Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Vela


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 luglio 16, 17:52   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Super K
 
Data registr.: 11-03-2015
Residenza: Genova
Messaggi: 130
Dragon Force 65 a Genova



Stiamo lanciando un gruppo di Dragon Force 65 a Genova. Chi vuol venire ci troverà al sabato alla Fiera del mare zona Foce





__________________
Paul

Ultima modifica di Super K : 06 luglio 16 alle ore 18:01
Super K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 17, 14:06   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Super K
 
Data registr.: 11-03-2015
Residenza: Genova
Messaggi: 130
Aggiornamenti Dragon Force 65 a Genova!
il nostro gruppo iniziale di Dragon Force genovesi formatosi a giugno nel frattempo è cresciuto ed è confluito nella nuova associazione RC Sails Genova nata da una bella idea di Federico che ha raccolto molti velisti RC genovesi e non. L'associazione RCS ha organizzato un campionato invernale di 8 giornate molto divertente ottimamente gestito da Fede e Luca a cui abbiamo partecipato con grande interesse. Condizioni di vento forte al limite del gioco B alternate a brezze più moderate hanno caratterizzato le varie prove disputate. Ecco un pò di foto dei DF65 in azione e le classifiche dell'evento.
Con le ultime barche arrivate attualmente a Genova sono presenti oltre 25 Dragon Force 65 e la flotta sta crescendo



















__________________
Paul
Super K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 17, 14:17   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Super K
 
Data registr.: 11-03-2015
Residenza: Genova
Messaggi: 130


















__________________
Paul
Super K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 17, 21:09   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rider56
 
Data registr.: 16-04-2017
Residenza: genova
Messaggi: 6
bravo Super K, ottima recensione, anche io ho condiviso questa bella esperienza grazie a te che mi hai spronato e devo dire che sono molto soddisfatto , soprattutto del mio 4° posto al primo anno di partecipazione in un ambiente per me totalmente nuovo con un sacco di cose da imparare. E' stato un campionato combattuto solo per le posizioni dal 2° in poi, infatti tu lo hai stravinto..un plauso a Federico per aver creato l'associazione e organizzato ottimamente le regate , oltretutto ogni volta portava anche la focaccia, cosa volere di piu'?

ecco un link di un filmatino senza pretese fatto all'ultima uscita

https://www.youtube.com/watch?v=gION...ature=youtu.be
rider56 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 giugno 18, 14:29   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-07-2009
Residenza: Trieste
Messaggi: 224
Ciao,
all'amico Super K,

mi rivolgo a te, perchè leggo e ho visto che "navigate" in acqua di mare.

Anch'io con un Dragone, mi appresterò a navigare, in mare, se non mare aperto, meglio in "acque protette".
ostacoli:
a) come hai garantito la massima impermeabilità ai vari coperchi, servi, batterie, cavi e fili elettrici ?
(magari due foto sarebbero gradite, giusto per capire !)
ancora:

b) navigando in mare, la "superficie" d'acqua sarà sempre increspata, rispetto il lago), quindi la coperta sarà sempre , o quasi sempre immersa. Come si comporta il Dragone Force ?
Ancora un' altra domanda :
c) in acqua ( mare), a tuo giudizio, come si comporta la prua? Perchè a me
pare (dalle foto) un pò magra, tende ad "immergersi-unpò-troppo" ?
Qual'è la tua impressione su questo comportamento ?

Grazie,

cordialmente.
iulio
iulio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 18, 09:17   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Super K
 
Data registr.: 11-03-2015
Residenza: Genova
Messaggi: 130
Ciao Iulio il DF65 è un'ottima barca ma un pò d'acqua dentro può capitare soprattutto la versione nera quando c'è vento forte da gioco B. Fondamentale è mettere del dacron adesivo nel pozzetto dai servi e nell'apertura dall'albero dove noi mettiamo le batterie nimh da ricaricare. A quel punto il dacron dai servi lo teniamo sempre chiuso

A parte questo le parti più delicate x le vie d'acqua sono gli occhielli della coperta (una goccia di epossidica nell'incavo basta a sigillare) la vite della regolazione base albero (un poco di silicone) la scassa della deriva (si può aprire togliere la guarnizione di gomma e mettere del silicone) e la prua che a volte fà acqua sotto il gommino (silicone).

Se entra acqua poi devi aprire tutto, mettere mezzo bicchiere d'acqua dolce dentro lo scafo e far circolare delicatamente senza bagnare servi e ricevente un paio di volte vuotando dal tappino. Gli spinotti e le parti elettriche ogni tanto vanno puliti con crc-electro o WD40

La barca è molto robusta e l'acqua in coperta non è un problema per cui qualche ingavonata con vento forte è normale. Tieni conto che con il gioco A di serie si tiene vento forte tranquillamente fino ai 15 nodi. Se la prua va giù puoi provare a spostare la testa d'albero un pò indietro tirando il paterazzo per provare a scaricarla. Se vuoi venire un sabato mattina con il DF65 anche per consigli ci trovi in fiera a Genova dalle 10,30 in poi. Buon vento
__________________
Paul
Super K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 18, 09:56   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-07-2009
Residenza: Trieste
Messaggi: 224
Ciao.

grazie Paul per le risposte tecniche.
Spiacente, io non potro venire a Genova. Abito nel nord Est. E' un pò lontano.
Le tue risposte sono molto tecniche. Alcune cose le ho comprese. Ci sono dei termini
che non comprendo. Sarà senz' altro + semplice quando avrò il barchino in mano e montato. Si infatti acquisterò il barchino Dragon Force 65, in scatola di montaggio,
completo di tutto, anche per semplificarmi la vita.

Quindi per impedire vie d'acqua; dacron adesivo, silicone.
Allora questi 2 accorgimenti sono + che sufficienti ? E invece, su alcuni modelli (autocostruiti) m'era parso di vedere una speve di para-spruzzi, come su certe derive
Vere .
Non credo di aver capito l'ultima tua frase: ""se la barca va giù di prua .......".

Non capisco: da velista se ***** il parerazzo, tiro la caternaria e quindi l'inferitura del fiocco. E non mi pare che così io riesca ad "alzare" la prua.

Non sarà forse che sto barchino, come i barchini attuali hanno la prua " magra"?
Altri rimedi.

Grazie.
Cordialmente!
iulio
iulio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 18, 22:16   #8 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di cecco
 
Data registr.: 11-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 7.580
Citazione:
Originalmente inviato da iulio Visualizza messaggio
Ciao.

grazie Paul per le risposte tecniche.
Spiacente, io non potro venire a Genova. Abito nel nord Est. E' un pò lontano.
Le tue risposte sono molto tecniche. Alcune cose le ho comprese. Ci sono dei termini
che non comprendo. Sarà senz' altro + semplice quando avrò il barchino in mano e montato. Si infatti acquisterò il barchino Dragon Force 65, in scatola di montaggio,
completo di tutto, anche per semplificarmi la vita.

Quindi per impedire vie d'acqua; dacron adesivo, silicone.
Allora questi 2 accorgimenti sono + che sufficienti ? E invece, su alcuni modelli (autocostruiti) m'era parso di vedere una speve di para-spruzzi, come su certe derive
Vere .
Non credo di aver capito l'ultima tua frase: ""se la barca va giù di prua .......".

Non capisco: da velista se ***** il parerazzo, tiro la caternaria e quindi l'inferitura del fiocco. E non mi pare che così io riesca ad "alzare" la prua.

Non sarà forse che sto barchino, come i barchini attuali hanno la prua " magra"?
Altri rimedi.

Grazie.
Cordialmente!
iulio
Se cassi il paterazzo fletti l'albero e levi grasso (giro d'albero) alla randa che si aprirà anche in alto in balumina....
La barca va bene in acqua dolce e andrà anche meglio in acqua salata .... poi è un modello se lo porti in mezzo ad onde fuoriscala ci sta che faccia un pò di acqua sottocoperta; un pò di attenzione e manutenzione prima e dopo le uscite fa parte del gioco (come anche la sostituzione di spinette, interruttori (che personalmente eviterei come la peste) e servi).
__________________
.


Non si è mai troppo vecchi per imparare, non si è mai troppo giovani per insegnare.....
cecco non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Dragon Force 65 Riccardo1989 Navimodellismo a Vela 9 19 ottobre 15 11:46
Il sabato del Dragon Force . Apo . Navimodellismo a Vela 6 28 maggio 15 09:38
Serata Dragon Force 65 Apo . Navimodellismo a Vela 0 16 febbraio 15 11:06
Regata Dragon Force - model expo verona Apo . Navimodellismo a Vela 0 20 gennaio 15 11:03
Dragon Force brighella Navimodellismo a Vela 2 19 ottobre 14 19:54



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 09:52.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002