Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 12 febbraio 14, 14:05   #31 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunodelpoggio
 
Data registr.: 19-02-2009
Residenza: montisi
Messaggi: 389
Citazione:
Originalmente inviato da zaiss Visualizza messaggio
Ciao,
Sì, sono regolabili in altezza, nella corsa e possono essere ruotati per seguire meglio la direzione del movimento dei pollici.
Sono disponibili in optional stick con pulsante, interruttori a 2 o 3 posizioni o con potenziometro.

Attenzione al fatto che le radio con mode 1-3 possono diventare 2-4 scambiando tra loro tutto il gruppo stick, ma per avere entrambi gli stick con ritorno al centro, occorre acquistare la versione in mode 5, questo perché lo stick del GAS è diverso nella meccanica e non prevede la possibilità di inserire le molle di ritorno.

Ciao,
Fabrizio
Ciao e grazie per la presentazione, io sarei curioso di sapere come si possono fare le curve.
Mi spiego sulla mia MC32 ho il canale del motore comandato da un interrutore a tre posizioni: off, centro ( qui regolo quanto in % mi serve per il lancio) e poi terza posizione al max però mi deve fare una curva con almeno 6/7 punti sui quali inserire un ritardo e molto importante il ritardo deve andare solo da una certa % di corsa del servo e fino al Max, da zero alla % X il comando deve essere istantaneo senza ritardo

Bruno
brunodelpoggio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 14, 21:55   #32 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da enryaltoe Visualizza messaggio
Oggi ho acquistato la DC da Modelgiochi a Vittorio Veneto (TV). Ottimo prezzo e prodotto fenomenale!
Spero di testarla in volo a breve.
Enry
Ottimo! Sembra che siamo in 2!

Ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 14, 21:59   #33 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da brunodelpoggio Visualizza messaggio
Ciao e grazie per la presentazione, io sarei curioso di sapere come si possono fare le curve.
Mi spiego sulla mia MC32 ho il canale del motore comandato da un interrutore a tre posizioni: off, centro ( qui regolo quanto in % mi serve per il lancio) e poi terza posizione al max però mi deve fare una curva con almeno 6/7 punti sui quali inserire un ritardo e molto importante il ritardo deve andare solo da una certa % di corsa del servo e fino al Max, da zero alla % X il comando deve essere istantaneo senza ritardo

Bruno
Cavolo! Spero non mi prendiate per un esperto!
Sabato ci provo per divertimento, comunque se scrivi anche direttamente alla jeti ti rispondono sempre entro qualche giorno, senza che ti compri prima la radio ovviamente.
Almeno io ho fatto così, volevo testare anche l'assistenza e l'impegno verso i clienti (esistenti e futuri).

Una curiosità: perché ti serve una configurazione del genere? Non ne ho mai sentito parlare ma la curiosità è tanta.

Ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 14, 00:58   #34 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunodelpoggio
 
Data registr.: 19-02-2009
Residenza: montisi
Messaggi: 389
Citazione:
Originalmente inviato da zaiss Visualizza messaggio
Una curiosità: perché ti serve una configurazione del genere? Non ne ho mai sentito parlare ma la curiosità è tanta.

Ciao,
Fabrizio
Non è facile spiegare in due parole: metti 10 celle+un motore su un modello da 1,6 kg in ordine di volo, un'elica richiudibile che se accendi al 100% subito consumi 7 Kw e l'elica andra in cavitazione per 5/7 decimi e tu hai solo 1.4 sec di tempo di accensione del motore, OK allora se dai un ritardo in modo che parta piano per non cavitare l'elica aprendosi rallentera il modello e questo ti fara perdere energia ,che nel nostro gioco (F5 e molto importante perche ne abbiamo solo 1750 watt/min a disposizione poi il motore non si accende piu. Cosi l'elica si deve aprire alla massima velocita possibile senza cavitare e poi deve accelerare con una curva fatta in modo che quando tu entri in base il modello esprima la massima velocita possibile.
Inoltre devi avere una posizione dell'interrutore (primo scatto) che ti consenta di lanciare il modello perche se gli dai 5/6 kw te lo strappa di mano e rischi di infilarlo a terra, dunque per un lancio tranquillo il motore deve andare a pochissimi giri l'aiutante lancia e poi dai tutto e il motore dovra fare la sua bella curva.
In pratica sulla mia MC32 al primo scatto il motore prende il 30% della corsa e decollo poi dopo l'nterruttore lo usi di scatto off-on non fermandosi sul 50% e il regolatore parira da 60% e in 1.2 sec andra al 100% e per un istante girera al max in modo da permettere al modello di finire l'accelerazione.

C...o che poema vuoi venire a volare con noi?

Bruno
brunodelpoggio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 14, 20:04   #35 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da brunodelpoggio Visualizza messaggio
Non è facile spiegare in due parole: metti 10 celle+un motore su un modello da 1,6 kg in ordine di volo, un'elica richiudibile che se accendi al 100% subito consumi 7 Kw e l'elica andra in cavitazione per 5/7 decimi e tu hai solo 1.4 sec di tempo di accensione del motore, OK allora se dai un ritardo in modo che parta piano per non cavitare l'elica aprendosi rallentera il modello e questo ti fara perdere energia ,che nel nostro gioco (F5 e molto importante perche ne abbiamo solo 1750 watt/min a disposizione poi il motore non si accende piu. Cosi l'elica si deve aprire alla massima velocita possibile senza cavitare e poi deve accelerare con una curva fatta in modo che quando tu entri in base il modello esprima la massima velocita possibile.
Inoltre devi avere una posizione dell'interrutore (primo scatto) che ti consenta di lanciare il modello perche se gli dai 5/6 kw te lo strappa di mano e rischi di infilarlo a terra, dunque per un lancio tranquillo il motore deve andare a pochissimi giri l'aiutante lancia e poi dai tutto e il motore dovra fare la sua bella curva.
In pratica sulla mia MC32 al primo scatto il motore prende il 30% della corsa e decollo poi dopo l'nterruttore lo usi di scatto off-on non fermandosi sul 50% e il regolatore parira da 60% e in 1.2 sec andra al 100% e per un istante girera al max in modo da permettere al modello di finire l'accelerazione.

C...o che poema vuoi venire a volare con noi?

Bruno
OK,

ho capito cosa ti serve. Per l'associazione del GAS ad un interruttore a 3 posizioni e curva a più punti direi di sì (ma verifico nel we lo stesso), mentre il ritardo che si inserisce solo per una parte della curva non saprei proprio, nel we guardo anche questa, al limite col mio inglese "maccaronico" provo a sentire su RCG e scrivo a Jeti.

ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 14, 19:38   #36 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da brunodelpoggio Visualizza messaggio
Non è facile spiegare in due parole: metti 10 celle+un motore su un modello da 1,6 kg in ordine di volo, un'elica richiudibile che se accendi al 100% subito consumi 7 Kw e l'elica andra in cavitazione per 5/7 decimi e tu hai solo 1.4 sec di tempo di accensione del motore, OK allora se dai un ritardo in modo che parta piano per non cavitare l'elica aprendosi rallentera il modello e questo ti fara perdere energia ,che nel nostro gioco (F5 e molto importante perche ne abbiamo solo 1750 watt/min a disposizione poi il motore non si accende piu. Cosi l'elica si deve aprire alla massima velocita possibile senza cavitare e poi deve accelerare con una curva fatta in modo che quando tu entri in base il modello esprima la massima velocita possibile.
Inoltre devi avere una posizione dell'interrutore (primo scatto) che ti consenta di lanciare il modello perche se gli dai 5/6 kw te lo strappa di mano e rischi di infilarlo a terra, dunque per un lancio tranquillo il motore deve andare a pochissimi giri l'aiutante lancia e poi dai tutto e il motore dovra fare la sua bella curva.
In pratica sulla mia MC32 al primo scatto il motore prende il 30% della corsa e decollo poi dopo l'nterruttore lo usi di scatto off-on non fermandosi sul 50% e il regolatore parira da 60% e in 1.2 sec andra al 100% e per un istante girera al max in modo da permettere al modello di finire l'accelerazione.

C...o che poema vuoi venire a volare con noi?

Bruno

Allora, intanto grazie dell'invito, l'ho visto adesso :-(, mi piacerebbe, ma siete un po' distanti!
Ho chiesto su RCG e non mi hanno ancora saputo rispondere per l'inserimento del ritardo su una sola parte della curva, mentre è possibile il resto, interruttore a 3 posizioni e curve a più punti.
Un idea che hanno dato e che potrei provare nel we è l'uso delle fasi di volo che possono avere un ritardo di inserimento, comandando con lo stesso interruttore la fase e il GAS (ma temo che in questo modo si rischierebbe di perdere l'uso delle fasi di volo).
Altra idea, l'uso del sequenziatore. In questo caso l'uscita può essere programmata a piacere per rispondere all'interruttore, anche nel tempo desiderato, ma qui ho il dubbio poi che si possano usare le curve.
In entrambi i casi sarebbe però un palliativo. Sarebbe auspicabile poter gestire il ritardo come chiedi direttamente nelle impostazioni del GAS.
Sulle varie funzioni è ovviamente possibile inserire il ritardo, ma lo avresti per tutta la corsa (0-100).

Mi terrei la MC32

Ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 febbraio 14, 15:13   #37 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunodelpoggio
 
Data registr.: 19-02-2009
Residenza: montisi
Messaggi: 389
Citazione:
Originalmente inviato da zaiss Visualizza messaggio
Allora, intanto grazie dell'invito, l'ho visto adesso :-(, mi piacerebbe, ma siete un po' distanti!
Ho chiesto su RCG e non mi hanno ancora saputo rispondere per l'inserimento del ritardo su una sola parte della curva, mentre è possibile il resto, interruttore a 3 posizioni e curve a più punti.
Un idea che hanno dato e che potrei provare nel we è l'uso delle fasi di volo che possono avere un ritardo di inserimento, comandando con lo stesso interruttore la fase e il GAS (ma temo che in questo modo si rischierebbe di perdere l'uso delle fasi di volo).
Altra idea, l'uso del sequenziatore. In questo caso l'uscita può essere programmata a piacere per rispondere all'interruttore, anche nel tempo desiderato, ma qui ho il dubbio poi che si possano usare le curve.
In entrambi i casi sarebbe però un palliativo. Sarebbe auspicabile poter gestire il ritardo come chiedi direttamente nelle impostazioni del GAS.
Sulle varie funzioni è ovviamente possibile inserire il ritardo, ma lo avresti per tutta la corsa (0-100).

Mi terrei la MC32

Ciao,
Fabrizio
Ciao, hai provato? Sulla 32 lo faccio usando la fase di volo, non ho problemi con le altre fasi, però i punti disponibili sono 5 andavo meglio con la 4000 MPX che di punti ne avevo 13.
Jeti mi piace per come sono fatti gli stik, sensori al posto dei potenziometri, doppia trasmissione, cassa robusta e supporti cinghia pure (quelli della 32 si sono rotti subito)
Altra cosa che non so se c'è e il crono vocale in italiano

Bruno
brunodelpoggio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 febbraio 14, 16:58   #38 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da brunodelpoggio Visualizza messaggio
Ciao, hai provato? Sulla 32 lo faccio usando la fase di volo, non ho problemi con le altre fasi, però i punti disponibili sono 5 andavo meglio con la 4000 MPX che di punti ne avevo 13.
Jeti mi piace per come sono fatti gli stik, sensori al posto dei potenziometri, doppia trasmissione, cassa robusta e supporti cinghia pure (quelli della 32 si sono rotti subito)
Altra cosa che non so se c'è e il crono vocale in italiano

Bruno
Ciao,

confermo che è possibile passando attraverso l'uso delle fasi di volo.
In pratica, su un interruttore a 3 posizioni si associa sia il comando del gas che le fasi di volo. Ad ogni funzione, come il GAS, è possibile associare specifiche curve, fino al massimo di 9 punti. Rendendo la funzione del GAS specifica per ogni fase di volo è possibile associare anche il ritardo positivo (inserimento della fase) o negativo (togliendo la fase di volo).

Quì la risposta che ho avuto su RCG e che ho provato a fare al volo.

Confermo crono, e quindi anche in italiano da quando l'importatore ha tradotto i file audio, che comunque sono .WAV che ciascuno può fare e utilizzare come meglio crede (nel mio caso me li ero fatti prima della traduzione).

Il supporto tracolla è in metallo e molto resistente. Per la mia DC-16, ho preso questi (Carry Handle and Hand support/control desk) poggia polsi in alluminio/carbonio, molto comodi, si tolgono e occupano poco spazio per il trasporto, diversamente dai pulpiti tradizionali. Dopo l'acquisto, vedo che hanno aggiunto spedizione in Italia!

Ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 febbraio 14, 21:49   #39 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fabio05
 
Data registr.: 01-05-2010
Residenza: pordenone
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da zaiss Visualizza messaggio
Ottimo! Sembra che siamo in 2!

Ciao,
Fabrizio
Forse saremo in tre!!!
Con una di differenza io opto per la DS
fabio05 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 febbraio 14, 22:56   #40 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da fabio05 Visualizza messaggio
Forse saremo in tre!!!
Con una di differenza io opto per la DS
Allora benvenuto nel club con un po' di anticipo!

Ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
DS-16 duplex 2.4 GHz Jeti manciobis Radiocomandi 40 03 febbraio 16 16:07
ricevente Jeti duplex 10 ch fiesta Merc. Motori ed Elettronica 1 11 ottobre 13 21:50
Jeti Duplex Dc-16 Cesare de Robertis Radiocomandi 0 30 maggio 12 15:45
Jeti duplex r10 + Rsat2 Duplex manciobis Radiocomandi 0 01 settembre 11 20:25
Jeti 2.4GHz - Richiamo su Moduli DUPLEX Tx 2,4GHz (TU, TF, TG, TGi) nigel_uno Radiocomandi 7 16 marzo 09 09:01



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:02.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002