza di aspettare che il vento cali sotto i 5 Kmh. Poi la pratica ed i modelli più grandi (1,30-2,00m di apertura alare) permetteranno di pilotare con venticelli più forti.
__________________
ELI:mCPX,Solo Pro228A,V911, E160#AEREI:ApprenticeS15e, CESSNA400Corvallis,TurboTimber 1,5m,Rare BEAR 0,9m,UMXTurboTimber#BARCHE:USAF Rescue Boat,Airboat tattica,Hovercraft Griffon 2000TDX,PT-109,LCM-3,costruiti da zero#TX:SPEKTRUM DX6i,DX8, FLYSKY FS-GT3B.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando