Visualizza messaggio singolo
Vecchio 28 novembre 05, 10:58   #15 (permalink)  Top
batman
Sospeso
 
L'avatar di batman
 
Data registr.: 21-01-2005
Residenza: La Civile e Ospitale Emilia
Messaggi: 8.427
Citazione:
Originalmente inviato da CantZ506
Se magari ci dici di che pezzi parli, potremmo anche sprecarci!
Su parti strutturali, io non la userei. La teoria dice che la ciano è la migliore, perché consente anche una certa elasticità; dopo viene l'epossidica che non stacchi più, ma è un po' più rigida.
La colla a caldo, secondo me, sotto stress non tiene.
Ciao, CantZ, scusami tanto, ma sei sicuro che non sia il contrario (il CA è un poco più rigido della Epoxi, che mi risulti, dipende dal tipo di Epoxi (la 5 minuti è un poco più "gommosa" del tipo "lento"), che io sappia la più rigida in assoluto, e la meno resistente negli sforzi da taglio, è la CA.
A proposito, pare che la Epoxi NON vada bene su tutti gli EPP in quanto NON corrode superficialmente l' EPP stesso, e quindi si può staccare, mentere la CA per via chimica e la colla a caldo per via fisica (riscaldamento) intaccano un poco l' EPP aumentando la superficie di contatto.
Come dice Ginopilotino la colla a caldo non è il massimo per le vibrazioni.
Onestamente io NON amo l' EPP, ma ho provato sia la colla a caldo (pesante ma con ottima tenuta, ma deve "fare spessore"), sia la CA media normale con attivatore (ottima ma un poco fragile negli urti) che l' Epoxi, e lì dopo una settimana tirando forte la giunzione mi si è staccata di netto, l' EPP sembrava un poco "unto", onestamente direi o CA o colla a caldo, se no Stabilit Express (ma con quello che costa e per la difficoltà di reperimento non ne vale la pena), oppure, provato solo su un pezzo, la mitica Saratoga Maestro d' ascia, se magna un poco de EPP ma alla fine attacca, e fa un bel cordone di incollaggio, ma ci vuole mezza giornata per indurirsi....
batman non è collegato   Rispondi citando