Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Vela


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 gennaio 22, 16:32   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CRONO
 
Data registr.: 01-02-2006
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.209
Immagini: 22
Citazione:
Originalmente inviato da Renderman62 Visualizza messaggio
Presumo dalla velocità di esecuzione che il tread sia postumo alla costruzione,( considerato la velocità).
Un consiglio pero' mi sento di dirtelo:se hai scaricato i piani dal sito AMON, secondo me hai costruito una barca che non è navigabile....
Anch'io ho visto solo adesso
Quello che dici "la barca non è navigabile" penso si riferisca al fatto che non c'è una classe che rispetti le specifiche del disegno e quindi non potrà essere usata per regate ufficiali però conoscendo da anni chi ha fatto il disegno e avendo sperimentato in prima persona uno dei suoi modelli sono sicuro che la barca funzionerà

Citazione:
Originalmente inviato da allievo Visualizza messaggio
..

Se sono quei 4 cm a prua che ti preoccupano un J class anche quando naviga in bolina sta quasi sempre con la prua fuori dall'acqua e quindi non penso e questo aumento di volume causi un problema
Un'altra cosa che avresti potuto prevedere in fase di progetto sarebbe stata di fare un contenitore per dei pallini da caccia da mettere in chiglia in modo che la zavorra fosse amovibile per agevolare il trasporto.
__________________
http://www.flickr.com/photos/29322916@N05/sets/
Citazione:
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre! (Albert Einstein)
CRONO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 gennaio 22, 19:11   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
Citazione:
Originalmente inviato da Renderman62 Visualizza messaggio
Presumo dalla velocità di esecuzione che il tread sia postumo alla costruzione,( considerato la velocità).
Un consiglio pero' mi sento di dirtelo:se hai scaricato i piani dal sito AMON, secondo me hai costruito una barca che non è navigabili, quei disegni erano solo delle ipotesi di realizzazione sulla falsariga di modelli old time.
L'iunico che era corretto era il Tuiga.....potrei sbagliare, ma questo è quello che ricordo.
Poi se parli che hai scalato dei disegni e non ti tornavano i conti sul bulbo....la cosa mi preoccupa ancora di piu.
Si i lavori sono iniziati a Novembre, non ho avuto tempo di pubblicare.
Scusatemi per non averlo precisato, sto caricando e siamo quasi in linea con i lavori fatti sino ad ora, conosco il Tuiga e ho visto che Diolaiti su Enterprise probabilmente si è fermato al solo scafo, per il bulbo ho riportato il pdf a grandezza modello perchè non ho trovato i riferimenti sulle sezioni, quindi non è proprio uno scalo ma come se mancasse una parte del progetto e me la sono ricavata ma è anche vero che esistono due versioni del bulbo se si guardano i pdf, però ho già fatto la prova in vasca e va a bolla ( a breve le foto), 5mm fuori rispetto alla linea d'acqua tracciata, probabilmente peserà un po di più, ho solo spostato di 1 cm la fusione in avanti, considerato poi 700gr tra elettronica albero ecc su cui posso giocare posizionandoli.
che navighi su quello stai certo che lo farà, per essere competitiva è un altro discorso, faccio i modelli più per il piacere della costruzione, non penso comunque possa deludermi, le soluzioni si trovano sempre anche grazie a voi sul forum.

Ultima modifica di allievo : 14 gennaio 22 alle ore 19:16
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 gennaio 22, 19:27   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
Citazione:
Originalmente inviato da CRONO Visualizza messaggio
Un'altra cosa che avresti potuto prevedere in fase di progetto sarebbe stata di fare un contenitore per dei pallini da caccia da mettere in chiglia in modo che la zavorra fosse amovibile per agevolare il trasporto.
Fisserò la chiglia, essendo anche una riproduzione verrebbe male tirarla fuori ogni volta, senza rovinare gli accessori di coperta, finita dovrei stare tra 5.2kg e 5.4kg , un fiasco di vino
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 gennaio 22, 19:29   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
Volevo parlare un po’ della produzione con questo tipo di sistema su stampo maschio.
Se si fa una copia va più che bene, già due si inizia a sentire la fatica, i modelli che escono non sono esenti da ulteriori stuccature poi dovranno essere unite le due metà e rinforzate sulla giuntura, cosa che raramente o almeno molto meno si fa con lo stampo femmina in due pezzi dove il modello può uscire già finito col gelcoat.
Il nastro da pacchi non fa aderire la resina ma per staccare le metà soprattutto nelle zone con curve negative si ha bisogno di una stecca un po’ lunga tipo riga da disegno e un po’ di pazienza, dopo la costruzione del primo modello bisogna ricontrollare il nastro, nel tirare via le parti si formano alcune bolle e vanno forate con uno spillo.
La convenienza si ha, sui costi non si spendendo per ulteriore stampo, la chiglia si inserisce facilmente nel modello fatto senza dover tagliare o imbullonare, in più si possono fare piccoli aggiusti spostandola in avanti o indietro se serve.
Al momento di dover stampare la coperta per preparare il modello ho tolto il nastro da pacchi e si è portato via parte della verniciatura fatta, non danni strutturali ma un po antipatico dover ripetere il lavoro se dovessi fare un altro stampaggio.
J-Class 1:30  costruzione....-92.jpg
Avendo scelto una versione a motore ci obbliga a fare il modello in due pezzi, forse solo a vela si potrebbe provare a farlo in pezzo unico se si riesce a non fare grinze col tessuto, le inclinazioni sono tutte buone per la fuoriuscita dallo stampo, magari con aria compressa.
Quindi per due modelli si ma per flotte meglio lo stampo femmina.
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 gennaio 22, 20:45   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Renderman62
 
Data registr.: 25-02-2010
Residenza: brescia/padenghe sul garda
Messaggi: 344
Conosco pure io i disegni di ClaudioD, ma ripeto che pur essendo lui molto preciso quei file erano solo degli studi per un eventuale classe, non i soliti progetti che produceva.
A parte questo, la soluzione costruttiva da te utilizzata come hai gia intuito va bene per uno scafo max due...
Comunque niente che una buona mano di stucco possa sistemare...diciamo che ormai sei gia avanti ed a buon punto
Renderman62 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 gennaio 22, 22:14   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
Eccoci agli ultimi lavori fatti…per sostenere la coperta ho ridisegnato dalle sezioni 4 mezze ordinate e precisamente la 3,5,7,9, due listelli 5x5 sulle murate e altri due più interni.

J-Class 1:30  costruzione....-88.jpg

Tracciata la linea d’acqua prendendo a riferimento le quote indicate nel progetto sulle sezioni con ancora i supporti di costruzione che è alta dal piano di lavoro 85mm (a scafo rovesciato).

J-Class 1:30  costruzione....-82.5.jpg

Una simulazione

J-Class 1:30  costruzione....-82.jpg

Come già detto, la prova in vasca è stata fatta con oltre la chiglia altri 700 grammi di peso per simulare l’armo, l’elettronica e accessori,
rimane fuori di pochi mm, probabilmente ho messo meno peso di quello che serve, farò ulteriori prove.

[YOUTUBE]https://youtu.be/QxxsQEW2VgI[/YOUTUBE]

Questi i lavori ad oggi….ora bisogna studiare su come posizionare i servi verricello e varie , provare gli ingombri dell’elettronica motore ed asse elica e costruire i relativi supporti.
A presto.
Icone allegate
J-Class 1:30  costruzione....-86.jpg  

Ultima modifica di allievo : 15 gennaio 22 alle ore 22:21
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 22, 20:44   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
J-Class 1:30  costruzione....-2222.jpg

il motore della barca è a spazzole con relativo regolatore da 20A la sistemazione dell'insieme ha dato parecchi problemi, inizialmente l’asse era di 30cm piena di grasso nel fodero per evitare infiltrazioni d’acqua e l’attrito si è fatto sentire, ho dovuto aggiungere una cella al pacco batterie per farlo spingere meglio (aumento di peso da 2S a 3S) , e comunque un asse così lungo mi stava pregiudicando molto spazio da utilizzare nella parte bassa adiacente alla chiglia dove spostare pesi

J-Class 1:30  costruzione....-20220206_160326.jpg

stavo cercando soluzioni al problema che si era creato….quindi ho segato l’asse portandolo a 10cm,

J-Class 1:30  costruzione....-20220210_105141.jpg

ora circuiti vari per genoa e randa....


ritornato a 2celle come batterie, avevo timore che soli 10cm avrebbero fatto passare acqua ma così non è stato, ho fatto la prova è tutto bene, inoltre ho guadagnato 100 gr di peso in meno.
Dopo aver fissato l’asse allo scafo, ho costruito una dima per mettere in linea albero motore con asse elica, (dopo un giro di nastro da pacchi come distaccante) con resina e nastro in vtr gli ho fatto una sella nella sua parte inferiore, successivamente ho colato sulla parte superiore per completare la sua metà da usare come morsetto per il bloccaggio,

J-Class 1:30  costruzione....-20220213_150451.jpg

va comunque aggiunto un giunto cardanico per piccole vibrazioni che potrebbero presentarsi.



i pacchi batterie che uso li assemblo con celle 18650, recupero le buone da portatili, avvitatori ecc.

J-Class 1:30  costruzione....-20220207_142744.jpg

Ultima modifica di allievo : 14 febbraio 22 alle ore 20:50
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 aprile 22, 08:50   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
i lavori anche se a rilento procedono, per contenere i pesi l'alberò è stato fatto in legno di samba, vuoto dentro a doppia T per renderlo più rigido tenendo cura nel ricavare la rotaia per issare la vela, anche il boma stessa costruzione.
J-Class 1:30  costruzione....-20220308_151721-0-.jpg
J-Class 1:30  costruzione....-20220309_133427.jpg
J-Class 1:30  costruzione....-20220314_092533.jpg

iniziata la tuga su entrambe le barche con compensato
Endeavour
J-Class 1:30  costruzione....-whatsapp-image-2022-04-02-13.29.17-2-.jpg
J-Class 1:30  costruzione....-whatsapp-image-2022-04-02-13.29.17-3-.jpg
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 aprile 22, 09:02   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
Rainbow
J-Class 1:30  costruzione....-20220315_185608.jpg
rivestita in mogano, un lavoraccio ma anche quì si sono risparmiati un po gr.
J-Class 1:30  costruzione....-20220316_161008.jpg
J-Class 1:30  costruzione....-20220318_172740.jpg
J-Class 1:30  costruzione....-20220326_185156.jpg
J-Class 1:30  costruzione....-20220322_203227.jpg
allievo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 aprile 22, 09:22   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di allievo
 
Data registr.: 13-12-2006
Residenza: Ogliastra
Messaggi: 160
per la festa del papà mi è arrivata una bellissima stampante 3d a resina, con fusion 360 avevo già dei disegni fatti dei winch e ho subito fatto una prova che anche se uscita al 50% ha dato dei pezzi incredibili, avevo visto dei video ma realizzare componenti sui propri disegni è stato come ritornare bambino
J-Class 1:30  costruzione....-20220403_213801.jpg
qui particolari supporto corrimano su tondino da 3mm
J-Class 1:30  costruzione....-20220403_214337.jpg
l'insieme dei pezzi è leggero e si può guadagnare altri gr in fase di disegno.
attrezzatura di coperta
J-Class 1:30  costruzione....-20220403_215237.jpg
so che state pensando che tutta quella roba potrebbe essere di impiglio per le manovre, ma saranno vincolate da percorsi obbligati, come già detto sarà anche un modello bello da vedere e quanto possibile realistico.
prossima stampa timone di Endeavour
J-Class 1:30  costruzione....-20220405_122412.jpg
a presto.
allievo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Footy Class pragamichele Navimodellismo a Vela 9 13 maggio 08 08:23
g4 e-class eliskyosho Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 10 14 settembre 07 00:03
G4 S-Class andre87 Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 4 09 settembre 07 10:45
Vendo G4 E Class iv3syl Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 16 24 agosto 07 12:58
Frizione su G4 s class stepp Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 3 25 marzo 07 13:43



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:41.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002