Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 febbraio 15, 20:09   #291 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rodolfo70
 
Data registr.: 27-02-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 3.345
Zaiss quando hai tempo e voglia, potresti fare una prova semplice semplice, con la radio accesa guardi l'assorbimento e tensione (fa parte delle info a display) con e senza il modulo radio acceso, è solo una curiosità mia perchè da quello che leggo sulla mia e se la legge di ohm non è un'opinione, risultano 5mA di assorbimento da parte del modulo RF, il che significa 15mW per modulo
__________________
Vivo di piccole cose, ma molto spinte..
rodolfo70 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 15, 14:20   #292 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rodolfo70
 
Data registr.: 27-02-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 3.345
Cercando in giro, ho trovato questo sat che fa giusto al caso mio per i microquad, peso 5g dimensioni ridotte e potenza di uscita per la telemetria di 20dB (100mW) come la radio, il costo non è proprio abbordabile..
DUPLEX 2.4EX Sat.-Empfänger Rsat2 | Empfänger | 2.4 GHz Duplex
__________________
Vivo di piccole cose, ma molto spinte..
rodolfo70 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 15, 09:24   #293 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Modifica nome sensori telemetria

Ciao a tutti,

ho installato l'UniSense-E di Sm-Modellbau e mi sono trovato sul display, ovviamente, i nomi dei parametri in tedesco.

Se avete necessità di modificarli, basta editare il file .jsn del modello interessato.
Ho usato questo editor online https://www.jsoneditoronline.org ed è stato semplice metterli in Italiano,

Ciao e Buona Pasqua,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 15, 12:12   #294 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di manciobis
 
Data registr.: 08-11-2007
Residenza: CREMONA
Messaggi: 348
Ricezione

Mi è già capitato diverse volte, soprattutto con le "vecchie" riceventi Jeti di ricevere il classico sound di perdita di una antenna, solamente a 400/450 metri. Anche con quelle nuove con anche un sat2 di supporto non vado più di 500/550. Se insisto mi da il classico "segnale perso" con leggeri brividi che scorrono lungo il corpo e lo riprendo il segnale spostandomi di qualche metro. Anche a terra con il modello appoggiato su terreno non vado più di 120/130 metri, se mi giro di spalle anche meno, anche se c'e da notare che ho una bella "panza" e quindi fa da schermo

Ho una DS16, qualcuno ha mai fatto qualche test di portata??

Ah dimenticavo, baffi delle antenne sempre fuori, e come si può immaginare montate su alianti, con fusoliere non di carbonio!!

Grazie

Diego
__________________
ASW28 -SB10 -FOX -VENTUS-SWORD-PILATUS-EXCALIBUR -EXTRA330L -SUKHOI -PATCHWORK -ULTIMATE -BAE HAWK -PUSSYCAT
manciobis non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 15, 13:16   #295 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da manciobis Visualizza messaggio
Mi è già capitato diverse volte, soprattutto con le "vecchie" riceventi Jeti di ricevere il classico sound di perdita di una antenna, solamente a 400/450 metri. Anche con quelle nuove con anche un sat2 di supporto non vado più di 500/550. Se insisto mi da il classico "segnale perso" con leggeri brividi che scorrono lungo il corpo e lo riprendo il segnale spostandomi di qualche metro. Anche a terra con il modello appoggiato su terreno non vado più di 120/130 metri, se mi giro di spalle anche meno, anche se c'e da notare che ho una bella "panza" e quindi fa da schermo

Ho una DS16, qualcuno ha mai fatto qualche test di portata??

Ah dimenticavo, baffi delle antenne sempre fuori, e come si può immaginare montate su alianti, con fusoliere non di carbonio!!

Grazie

Diego
Ciao,

se ricordo bene, il range test va effettuato con radio e modello ad una altezza minima da terra (80cm/1mt) per eliminare le interferenze del terreno.
In tale condizione, nella fase di test, il segnale è ridotto al 10% della potenza di uscita nominale ed un funzionamento corretto deve garantire di poter controllare il modello entro almeno 50mt.
Tu ne hai fatti 120/130. Quindi direi che è tutto ok.

Per quanto riguarda la segnalazione di "Segnale perso", si riferisce al fatto che il TX ha perso il segnale della telemetria di ritorno dalla RX sul modello. Questo capita molto prima che avvenga il contrario, in quanto il segnale trasmesso dalla RX ha potenza più bassa e non ha antenne dedicate e performanti come quelle sul trasmettitore.

Ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 maggio 15, 00:39   #296 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di manciobis
 
Data registr.: 08-11-2007
Residenza: CREMONA
Messaggi: 348
Le prove a terra che ho fatto le ho fatte senza test, ma in ricezione normale. Proverò a fare il test come mi hai consigliato e vedo. Ti farò sapere. Grazie Zaiss


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
ASW28 -SB10 -FOX -VENTUS-SWORD-PILATUS-EXCALIBUR -EXTRA330L -SUKHOI -PATCHWORK -ULTIMATE -BAE HAWK -PUSSYCAT
manciobis non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 maggio 15, 22:34   #297 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rodolfo70
 
Data registr.: 27-02-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 3.345
Ciao manciobis, ti posso dare la mia esperienza con i microquad, che non sono i mezzi migliori per conformazione e posizionamento antenne, prima di andare in volo con mezzi nuovi o modificati, faccio sempre le prove di portata e a terra arrivo a 250mt in modo test, in volo con rx R5L fullrange con il micro a 3mt di altezza a 450mt, ho il segnale che viaggia tra 5 e 7, lo ritengo ottimo per quello che devo fare io con i micro a non più di 150mt in mezzo ai boschi e rasoterra.
__________________
Vivo di piccole cose, ma molto spinte..
rodolfo70 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 maggio 15, 08:44   #298 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di zaiss
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Cinisello Balsamo
Messaggi: 283
Immagini: 2
https://www.rc-thoughts.com (di Tero Salminen)

Ciao a tutti,

mi era capitato di visitare il blog di Tero Salminen qui, da cui avevo preso qualche spunto.
Gli ho chiesto se potevo iniziare a tradurre alcuni dei suoi articoli per noi, in italiano, ed ha subito acconsentito.

Quindi eccovi il primo. Spiegazione di come far avviare automaticamente la registrazione dei dati telemetrici non appena alimentiamo il modello, e fermarla quando togliamo alimentazione.
In questo modo primo non ci dimentichiamo di avviare il log, secondo si crea automaticamente un file per ogni volo.
Qui invece un breve riepilogo per l'utilizzo degli interruttori logici.

Se trovo il tempo ne farò altri più avanti.

ciao,
Fabrizio
zaiss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 maggio 15, 14:42   #299 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enryaltoe
 
Data registr.: 01-09-2007
Residenza: Conegliano (TV)
Messaggi: 1.076
.... grazie!

Enry

Citazione:
Originalmente inviato da zaiss Visualizza messaggio
Ciao a tutti,

mi era capitato di visitare il blog di Tero Salminen qui, da cui avevo preso qualche spunto.
Gli ho chiesto se potevo iniziare a tradurre alcuni dei suoi articoli per noi, in italiano, ed ha subito acconsentito.

Quindi eccovi il primo. Spiegazione di come far avviare automaticamente la registrazione dei dati telemetrici non appena alimentiamo il modello, e fermarla quando togliamo alimentazione.
In questo modo primo non ci dimentichiamo di avviare il log, secondo si crea automaticamente un file per ogni volo.
Qui invece un breve riepilogo per l'utilizzo degli interruttori logici.

Se trovo il tempo ne farò altri più avanti.

ciao,
Fabrizio
enryaltoe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 maggio 15, 01:08   #300 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di manciobis
 
Data registr.: 08-11-2007
Residenza: CREMONA
Messaggi: 348
Citazione:
Originalmente inviato da zaiss Visualizza messaggio
Ciao a tutti,



mi era capitato di visitare il blog di Tero Salminen qui, da cui avevo preso qualche spunto.

Gli ho chiesto se potevo iniziare a tradurre alcuni dei suoi articoli per noi, in italiano, ed ha subito acconsentito.



Quindi eccovi il primo. Spiegazione di come far avviare automaticamente la registrazione dei dati telemetrici non appena alimentiamo il modello, e fermarla quando togliamo alimentazione.

In questo modo primo non ci dimentichiamo di avviare il log, secondo si crea automaticamente un file per ogni volo.

Qui invece un breve riepilogo per l'utilizzo degli interruttori logici.



Se trovo il tempo ne farò altri più avanti.



ciao,

Fabrizio

Grazie! Sempre ottime le spiegazioni


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
ASW28 -SB10 -FOX -VENTUS-SWORD-PILATUS-EXCALIBUR -EXTRA330L -SUKHOI -PATCHWORK -ULTIMATE -BAE HAWK -PUSSYCAT
manciobis non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
DS-16 duplex 2.4 GHz Jeti manciobis Radiocomandi 40 03 febbraio 16 16:07
ricevente Jeti duplex 10 ch fiesta Merc. Motori ed Elettronica 1 11 ottobre 13 21:50
Jeti Duplex Dc-16 Cesare de Robertis Radiocomandi 0 30 maggio 12 15:45
Jeti duplex r10 + Rsat2 Duplex manciobis Radiocomandi 0 01 settembre 11 20:25
Jeti 2.4GHz - Richiamo su Moduli DUPLEX Tx 2,4GHz (TU, TF, TG, TGi) nigel_uno Radiocomandi 7 16 marzo 09 09:01



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:42.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002