Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo Riproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 21 febbraio 12, 17:10   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
eh eh , magari fosse solo quello, sarebbe troppo semplice.

Lo Schottel altro non è che un condotto Kort (o Kort nozzle)
Il Kort oltre alla riduzione della resistenza indotta che salta all'occhio, il condotto è una vera e propria opera d'arte di ingegneria:
l'interno è sagomato con un vero e proprio profilo, che come nelle ali produce una forza scomponibile in diversi vettori, uno dei quali è una spinta in avanti.

il condotto è utilizzabile con basse velocità, e può incrementare la spinta anche del 30% utilizzando solo la fisica!

ma mi sa che non ci avete capito niente, quindi:

Kort nozzle - Wikipedia, the free encyclopedia

Ultima modifica di Mach .99 : 21 febbraio 12 alle ore 17:18
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 17:16   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
a proposito, il condotto vi ricorda niente?

...







l'inventore del Kort è l'Ing. Stipa, padre dello Stipa-Caproni!

Come è piccolo il mondo...
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 17:29   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.485


__________________
Never forget it.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 17:38   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
per questo secondo me riprodurre un rimorchiatore equipaggiato con il Kort senza riprodurre il gruppo elica non ha senso, il condotto è il segreto della potenza dei tug moderni, il bello è tutto lì!

e se non si riproduce, è un'opera incompiuta.
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 17:44   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
la gente però si ingegna...

Modern propulsion methods, is there a interest in them??

Bouw van de SD Stingray van Kotug - Pagina 3 - Modelbouwforum.nl

Electronica, speciaal voor schepen/duikboten - Pagina 10 - Modelbouwforum.nl

Ultima modifica di Mach .99 : 21 febbraio 12 alle ore 17:50
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 18:08   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
eh eh , magari fosse solo quello, sarebbe troppo semplice.
Beh, io ero andato "a sensazione" e ci ho parzialmente azzeccato; anche la pagina wikipedia riporta "The small clearance between the propeller and duct reduces tip vortex, increasing efficiency".

Quello che non conoscevo era la forma del condotto, da cui il resto della trazione.

Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
Lo Schottel altro non è che un condotto Kort (o Kort nozzle)
Il Kort oltre alla riduzione della resistenza indotta che salta all'occhio, il condotto è una vera e propria opera d'arte di ingegneria:
l'interno è sagomato con un vero e proprio profilo, che come nelle ali produce una forza scomponibile in diversi vettori, uno dei quali è una spinta in avanti.

il condotto è utilizzabile con basse velocità, e può incrementare la spinta anche del 30% utilizzando solo la fisica!

ma mi sa che non ci avete capito niente, quindi:

Kort nozzle - Wikipedia, the free encyclopedia
Non è vero, è abbastanza chiaro ed i disegni riportati su Wikipedia fanno il resto.


Carlo
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 21:22   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Beh, io ero andato "a sensazione" e ci ho parzialmente azzeccato; anche la pagina wikipedia riporta "The small clearance between the propeller and duct reduces tip vortex, increasing efficiency".

Quello che non conoscevo era la forma del condotto, da cui il resto della trazione.

Non è vero, è abbastanza chiaro ed i disegni riportati su Wikipedia fanno il resto.
Carlo
si infatti ci avevi dato, era solo per completezza l'accrocco è affascinante vero?


cioè non è vero che non sono stato spiegato?
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 21:43   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
si infatti ci avevi dato, era solo per completezza l'accrocco è affascinante vero?
Si, ci sono dei risvolti pratici della fisica che spesso ci sfuggono o, semplicemente, ci appaiono astrusi e quindi, quando ci vengono palesati, ci affascinano.

Solo per fare un esempio, alle volte faccio vedere i video di una barca a vela (l'Hydroptere) che supera di due volte la velocità del vento (Hydrofoil : world speed sailing record for Hydroptere at 51.36 knots - YouTube) sfiornado i 100Km/h ed i profani non riescono a capire come ciò sia possibile, ignorando che ci sono barche che hanno superato di 3,6 volte tale parametro (BMW Oracle nell'ultima Coppa America: 20 nodi di velocità con solo 6 nodi di vento reale).

La fisica, ma più in generale la natura, è sempre pronta a stupirci!

Carlo
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 21:58   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
vero! sante parole
cambiando discorso, ma rimanendo in tema TUG
sto cercando un tug da fare appena finisco l'Anteo...
ma anche prima di finirlo

il portgarth di Mobile Marine Models che poi farei in versione Lerici scafi_it mi attira, ma mi stavo guardando intorno.

conoscete il Tito Neri di Graupner? (logicamente da dettagliare ammodino)
in realtà non mi è mai parso il Tito, nessuno dei vari Tito esistenti, semmai in flotta Neri mi assomiglia parecchio all'algerina Neri, che tra l'altro è a Piombino, dove passo spesso in primavera/estate

Amanti dei Tug,
qualcuno mi dà altre ideee? kit, legno o resina; se avete link oltre il solito cornwall models vi ringrazio

Ultima modifica di Mach .99 : 21 febbraio 12 alle ore 22:01
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 febbraio 12, 22:29   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BRUCIO
 
Data registr.: 26-02-2011
Residenza: Bergamo
Messaggi: 594
Immagini: 6
Ciao ragazzi scusate se torno un'attimo ot lavoglia di sperimentare non mi da tregua... volevo domandarvi se qualcuno ha mai provato una ventola intubata o EDF come propulsione e se così fosse i risultati?


grazie a tutti voi
__________________
______Davide______________________________________ __
BRUCIO non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Per gli amanti dei piccoli... towers_engineering Categoria Rc-Combat 0 29 gennaio 09 11:20
Per gli amanti dei sub-micro paologiusy Aeromodellismo Micro Modelli 89 04 novembre 08 16:07
Per gli amanti dei conponenti elettronici PAPERINO Circuiti Elettronici 6 14 novembre 07 11:54
Per gli amanti dei Truck redaniel Automodellismo 20 13 settembre 06 10:58
Per gli amanti dei polistiroli Gws staudacher300 Aeromodellismo Volo Elettrico 2 01 settembre 06 14:47



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:07.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002