Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 09 settembre 21, 14:56   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-09-2021
Residenza: Trieste
Messaggi: 8
Egregi,

in primis grazie dei commenti. Siccome sono stato consigliato a fare proprio l'opposto di quanto desidero (prendere energia dai binari) devo spiegare qualcosa di più.
Il modellismo ferroviario di oggi non è la pista Lima sul pavimento. Il poter comandare via radio un modello alimentato batteria risolve diversi punti critici: pulizia frequente dei binari per assicurare la captazione di corrente, eliminare molto cablaggio del tracciato, comando indipendente di una locomotiva.
La macchina a cui sto cercando di dar vita, è particolare per due aspetti: ha i motori tra le ruote come il modello vero e voglio che sia comandabile via radio. È un esperimento, se volete. È anche piccola, e leggera. Sarò contento se trascinerà anche solo se stessa.
Quindi come potete immaginare tipo e quantità di motori, alimentazione a batteria e controllo radio sono obiettivi da raggiungere e non sono in discussione.
Se va male, collego in serie i due motori e la controllerò nel solito modo, via rotaie.

Antonio
Antonio.Ts non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 15:28   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da Antonio.Ts Visualizza messaggio
Egregi,

in primis grazie dei commenti. Siccome sono stato consigliato a fare proprio l'opposto di quanto desidero (prendere energia dai binari) devo spiegare qualcosa di più.
Il modellismo ferroviario di oggi non è la pista Lima sul pavimento. Il poter comandare via radio un modello alimentato batteria risolve diversi punti critici: pulizia frequente dei binari per assicurare la captazione di corrente, eliminare molto cablaggio del tracciato, comando indipendente di una locomotiva.
La macchina a cui sto cercando di dar vita, è particolare per due aspetti: ha i motori tra le ruote come il modello vero e voglio che sia comandabile via radio. È un esperimento, se volete. È anche piccola, e leggera. Sarò contento se trascinerà anche solo se stessa.
Quindi come potete immaginare tipo e quantità di motori, alimentazione a batteria e controllo radio sono obiettivi da raggiungere e non sono in discussione.
Se va male, collego in serie i due motori e la controllerò nel solito modo, via rotaie.

Antonio
Ok, almeno ora è più chiaro il perimetro in cui muoversi.
Rimane la questione della tensione di alimentazione. Dovresti capire se quell'esc (o qualsiasi altro a 1S) abbia l'uscita del bec a 5V, necessaria per alimentare la radio ed il servo, altrimenti la soluzione è passare a 2S e poi limitare l'alimentazione ai motori impostando il limite massimo dalla radio.
Carlo
Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 15:58   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-09-2021
Residenza: Trieste
Messaggi: 8


Ecco la belva. I motori, nel reale e nel modello sono tra le ruote, quindi la cabina e i due avancorpi sono liberi. Sono circa 80 x 20 mm a disposizione. 6 circa i mm in altezza disponibili negli avancorpi.
Il telaio sarà per certo in ottone o alpacca per dare un po' di rigidità al modello. La cassa (parte superiore) può essere o tutto ottone o in stampa 3D.
Antonio.Ts non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 16:27   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di saxo8v
 
Data registr.: 26-02-2010
Residenza: Genova
Messaggi: 702
Ma se usassi le rotaie solo per l'alimentazione dell'esc e usassi una piccola batteria per servo e ricevente? Dovresti sì pulire i binari, ma avresti il vantaggio del comando indipendente.

Oppure positivo sulla linea di contatto e negativo sui binari, come quelli veri? Il servo per il pantografo lo piloti con la batteria che alimenta ricevente o servo. Compilazione infinita, ma grande soddisfazione.

Oppure alimenti tutto con batteria a 2s e metti i motori in serie, con i brushed lo puoi fare, usando il bec dell'esc
saxo8v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 17:30   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da Antonio.Ts Visualizza messaggio


Ecco la belva. I motori, nel reale e nel modello sono tra le ruote, quindi la cabina e i due avancorpi sono liberi. Sono circa 80 x 20 mm a disposizione. 6 circa i mm in altezza disponibili negli avancorpi.
Il telaio sarà per certo in ottone o alpacca per dare un po' di rigidità al modello. La cassa (parte superiore) può essere o tutto ottone o in stampa 3D.
In 80 millimetri non mi entrano neanche le dita.... complimenti!

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 17:45   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-09-2021
Residenza: Trieste
Messaggi: 8
Citazione:
Originalmente inviato da saxo8v Visualizza messaggio
Oppure alimenti tutto con batteria a 2s e metti i motori in serie, con i brushed lo puoi fare, usando il bec dell'esc
Si può fare come dici, anche perché si creerebbe un sistema valido anche per modelli con motore classico a 12v.

Ora: ho digitato nel gugol esc 2s. Son venuti fuori 5000 modelli.
È implicito che l'alimentazione per la ricevente sia a 5v?
Come faccio a capire la tensione che va ai motori? È la stessa della batteria, solo regolata?

Ancora grazie
Antonio.Ts non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 20:48   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 1.638
Con una 2s,potrebbe prendere i 3,7v per i motori dal cavo bilanciamento,viste le correnti in gioco?
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 22:10   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da Antonio.Ts Visualizza messaggio
Si può fare come dici, anche perché si creerebbe un sistema valido anche per modelli con motore classico a 12v.

Ora: ho digitato nel gugol esc 2s. Son venuti fuori 5000 modelli.
È implicito che l'alimentazione per la ricevente sia a 5v?
Come faccio a capire la tensione che va ai motori? È la stessa della batteria, solo regolata?

Ancora grazie
Tutti i BEC (Battery Eliminator Circuit) degli ESC escono solitamente con una tensione tra i 5 ed i 6 V, tranne che se esplicitamente indicato. L'unico dubbio riguarda gli ESC 1S che, venendo alimentati da una tensione più bassa, per erogare i 5V devono avere a bordo un alimentatore step-up switching, oggetto solitamente non microscopico e che, da solo, costa un paio di $ in Cina.
La tensione erogata al motore varia tra 0 e la tensione della batteria (8,4V in caso di batteria 2S completamente carica), meno una piccola differenza di mezzo volt dovuta alla caduta interna dell'ESC stesso, in funzione della posizione dello stick sulla radio. La tensione massima, in questo caso, sarebbe superiore (anche se non di moltissimo) a quella massima tollerabile dai motori (5V nel caso di motori in parallelo) o ampiamente nei limiti dei motori messi in serie. Occhio, se metti i motori in serie, la potenza che puoi ottenere è molto minore di quella che puoi ottenere mettendoli in parallelo. Non mi metto a fare i conti, ma ad occhiometro posso stimarla in un terzo.
Se decidi per i motori in parallelo e l'alimentazione a 2S dovrai quindi impostare la radio per limitare la tensione (potenza) erogata e mantenerla nei limiti dei motori.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 settembre 21, 22:12   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da Milione Visualizza messaggio
Con una 2s,potrebbe prendere i 3,7v per i motori dal cavo bilanciamento,viste le correnti in gioco?
Perchè dovrebbe? Così sfrutterebbe solo la prima cella della batteria.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 21, 09:11   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di saxo8v
 
Data registr.: 26-02-2010
Residenza: Genova
Messaggi: 702
Sono arrugginito di motori a commutazione, ma perchè dici che si riduce di un terzo? io mi aspetterei la metà rispetto alla configurazione in parallelo, visto che dimezzi la tensione ai capi dei motori, mentre la corrente sarebbe circa la stessa.

senza polemica, è solo un dubbio.
saxo8v non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Fermodellismo. AERDNA Ferromodellismo 3 19 maggio 17 19:04
Inizio fermodellismo:conisigli per scelte giacar78 Ferromodellismo 2 13 febbraio 13 06:04
negozi fermodellismo a San Marino?? dregusto Ferromodellismo 2 12 ottobre 11 15:19
Il fascino del Fermodellismo tonyracing Ferromodellismo 72 24 novembre 10 10:22



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:48.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002