Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo Riproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 12 febbraio 18, 15:06   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ALIMURIMETA
 
Data registr.: 17-11-2015
Residenza: Battipaglia-Roma
Messaggi: 229
Salve a tutti, ultimi aggiornamenti dal cantiere predator 108. Ho carteggiato la tuga e gli altri componenti del ponte con carta smeriglio ad umido e varie lamette e sgorbie. Un lavoro molto lungo e noioso, ma fondamentale per la buona finitura delle superfici del modello. Conclusa la fase di levigatura, ho dato una seconda mano di stucco, stavolta in grigio, per livellare eventuali piccole imperfezioni e graffi. Ho atteso la essicazione dello stucco e finalmente ho iniziato la fase di realizzazione degli stampi. Per il divanetto di poppa ho scelto di realizzare uno stampo " a pozzo", vista la complessità del modello e le sue dimesioni ridotte. Pertanto ho costruito una piccola cassaforma smontabile, dentro la quale ho fissato, sul fondo, il pezzo da copiare. Fatto ciò ho preparato la gomma siliconica AL20 colabile. Ne ho usata giusto 1 kg. Ho aspettato una quarto d'ora, dopo aver miscolato gomma e catalizzatore, per permettere un minimo di deareazione (far uscire le bolle intrappolate durante il mescolamento) e ho versato il composto nella cassaforma. Finito il primo stampo sono passato alla realizzazione dello stampo a pelle per la poppa + spiaggetta. Questa volta ho usato la gomma siliconoca tixo, cioè non colante. Ho dato una prima mano a pennello leggera a tutto il pezzo e poi ho ripassato con altra gomma più abbondante. Quando la gomma sarà perfettamente catalizzata (24 ore), ne darò una seconda mano e poi passerò alla realizzazione del controstampo con bende gessate. Per lo stampo a pozzo mi tocca aspettare almeno 24 ore prima di sformare il master.
Ecco le foto di queste belle chiacchiere:















Saluti e alla prossima
__________________
ALIMURIMETA
ALIMURIMETA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 18, 10:33   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ALIMURIMETA
 
Data registr.: 17-11-2015
Residenza: Battipaglia-Roma
Messaggi: 229
Salve a tutti. Ieri sera ho sformato il primo master dal suo stampo. La tecnica dello stampo a pozzo sembra aver funzionato bene. Attenderò ancora un giorno e poi inizierò la realizzazione della prima copia. Per fare ciò, vista la complessità del pezzo, ho deciso di dare una mano di gelcoat prodotto con resina epossidica + microsfere di vetro + silice colloidale. Successivamente colerò nello stampo la resina poliuretanica a schiuma che riempirà l'intero volume dello stampo. Speriamo che funzioni, visto che è la prima volta che applico questo procedimento.



Saluti e alla prossima puntata
__________________
ALIMURIMETA
ALIMURIMETA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 18, 08:36   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ALIMURIMETA
 
Data registr.: 17-11-2015
Residenza: Battipaglia-Roma
Messaggi: 229
Salve a tutti. Ieri sera ho iniziato la fase di preparazione del contro-stampo per lo specchio di poppa e la spiaggetta. Ho usato bende gessate, molto comode e facili da applicare. Sono passato poi alla realizzazione della prima copia del divanetto di poppa. Ho preparato una miscela di resina epossidica, microsfere di vetro cave e silice colloidale (3:1:1 in volume) per ottenere un gelcoat molto denso. Ho spennelato le pareti dello stampo in silicone per fare aderire bene la pappetta di resina. Unico piccolo inconveniente: la gomma è bianca, come il mix di resina e additivi, quindi non è facile capire dove e quanto si è bagnata la parete dello stampo. Per ultimo mi sono dedicato alla finitura dello stampo della tuga primaria, applicando una seconda mano di gomma tixo a pennello.

Ecco le foto









A presto......
__________________
ALIMURIMETA
ALIMURIMETA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 marzo 18, 11:04   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ALIMURIMETA
 
Data registr.: 17-11-2015
Residenza: Battipaglia-Roma
Messaggi: 229
Salve a tutti, ecco le ultime novità dal cantiere predator 108. Ho finito la laminazione dei componenti della tuga. Li ho realizzati usando gelcoat epossidico e poi tessuto e resina epossidica oppure resina poliuretanica a schiuma.
















Ho montato e applicato gli idrogetti allo scafo









Saluti e alla prossima
__________________
ALIMURIMETA
ALIMURIMETA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 marzo 18, 18:14   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CORSARO_NERO
 
Data registr.: 11-09-2008
Messaggi: 455
Genio

Genio
__________________
PIRATA64
CORSARO_NERO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 marzo 18, 14:40   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ALIMURIMETA
 
Data registr.: 17-11-2015
Residenza: Battipaglia-Roma
Messaggi: 229
Salve a tutti, ho incollato i bagli che sostengono il ponte di coperta e finalmente posizionato la tuga primaria e gli accessori del ponte.
Devo ammettere che il modello si presenta imponente, con una lunghezza di oltre 130 cm.





Saluti e alla prossima.
__________________
ALIMURIMETA
ALIMURIMETA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 marzo 18, 19:19   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di unodipasso
 
Data registr.: 21-11-2009
Residenza: un prato
Messaggi: 306
Anche se sono aeromodellista e non navimodellista non posso mancare di farti i complimenti uno splendido lavoro con un risultato eccellente.
Mi piace anche tanto il soggetto.
Seguo
Alex
unodipasso non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 marzo 18, 20:59   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 1.376
Ciao e complimenti per il lavoro..avrei una curiosità riguardo gli idrogetto, vedo che monti il sistEma per la retro..come li gestirai?
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 marzo 18, 09:23   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ALIMURIMETA
 
Data registr.: 17-11-2015
Residenza: Battipaglia-Roma
Messaggi: 229
Salve a tutti, grazie per i complimenti.

@ Emil: i jet li comanderò con tre servi, di cui uno per il timone jet 1, uno per il timone jet 2 e uno per gestire la retro di entrambe i jet, usando una struttura a cerniera proposta da KMB (costruttore dei jet).
Come tiranti userò dei bowden da aeromodellismo.

Saluti e buon modellismo.
__________________
ALIMURIMETA
ALIMURIMETA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 marzo 18, 10:02   #20 (permalink)  Top
Guest
 
Data registr.: 17-07-2013
Messaggi: 3.734
Un capolavoro complimenti!!!
wrighizilla non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
the sunseeker dpl Aeromodellismo Alianti 35 28 febbraio 14 19:45
Vendo OS 108 pave 52 Merc. Motori ed Elettronica 2 07 gennaio 14 11:57
Eliaca per OS .108 Dinamic44 Aeromodellismo Aerotraino 5 13 settembre 13 08:28
Autonomy F5J e il Sunseeker European tour claudio v Aeromodellismo Categorie 6 28 aprile 09 17:57
Piaggio 108 T comet Aeromodellismo Volo Elettrico 34 26 febbraio 08 13:50



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 15:49.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002